Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Virna Toppi e Nicola Del Freo un matrimonio di Amore e Danza

Virna Toppi e Nicola Del Freo un matrimonio di Amore e Danza

Vi presento mio marito. L’uomo più bello del mondo… Io sono la più felice”: così Virna Toppi ha annunciato d’essersi sposata con Nicola Del Freo. Le nozze si sono tenute sabato 16 ottobre, a Villa Subaglio, a Merate, in provincia di Lecco.

Prima ballerina al Teatro alla Scala di Milano dal 2018, Virna Toppi è originaria di Lentate sul Seveso. Ha cominciato a ballare a 7 anni in una scuola privata di Seveso, per arrivare poi a soli 10 anni alla Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. Nicola Del Freo, originario di Carrara, si è trasferito ad Amburgo per studiare all’Hamburg Ballett Schule di John Neumeier quando aveva 14 anni. Dal 2021 è primo ballerino al Teatro alla Scala di Milano.

Galeotta fu la danza: una simpatia nata tra una prova e l’altra, che poi è diventata una passione e una storia d’amore che per otto anni si è fatta strada nella dura vita di ballerini dietro le quinte del teatro più prestigioso d’Italia e con il corpo di ballo tra i migliori al mondo. La proposta di matrimonio è arrivata lo scorso febbraio , in una chalet di montagna in Trentino Alto Adige, dopo una cena intima in un ristorante per sole due persone con una vista mozzafiato. E sabato scorso il tanto atteso “sì”. 

I due sono convolati a nozze a Villa Subaglio, splendida dimora di Merate. Virna, che indossava un elegantissimo abito firmato Armani, ha posato anche col collega e grande amico Roberto Bolle. Tra gli invitati anche Timofej Andrijashenko e Nicoletta Manni, altra coppia di primi ballerini che convolerà a nozze nel 2023.

Classe 1992, Virna Toppi è nata a Lentate sul Seveso, in Brianza. Inizia a studiare danza nel 2000, sua grande passione da quando era bambina. Tre anni più tardi viene ammessa alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, dove si diploma nel 2011. Nell’agosto dello stesso anno viene scritturata nel corps de ballet del Balletto del Teatro dell’Opera di Dresda, con cui danza ruoli da solista in diverse coreografie.  Nel giugno successivo torna a Milano per danzare con il corpo di ballo del Teatro alla Scala. Nel 2012 interpreta i suoi primi ruoli di rilievo alla Scala e l’anno successivo amplia il suo repertorio. Nel giugno 2014 viene promossa al rango di solista. Nel febbraio 2018 viene proclamata prima ballerina del corpo di ballo del Teatro alla Scala. Dal settembre 2019 al luglio 2020 ha danzato come prima ballerina del Balletto di Stato Bavarese (Bayerisches Staatsballett). Dall’agosto 2020 è tornata a danzare alla Scala in veste di prima ballerina.

Nicola Del Freo è un classe 1991 e originario di Carrara. La passione per il ballo nasce all’età di dieci anni, quando mamma Anna e papà Paolo lo portano a teatro per uno spettacolo di danza russa. Il piccolo Nicola resta folgorato e a casa dice che vuole studiare nella scuola che insegna a volteggiare in aria. Così inizia a frequentare la danza, ma terminata la scuola dell’obbligo, a 14 anni vola in Germania dove ad Amburgo frequenta la scuola Neumeier, mentre a 19 anni, dopo una audizione, entra nell’opera di Berlino come demi-solista (coppia di ballerini speculari). Ormai la danza classica è la sua vita e nel 2015 entra alla Scala come corpo di ballo aggiunto; due anni dopo è solista e dopo quattro anni vince il concorso ed è primo ballerino (in ciascun corpo di ballo ci sono 6 o 7 solisti e 3 o 4 primi ballerini). Il curriculum di Del Freo è di prestigio: ha ballato nei più importanti teatri italiani, dalla Scala al San Carlo, dal Brancaccio alla Fenice.

Redazione

Check Also

Ramificazioni Festival 2022: 14 compagnie di danza del panorama nazionale

“Il tutto esaurito già dalla prima data, insieme all’importante partecipazione di numerose scuole ed associazioni di danza del territorio presenti in platea, dimostrano ...

Il Leone d’Oro Saburo Teshigawara danza il suo Adagio

Giovedì 1 dicembre alle ore 20.00 il Teatro Grande di Brescia ospita la prima italiana ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi