Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Tutti i vantaggi del balletto per i danzatori senior

Tutti i vantaggi del balletto per i danzatori senior

Come tutta la danza, il balletto è una forma d’arte che comunica e fa vivere le emozioni più profonde della natura e dell’animo umano. Il balletto è anche una disciplina molto difficile da apprendere, e suscita interesse e passione in chiunque ami la danza.

Negli ultimi anni, si è riconosciuto il beneficio apportato dal balletto per una particolare categoria di amanti della danza, gli anziani.

L’attività fisica è sempre importante, a ogni età, quindi sono molteplici i vantaggi derivati dalle lezioni di danza classica anche per i ‘senior’.

Parlando da un punto di vista squisitamente tecnico/fisico, il balletto migliora l’equilibrio, crea un baricentro più forte e stabile, riducendo il rischio di caduta e le drammatiche conseguenze che ne derivano in un soggetto anziano. Il balletto inoltre stimola memoria e concentrazione, flessibilità e postura corretta, aumenta la salute cardiovascolare e rafforza ossa e muscoli.

Da un punto di vista psicologico/artistico invece, danzare favorisce il rilascio emotivo, libera da ansie e paure, riduce lo stress e migliora sia il sonno che la capacità di apprendimento. La musica classica, inoltre, fa ‘danzare’ anche alcuni dei geni più importanti per la salute del nostro cervello, accendendo quelli legati a memoria e benessere, e spegnendo quelli associati alle malattie neuro-degenerative come il Parkinson.

Prendere lezioni di balletto costituisce un vantaggio anche da un punto di vista socio-culturale, perché aumenta le occasioni di socializzazione, generando perfino maggior benessere, specialmente in un gruppo sociale che più degli altri sperimenta la solitudine e talvolta il dolore collegato alla perdita del compagno di una vita.

Lo Scottish Ballet, compagnia nazionale di danza della Scozia, nonché una delle quattro compagnie di balletto di spicco nel Regno Unito, ha assistito di recente a un aumento esponenziale di allievi del corso Regenerate, dedicato a ballerini dai sessant’anni in su. C’è addirittura una lista d’attesa per partecipare alla lezione settimanale e unirsi ai Silver Swans, la cui ballerina più anziana ha addirittura 102 anni.

La danza è comunicazione profonda, è morbidezza e naturalezza dei gesti, è avvincente e appassionante. La danza è poesia, armonia e bellezza e non può che generare effetti positivi a qualsiasi età. Perché non è mai troppo tardi per risplendere.

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

“Stuporosa”: una stilizzazione del pathos

Continua la ricca programmazione di Cross Festival, evento unico dedicato all’esplorazione delle relazioni tra arte ...

La nuova stagione di Balletto al Teatro alla Scala 2024/2025

La crescita del Corpo di Ballo sotto la guida del Direttore Manuel Legris ha portato ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi