Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Woyzeck – ricavato dal vuoto

Woyzeck – ricavato dal vuoto

 

In scena al Teatro Elfo Puccini di Milano il capolavoro incompiuto Woyzeck dello scrittore tedesco Georg Büchner, ideato dalla danzatrice e attrice Michela Lucenti in produzione con la Compagnia del Balletto Civile e Fondazione Teatro Due.

“L’uomo è un abisso, ti gira la testa a guardarci dentro”. La forza nelle parole di Buchner è la capacità di rendere tangibile il pensiero contraddittorio e la follia dell’uomo, e non c’è epoca che possa distaccarsi dall’ inquietudine che attanaglia ogni individuo.

Disequilibrio, disagio dell’animo umano messo quotidianamente alla prova, il dramma mentale del soldato Franz Woyzeck viene trasformato nei testi di Alessandro Berti per attualizzare un malessere contemporaneo.

Lo spettacolo è costruito come una scena-processo in continua trasformazione, un complesso di molteplici situazioni portate al limite dell’assurdo tra violenza, angoscia e innocenza; con l’intenzione di stordire e toccare le corde più profonde dell’anima.

Il Balletto Civile impersonificherà i testi dello scrittore coinvolgendo lo spettatore in un vortice di danza e parole con coreografie fatte di disequilibri e acrobazie, uno spettacolo fatto di fisicità, di musica e suoni come riverbero di emozioni e pensieri, di silenzio e parole.

 

ORARI&INFO

Teatro Elfo Puccini

Corso Buenos Aires, 33 – Milano

Martedì 5 giugno, ore 21:00

Mercoledì 6 giugno, ore 21:00

Info biglietteria: (+39) 02 006606 06

www.elfo.org

 

 

Antonietta Mazzei

Foto di Marco Caselli

 

 

 

Check Also

Ciao Irene Cara. Il Sogno di tutti noi della danza…

L’artista aveva 63 anni e si è spenta nella sua casa in Florida. Ha vinto ...

Schiaccianoci

TAM – Teatro Arcimboldi: “Lo Schiaccianoci” dell’Accademia Ucraina di Balletto

Dopo il successo di Coppelia e La Bella Addormentata,  si rinnova come ogni anno, l’appuntamento ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi