Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Torinodanza (page 2)

Tag Archives: Torinodanza

“Betroffenheit” inaugura l’edizione 2018 di Torinodanza

L’edizione 2018 di Torinodanza si apre alle Fonderie Limone di Moncalieri con il debutto, in prima nazionale e unica data italiana, di Betroffenheit creato dalla coreografa Crystal Pite e dall’attore drammaturgo Jonathon Young, entrambi canadesi.  Questa “anteprima” realizzata in collaborazione con il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale costituisce il biglietto da visita del Festival e prelude all’abituale programmazione autunnale di Torinodanza (10 settembre – 1 dicembre) che inaugurerà definitivamente nel mese di settembre. Betroffenheit è una di quelle magiche parole tedesche che oscillano il proprio significato tra vuoto, sbigottimento, costernazione. Tradotto letteralmente, Betroffenheit significa shock, perplessità o trauma. La radice della parola treffen vuol dire “incontrare” e betroffen “essere attento”, per cui Betroffenheit è lo stato di essere stato travolto, scioccato o stordito da un particolare evento… uno spazio e un tempo che la lingua non può descrivere. Resta solo la consapevolezza dei limiti della parola e di quello che può assorbire, rappresentare. In questo vuoto semantico le definizioni si annullano e tutte le certezze svaniscono. Tutto diviene possibile, qualsiasi reazione, azione, non-azione. Un uomo ha subito un trauma assoluto, uno shock esistenziale. I ricordi della lotta contro la morte sembrano soffocarlo, bloccarlo. Si rifugia in un mondo ...

Read More »

A Torinodanza in scena due nuove creazioni per Aterballetto

Il Festival TORINODANZA ospita in anteprima alle Fonderie Limone due nuove creazioni per Aterballetto: Non sapevano dove lasciarmi… di Cristiana Morganti e Wolf di Hofesh Shechter. La storia dell’Aterballetto è un qualcosa di unico nel panorama della danza italiana, un’esperienza nata nel 1979, prima compagnia stabile di danza costituita al di fuori di un ente lirico. Un repertorio che porta la firma di grandi coreografi del Novecento, tra quelli che hanno fatto la storia della danza moderna e contemporanea (Balanchine, McMillan, Ailey, Tetley, Forsythe, Béjart, van Hoecke, Kylián) e che oggi vanta anche la capacità di essere attrattiva per i più importanti talenti della coreografia contemporanea. Cristiana Morganti ha condotto una parte fondamentale della propria esperienza artistica accanto a Pina Bausch, assorbendo quell’universo corrosivo e poetico, quel linguaggio unico che ha dato al termine teatrodanza il senso più profondo. Aterballetto proviene invece da una ricerca artistica concentrata sui più diversi aspetti del movimento coreografato. L’incontro ha permesso di riflettere e cercare un punto di congiunzione: una danza fatta di teatralità, di gesti e di azioni quotidiane. «Partendo da elementi autobiografici – dichiara Cristiana Morganti -, ho voluto giocare su aspetti della danza e della vita, in una dinamica che annulla ...

Read More »

Serata Preljocaj a Torinodanza: da La Stravaganza a Le Parc

In collaborazione con l’Institut Français, nell’ambito del progetto La Francia in Scena, TorinoDanza continua la propria intensa programmazione con due serate interamente dedicate al coreografo Angelin Preljocaj, definito un “maestro del contemporaneo diventato un classico”, il 28 e 29 ottobre nella sala Grande delle Fonderie Limone Moncalieri. Divise in due parti, le serate ripercorrono alcune tra le più belle creazioni del coreografo franco-albanese, con estratti dal alcune coreografie e con una seconda parte totalmente dedicata a Annociation, creazione del 1995 per il Ballet Preljocaj, un duetto intenso, ispirato a un episodio evangeli spesso ignorato dalla danza: l’annunciazione, appunto. Sulla musica di Stéphane Roy, in contrasto con il Magnificat di Vivaldi, le due danzatrici incarnano i due personaggi attraverso gesti solenni e guerrieri per l’uno (l’Arcangelo) e timidi e devoti per l’altra (Maria), dando corpo a tutte le emozioni – dalla gioia alla paura, dall’accettazione alla ribellione – e vestendo due personaggi di abiti contemporanei sotto una luce da dipinto antico. Nella prima parte della serata, in scena invece una serie si creazioni datate tra il 1994 e il 2013, e commissionate a Preljocaj da compagnie internazionali, come il New York City Ballet, del quale la compagnia Preljocaj porta sul palco ...

Read More »

Torinodanza continua…con il defilé!

La Biennale de la Danse di Lyon si inaugura da molti anni con il Défilé: una festa della danza, una grande manifestazione popolare con dodici gruppi che sfilano coordinati ciascuno da un coreografo, una manifestazione che si è rivelata un ideale spazio di collaborazione tra Torino e Lyon, fin dal 2014, e che è un vero e proprio scambio umano, che afferma un modello di sviluppo di una manifestazione culturale come spazio di incontro sociale aperto a tutti, e in primo luogo alle associazioni del territorio. Per l’edizione 2016 la cura artistica è stata affidata a Roberto Zappalà, direttore di uno dei 3 centri coreografici nazionali, che da mesi porta avanti un accurato lavoro preparatorio, coordinato dalla coreografa torinese Elena Rolla, e che è approdato a Lyon, il 18 settembre 2016, dove il gruppo torinese ha sfilato insieme a 5000 altri interpreti per inaugurare il festival. Sabato 24 settembre la performance sarà presentata anche a Torino, inserita nel festival Torinodanza. Il Défilé di Torinodanza 2016 è energia, fisicità allo stato puro, passione italiana e tanto divertimento: Insieme è il titolo della coreografia, che porta immediatamente verso il senso inclusivo del progetto. Punto di partenza: i classici delle canzoni e della ...

Read More »
Torinodanza 2016, un’esplosione d’internazionalità

Torinodanza 2016, un’esplosione d’internazionalità

  La scena internazionale della danza contemporanea anche quest’anno esplode nel Bel Paese nell’ambito di uno degli eventi più attesi e conclamati, il Torinodanza Festival, in atto dal prossimo 3 settembre fino al 12 novembre. I luoghi deputati alla messinscena dei vari eventi in programma si dividono tra il capoluogo piemontese – in particolar modo presso il Teatro e la Piazza Carignano, il Teatro Regio, il Cinema Massimo, l’Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale Universitaria e il Circolo dei lettori – e due paesi dell’interland, ovvero Moncalieri e Collegno che rispettivamente ospitano le Fonderie Limone e la Lavanderia a Vapore. Il cartellone del Festival, oltre ai 15 spettacoli di ampio genere performativo ed estrazione geo-culturale, prevede: il workshop Intensive Gaga Torino, tenuto nella sala prove del Regio dal 3 all’8 settembre; l’incontro Chi è Mr. Gaga col coreografo Ohad Naharin e, di seguito, la proiezione del film Mr Gaga al Cinema Massimo il 5 settembre; la parata urbana INSIEME Il Défilé 2016, prevista per il 24 settembre, a seguito di quella già effettuata a Biella lo scorso 26 giugno e a Lyon datata per il prossimo 18 settembre, senza contare poi l’ultima tappa (successiva alla torinese) organizzata a Casale Monferrato (AL) ...

Read More »

TOP TEN: 10 spettacoli di settembre, consigliati da GiornaledellaDanza.com!

Ritorna con la nuova stagione Top Ten, ormai consueta rubrica del Giornale della Danza, che vi segnala ogni mese i dieci spettacoli da non perdere (con buona pace della gerarchia dei numeri…sono tutti consigliatissimi!). E allora, calendario, taccuino e penna alla mano…pronti a trovare il vostro spettacolo del mese? Letter to a man, di B.Wilson, con M. Baryshnikov, dall’11 al 20 settembre al Teatro dell’Arte di Milano. Uno spettacolo di cui vi abbiamo già parlato, e che dal debutto di Spoleto, in molti aspettano con trepidazione, e molte curiosità… triennale.org  La bella addormentata, di A. Ratmansky, con Massimo Murru (in un ruolo che non vi aspettate!), Svetlana Zakharova e David Hallberg, dal 26 settembre al 23 ottobre al Teatro alla Scala di Milano. Il ritorno di un coreografo che ha fatto della rielaborazione dei classici la sua firma. teatroallascala.org  En avant, marche!, di A. Platel, che mette in scena insieme agli interpreti anche la fanfara dell’Unione Musicale Condovese, 25 e 26 settembre, alle Fonderie Limoni Moncalieri per Torino Danza. E il 26 settembre dalle 10 presso la Sala Gioco del Circolo dei Lettori Alain Platel incontra il pubblico… torinodanzafestival.it  SUB / FALLING ANGELS / HERMAN SCHMERMAN /MINUS 16 di Compañía ...

Read More »

Bartabas e Golgota a TorinoDanza 2014

Dal 17 al 20 settembre 2014, il Festival TorinoDanza ospiterà la prima nazionale dello spettacolo Golgota, prodotto da Théâtre Équestre Zingaro, ideato e diretto da Bartabas, (all’anagrafe Clement Marty) regista, coreografo e maestro di equitazione, con le coreografie di Andrés Marín e Bartabas. L’obiettivo, pienamente centrato, di Bartabas è quello di creare una forma di comunicazione tra danza ed equitazione, basandola sul movimento e sulla poesia del corpo. Con Golgota, interpretato dal coreografo e dal danzatore di flamenco Andrés Marín, assistiamo a uno spettacolo straordinario, che suggella l’incontro tra la danza equestre e i movimenti e la passione del flamenco e della danza. Golgota racconta il confronto tra un misterioso cavaliere e il suo compagno di strada Marin appunto, che assieme si avviano a riconoscere e trovare un punto di contatto tra concetti apparentemente antitetici, come umanità e animalità, ricerca del divino e creazione dell’estetica, trascendenza e immanenza, coinvolgendo totalmente il pubblico grazie ad un perfetto abbinamento di musica, colori delle scene e movimenti. Di forte impatto l’ingresso dei quattro cavalli di Bartabas, capaci di movimenti tali da evocare morte e rinascita, accanto ai quali esplode l’energia di Marín, il più talentuoso dei maestri del flamenco contemporaneo. Il risultato è ...

Read More »

Torinodanza: da Lione a Torino, il defilé per il (doppio) festival della danza

Si è tenuta a Palazzo Farnese a Roma la conferenza di presentazione dell’edizione 2014 di Torinodanza, festival che porterà la danza in città dal 9 settembre al 12 ottobre e dal 20 novembre al 22 gennaio. Perché proprio a Palazzo Farnese? Perché è la sede dell’ambasciata di Francia, e perché quest’anno il Torinodanza cresce grazie a una collaborazione con la Biennale danza di Lione, che ha il suo evento più spettacolare nel Défilé. Il défilé è una sfilata che ogni due anni apre la manifestazione a Lione e vede sfilare migliaia di danzatori (non professionisti e appartenenti a diversi stili di danza e arti performative) secondo una coreografia e un tema diverso ogni volta, coinvolgendo così l’intera città. A Torino per la prima volta il gruppo sarà misto: vedrà infatti partecipare 500 danzatori italiani (torinesi per lo più, e piemontesi) e 500 lionesi, tra i quali alcuni muoveranno 300 marionette, create dall’Accademia Albertina di Belle Arti e dal MarionettArt Accademia della Figura oltre che da molte associazioni non solo di spettacolo ma anche impegnate nel sociale e nell’ambito della disabilità. Saranno 21 in totale le associazioni coinvolte, dalle scuole di danza a quelle legate ad arti performative e cultura locale ...

Read More »

Claudio Bernardo in scena per il TorinoDanza Festival con Usdum

  Il coreografo Claudio Bernardo presenta la sua creazione Usdum al TorinoDanza Festival, in scena sabato 12 ottobre alle ore 19:00 presso la Cavallerizza Reale di Torino; con questo spettacolo il festival torinese darà il via all’esplorazione dedicata alla danza vallona. Attraverso riferimenti sociali e letterari Claudio Bernardo propone un lavoro dedicato all’amore omosessuale. L’opera coreografica, creata nel 1991, fa parte del repertorio dei successi del coreografo brasiliano ed è uno dei primi spettacoli che hanno mostrato la sua creatività e la sua abilità nel realizzare rappresentazioni che uniscono soggetti ed epoche lontane tra loro. L’ambientazione di questa performance vede la sua particolarità nel collegamento che il coreografo ha creato tra Serra Pelada (la più grande miniera d’oro brasiliana) e la montagna di sale di Sodoma raccontata nell’opera letteraria Gaspare, Melchiorre e Baldassarre realizzata dallo scrittore francese Michel Tournier. Con i costumi di Estellen Wanson, il disegno luci a cura di Marco Forcella, i testi tratti dalle Lamentazioni di Geremia, le scenografie di Luc d’Haenens ed accompagnato dagli arrangiamenti musicali di Daniel Tursch e da musiche brasiliane (canzoni tribali Bororos e Xingus, Inno nazionale brasiliano, Pensa em mim Leandro e Leonardo, Beata Viscera Pérotin, Saint John Passion Johann-Sebastian Bach), Usdum verrà interpretato dal coreografo stesso e dal danzatore Milton Paulo. Claudio Bernardo, coreografo e danzatore affermato nel panorama della danza, è nato a Fortaleza in Brasile. Dopo aver intrapreso la carriera di danzatore nella ...

Read More »

Partita 2 la nuova creazione di Anne Teresa De Keersmaeker

La musica di Bach con il violino di George Alexander van Dam, la coreografia di Anne Teresa De Keersmaeker danzata da lei stessa con Boris Charmatz, tutto questo è Partita 2, spettacolo presentato in prima italiana al Festival Torinodanza il 6 ottobre. Il balletto è suddiviso in tre atti, il primo dei quali vede i due protagonisti danzare sulla scena vuota, senza musica ma avvolti da un suggestivo gioco di luci. La fiamminga Anne Teresa De Keersmaeker, artista residente al Teatro La Monnaie di Bruxelles con la propria compagnia Rosas, esordisce nei primi anni Ottanta. La ricerca spazio-temporale, la reiterazione gestuale e la musica sempre al centro delle creazioni sono la sua cifra espressiva, nelle cui pieghe si scoprono le ascendenze di Lucinda Childs e Pina Bausch. Il grande successo internazionale arriva con Rosas Danst Rosas nel 1983, un capolavoro ancora in repertorio che è tornato a Torinodanza 2010 accolto da un pubblico numeroso ed entusiasta. Nel 1995 nasce il P.A.R.T.S. (Performing Arts Research & Training Studios) per la diffusione e la trasmissione del patrimonio Rosas a giovani generazioni di papabili soggetti danzanti della compagnia. Ha animato il Focus Al femminile di Torinodanza 2011 con Bartók / Mikrokosmos e Cesena. ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi