Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Milano Dancing City presenta 1495 una visione di Leonardo Da Vinci

Milano Dancing City presenta 1495 una visione di Leonardo Da Vinci

Si avvia alla conclusione la IV edizione Milano Dancing City, progetto di promozione della danza promosso dal Centro di Alta Formazione ArteMente, riconosciuto dal Ministero della Cultura come organismo di promozione della
danza per la formazione del pubblico per il Triennio 2022-24.
Domenica 13 novembre dalle 15 alle 17 al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Milano Dancing City presenta la performance 1495 che abiterà la Sala del Cenacolo e il Padiglione Ferroviario per trasportare il pubblico in un viaggio ideale nella dimensione visionaria di Leonardo Da Vinci. Il 1495 rappresenta una data focale nella vita di Leonardo: l’inizio della creazione dell’Ultima Cena, opera in cui riversò tutti gli studi compiuti negli anni e che lo sollevò dai problemi economici.

1495 si ispira a quei “moti dell’animo” generati dal momento drammatico in cui il Cristo disse: “Qualcuno di voi mi tradirà”. 1495 è un incontro tra spettatore e opera d’arte, è un momento di ibridazione tra diverse forme artistiche con l’obiettivo di regalare al visitatore un valore aggiunto alla visita museale.
In scena ci saranno i danzatori della Compagnia Lost Movement, nata nel 2011 da un’idea di Nicolò Abbattista e con all’attivo dodici produzioni sostenute da importanti enti nazionali: Oriente Occidente di Rovereto, Fattoria Vittadini e Fondazione Milano, OPLAS/Centro Regionale Danza Umbria, Teatrino dei Fondi (Fucecchio), Consorzio Coreografico CON.COR.D.A (Siena) e Residenze Artistiche Toscane.
Numerosi i premi e i riconoscimenti ottenuti tra cui Danz’è Off, Solo Dance Contest (Gdansk, Polonia), Abelianodanza Contest, Time To Move.

Sara Zuccari

Check Also

San Carlo di Napoli Raymonda e i giovani coreografi

Il Balletto del Teatro di San Carlo diretto da Clotilde Vayer si trasferisce al Teatro ...

Édith PIAF, hymne à l’amour di Alberto Canestro a Fiesole

Nel nuovissimo teatro di Fiesole, aperto recentemente, debutta in prima nazionale Édith PIAF, hymne à l’amour’. ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi