Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro Romano

Tag Archives: Teatro Romano

PROSPETTIVE01 ‒ “Omaggio a Fellini”: un tributo al grande regista con Carla Fracci e Giancarlo Giannini

PROSPETTIVE01

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. A pochi mesi dal centenario della nascita del grande regista Federico Fellini, il Balletto di Benevento diretto da Carmen Castiello riporta la grande danza all’anfiteatro romano della città sannita. Dopo i grandi titoli del passato, il 1 settembre 2019,il Teatro Romano ospiterà Omaggio a Fellini, un tributo all’autore più significativo del Novecento italiano, con la partecipazione straordinaria di Carla Fracci e Giancarlo Giannini e la supervisione di Beppe Menegatti. Liberamente ispirato alle opere del grande regista, lo spettacolo, su musiche di Nino Rota eseguite dal vivo dall’Orchestra Filarmonica di Benevento diretta da Beatrice Venezi, vedrà in scena i solisti della Compagnia Balletto di Benevento Odette Marucci, Raffaele Vasto e Giuseppe Paolicelli su coreografie di Nicoletta Pizzariello, Hektor ...

Read More »

Al Teatro Romano di Verona va in scena la danza metropolitana di “Stomp”

Dopo la Carmen rivisitata dal Victor Ullate Ballet esplode l’acrobatica danza metropolitana della compagnia inglese Stomp che porta in scena il “suono” del nostro tempo ritmato da oggetti della quotidianità come pneumatici, scope e bidoni. Cinque le serate: dall’8 al 12 agosto al Teatro Romano con inizio alle 21.15. Stomp è una compagnia conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, in oltre quaranta Paesi, per le sue originali ed entusiasmanti esibizioni. «Pura magia da palcoscenico, ballerete sulle vostre poltrone!» scrisse una volta il Sunday Telegraph recensendo lo spettacolo, una frase divenuta storica. Senza trama, senza personaggi e senza parole, Stomp traduce in una sinfonia intensa e ritmica i rumori e le sonorità della civiltà urbana contemporanea dando vita a uno straordinario “concerto” di grande ironia e spettacolarità, trasformando le scope in strumenti, i battiti delle mani in dialoghi, i bidoni della spazzatura in percussioni. Il disordine della vita urbana diventa fonte di stupore e ritmo contagioso sfidando continuamente ogni convenzione sui confini di genere. Stomp è infatti danza, teatro e musica insieme. È un elettrizzante live rock ma anche un anomalo concerto sinfonico in stile videoclip con una maestosa coreografia urbana, che possiede la furia ritmica e sensuale del flamenco ...

Read More »

“Carmen”: Victor Ullate Ballet torna al Teatro Romano di Verona

Venerdì 4 agosto s’inaugura la sezione danza dell’Estate Teatrale Veronese al Teatro Romano. In scena, in “prima” nazionale, Carmen nell’esecuzione del Victor Ullate Ballet. Dello stesso Ullate la coreografia che si avvale delle musiche dell’opera di Bizet e di musiche originali di Pedro Navarrete. Torna così a Verona – dove era stato nel 1993 e nel 2004 con la compagnia da lui fondata nel 1988 – il celebre coreografo spagnolo con un grande passato di danzatore nel prestigioso Ballet du XXème Siècle di Maurice Béjart dove danzò dal 1964 al 1980. E proprio con la compagnia di Béjart, ensemble che negli anni Settanta e Ottanta cambiò la danza a livello mondiale riempiendo piazze e parchi come avveniva con i concerti rock, Ullate fu più volte a Verona. A partire da quell’indimenticabile 23 agosto 1975, quando in un’Arena esaurita era in programma la IX Sinfonia di Béjart su musica di Beethoven. In scena quasi cento danzatori: quelli del Ballet du XXème Siècle, quelli del Théatre Royal de la Monnaie di Bruxelles e quelli del Corpo di Ballo dell’Arena. Una data indimenticabile perché quando, a serata appena iniziata, una pioggia scrosciante costrinse gli orchestrali ad abbandonare la buca e a mettersi al ...

Read More »

Lo Spellbound Ballet a Ferento “danza d’Estate” per chiudere il tour 2017

Lo Spellbound Ballet a Ferento “danza d’Estate” per chiudere il tour 2017

  A conclusione del tour 2017, che lo ha visto protagonista sulla scena di numerosi teatri italiani e stranieri, lo Spellbound Contemporary Ballet va in scena il prossimo 29 luglio alle ore 21:15 al Teatro Romano di Ferento (VT) con Danza d’Estate, una soirée composta da 4 creazioni del coreografo della compagnia, Mauro Astolfi. Lo spettacolo, inserito nella stagione organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, vede la messinscena, nell’ordine, di Small Crime, The hesitation day, Controfase e Lost for words, lavori presentati in palcoscenico dal 2015 ad oggi. Una serata per ammirare il sofisticato percorso artistico di una compagnia che è ormai una realtà consolidata nel panorama della danza internazionale tanto da essere considerata una delle migliori espressioni del made in Italy. (teatroferento.it). Un omaggio alla […] creatività coreografica che dà la possibilità di fare un viaggio attraverso le diverse sfaccettature del suo linguaggio. (spellboundance.com). Il genio creativo di Astolfi, dunque, viene celebrato anche in questa occasione in un tripudio di virtuosismo, tecnicità eccelsa e profonda interpretazione che caratterizza ogni singolo componente della compagnia, giovani baluardi della danza contemporanea italiana: Caterina Politi, Alice Colombo, Fabio Cavallo, Violeta Wulff Mena, Mario Laterza, Maria Cossu, Giuliana Mele, Giovanni La Rocca, Giacomo Todeschi, Serena ...

Read More »

“West Side Story” con José Perez e Odette Marucci al Teatro Romano di Benevento

“West Side Story” con José Perez e Odette Marucci al Teatro Romano di Benevento

Il 4 luglio 2017 presso il Teatro Romano di Benevento la Compagnia Balletto di Benevento diretta da Carmen Castiello propone West Side Story, con Odette Marucci e l’étoile internazionale José Perez, coreografie di Jerome Robbins riprese da Carmen Castiello, su musiche di Leonard Bernstein eseguite dal vivo dall’Orchestra Filarmonica di Benevento diretta dal Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli. Il progetto nasce dall’idea di voler riunire la musica, la danza il teatro e le arti sceniche, con lo scopo di creare un grande immenso punto di incontro, in cui personalità diverse tra loro possano conoscersi all’insegna di un’unica passione: il musical, visto anch’esso come insieme simultaneo di fattori poliedrici quali le musiche, il balletto, le scenografie ed infine il teatro. L’evento sarà presentato in prima nazionale, nel cartellone della prima edizione del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione che si terrà a Benevento dal 5 al 9 luglio 2017. Per la prima volta infatti si vorrà prestare attenzione ai due maggiori veicoli di comunicazione del nostro secolo, il Cinema e la Televisione, in un dibattito a cielo aperto in cui poter e dover coesistere in tutte le forme possibili. In quest’ottica Benevento diventerà stella focale di comunicazione artistica. L’obiettivo principale del ...

Read More »

Il 60° Festival di Spoleto debutta in danza con “Omaggio a Maria Callas”

Il 60° Festival di Spoleto debutta in danza con un “Omaggio a Maria Callas”

  Il Festival di Spoleto, sotto la direzione artistica di Giorgio Ferrara, giunge alla 60a edizione (30 giugno-16 luglio) e inaugura la sezione dedicata agli spettacoli di danza l’1-2 luglio con Omaggio a Maria Callas, spettacolo che unisce le coreografie di Eleonora Abbagnato, protagonista della serata, a quelle di Julien Lestel, Benjamin Pech e Angelin Preljocaj, in scena al Teatro Romano di Spoleto (PG) alle ore 21:30. L’Omaggio, prodotto da Daniele Cipriani Entertainment, vede la presenza in scena della stessa Abbagnato, affiancata – naturalmente nei ruoli principali – da Audric Bezard, Rebecca Bianchi, Giorgia Calenda, Federica Maine e lo stesso Pech. Oltre a loro, una sequela di professionisti della “bella danza” di tutto rispetto: Elena Bidini, Virginia Giovanetti, Flavia Morgante, Flavia Stocchi, Arianna Tiberi, Giovanni Castelli, Giacomo Castellana, Claudio Cocino, Giacomo Luci, Marco Marangio, Alessio Rezza, Michele Satriano e Alessandro Vinci. Eleonora Abbagnato, étoile dell’Opéra di Parigi e direttrice del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma, fa ritorno al Festival di Spoleto ed è la protagonista di uno spettacolo di danza dedicato alla divina Maria Callas, primadonna assoluta del ventesimo secolo, di cui ricorre il 40° anniversario della morte. Ancora oggi, come mostrano le immagini e i video disponibili, la ...

Read More »

Luglio e Agosto di danza a Verona per l’Estate Teatrale Veronese, 67ma edizione

Come da tradizione, l’estate a Verona porta con sé il Festival Shakespeariano, compreso nella stagione estiva più ampia denominata Estate teatrale veronese, giunta ormai alla 67° edizione. Cinquanta le serate previste tra il 2 e il 14 agosto, tra danza e prosa (precedute da otto serate di musica in giugno), in scena al Teatro Romano, al Teatro Camploy e al Teatro Laboratorio. Il primo evento di danza è al Camploy, l’11 luglio alle 21.15 con la Spellbound Dance Company in un Trittico di coreografie firmate Mauro Astolfi, che in ogni creazione non manca di sottolineare la qualità della compagnia e di mettere in scena l’interiorità di interpreti e spettatori. Il 18 luglio in scena una creazione che rende omaggio alla cultura giapponese, Sakura Blues di Dacru Dance Company, che nella coreografia di Marisa Ragazzo e Omid Ighani ispirata dai film di Kurosawa e Miyazaki viaggia nell’anima segreta delle donne. Il 25 luglio appuntamento in sala da ballo, con la compagnia Fabula Saltica e la coreografia di Claudio Ronda Ballades, che mette in scena appunto l’universo della sala da ballo, dove prendono vita storie e incontri che al ritmo delle orchestrine si amplificano e danzano. Il 28 luglio, il 31 luglio ...

Read More »

Gala stelle della danza a Verona: viaggio nel mondo della danza

Per sei serate, dal 29 luglio al 3 agosto 2014, nel meraviglioso Teatro Romano di Verona, avrà luogo il Gala delle stelle della danza, un vero e proprio viaggio nel mondo della danza, fortemente voluto da Julio Alvarez, ballerino, coreografo e insegnate di Tango Argentino e Giuliana Gratton, presidente di Duetto2000, società nata allo scopo di promuovere in Italia le più innovative espressioni dello spettacolo internazionale, prevalentemente nel campo della danza e del teatro. Il Gala, in scena in prima nazionale il 29 luglio alle 21.30 con repliche 30 e 31 luglio e 1, 2 e 3 agosto, vede in scena i migliori talenti della danza mondiale, in un evento culturale proposto in esclusiva nazionale. Si esibiranno infatti artisti del calibro di Rebecca Rasmussen e Steven Marshall danzatori del gruppo dei Momix, compagnia teatrale di ballerini-acrobati, creata da Moses Pendleton, che proporranno estratti dai tre cavalli di battaglia dei Momix: Bothanica, Momix Classics e Supermomix. L’appassionato Tango sarà rappresentato al Gala da Daiana Guspero e Miguel Angel Zotto (eletto tra i tre più grandi ballerini di tango di tutti i tempi) della compagnia argentina Tango X2 e da Miguel Angel Berna, danzatore spagnolo, fondatore della Compagnia Danza Viva, conosciuto anche ...

Read More »

Viaggio nel mondo della danza sul palcoscenico del Teatro Romano di Verona

Al grido di “Happy Birthday William!” si apre il 2 luglio a Verona il Festival Shakespeariano, giunto alla 66° edizione, parte della più ampia manifestazione detta Estate Teatrale Veronese, che ha luogo in vari luoghi della città, tra cui il Teatro Romano. Ed è proprio al Teatro Romano che sarà ospitata la sezione dedicata alla danza (con alcuni spettacoli, ancora però da confermarsi, al Teatro Camploy), che quest’anno propone un programma che fa davvero il giro del mondo. Si parte il 9 luglio con i Carmina Burana del Ballet de l’Opéra National de Bordeaux, balletto creato da Mauricio Wainrot e basato sulla versione per pianoforte e percussioni della musica composta da Carl Orff (che trasse ispirazione dai testi dei Carmina Burana, ma senza cercare una ricostruzione storica della base musicale). Alleggerita così la parte musicale, è la coreografia a riempirsi di rimandi al testo, come nella prima sezione Fortuna imperatrix mundi in cui la fortuna è rappresentata da danze in cerchio e da colori diversi. E il testo viene rispettato anche nelle cosiddette canzoni di risveglio della primavera, di satira e d’amore, ma la coreografia si ferma prima di cadere in temi più crudi, o di arrivare a temi sacri, ...

Read More »

Thierry Malandain : « Adoro creare per poter, poi, trasportare le persone che partecipano ai miei spettacoli. La danza è anche questo! »

Uno scenario mozzafiato, il Teatro Romano di Verona, le musiche della nuovissima pièce “Cenerentola”, i colori del tramonto su Ponte Pietra: sono questi gli ingredienti che hanno fatto da contorno ad un’interessante incontro con Thierry Malandain, coreografo della Compagnia Malandain Ballet Biarritz. Una chiacchierata con uno dei creatori più geniali del panorama della danza internazionale. In Italia per presentare la sua ultima fatica, Malandain ci racconta anche la sua storia: già messosi in luce come danzatore dell’Opéra di Parigi, del Ballet du Rhin e del Ballet Théâtre Français de Nancy, Il Maestro lega il suo nome di coreografo e direttore artistico alla compagnia di Biarritz con esemplari risultati di eccellenza, apprezzati dal pubblico ed elogiati dalla critica. Spesso artefice di produzioni realizzate in collaborazione con altre importanti istituzioni francesi, il Malandain Biarritz Ballet si è affermato per il grande interesse suscitato dal lavoro artistico svolto, fra tradizione e modernità. Ecco cosa ha raccontato al Giornale della danza. In Italia con la sua compagnia per la prima volta di “Cenerentola”. È felice di essere qui? Moltissimo. Il vostro paese mi accoglie sempre in maniera fantastica: poter portare la mia nuova creazione qui a Verona, in un Teatro come questo, consente alla mia pièce di diventare ancor più ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi