Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Balletto Civile: “Concerto Fisico” di Michela Lucenti

Balletto Civile: “Concerto Fisico” di Michela Lucenti

Balletto Civile: Concerto fisico di Michela Lucenti

Nell’ambito del Festival “Da vicino nessuno è normale”, il 19 luglio 2019 il BALLETTO CIVILE presenta, in prima nazionale a Milano, Concerto Fisico, ideazione, coreografia e regia Michela Lucenti. Nelle intenzioni della coreografa Concerto Fisico è una composizione per strumento fisico e vocale, un disegno ritmico ed emotivo. Un racconto musicale per raccontare quello che i Tibetani definiscono BAR-DO.BAR significa TRA e DO significa ISOLA . Una specie di punto di riferimento che si trova tra due cose o piuttosto un’isola in mezzo ad un lago. Il concetto di BAR-DO si riferisce al periodo che intercorre tra sanità e insania, o al periodo tra confusione e confusione nel momento in cui sta per trasformarsi in saggezza. La situazione passata si è appena verificata e quella futura non si è ancora prodotta, c’è perciò un intervallo tra le due. Questa in essenza è l’esperienza del BAR-DO.

La mia compagnia di teatro danza è stata fondata durante una lunga residenza artistica all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico di Udine, uno dei centri dove Basaglia ha rivoluzionato il concetto di pazzia. Veder nascere la mia arte in quegli anni in quel luogo era davvero come essere isolati dal mondo e allo stesso tempo esserne nel centro del suo fuoco bruciante ‒ continua Michela LucentiConcerto Fisico ripercorre e ridisegna la storia di Balletto Civile, cioè la mia, la storia della mia compagnia. Un racconto musicale. Un greatest hits sghembo e storto che non ha niente di nostalgico per raccontare la storia di un gruppo attraverso i racconti di cui si è fatto veicolo […] Ho sempre cantato negli spettacoli anche quando la mia danza era furiosa, il corpo, i miei gesti sono la mappa di quello che sento e il canto è il mio veicolo per tenermi viva.

Gruppo nomade per definizione, animato da una forte tensione etica, Balletto Civile, fondato da Michela Lucenti nel 2003. Si basa su un approccio creativo incentrato sulla ricerca basata sul movimento che emerge dalla profonda relazione scenica tra gli artisti. Lavora su un linguaggio “totale” attraversoil teatro, la danza e il canto originale interagiscono naturalmente.

ORARI & INFO

Venerdì 19 luglio 2019, ore 21:45

Ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini

Via Ippocrate, 45 – Milano

Infoline: +39 02 66 200 646

olinda@olinda.org 

www.olinda.org

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Press Office “Da vicino nessuno è normale”

Check Also

Storia della Danza: Alla scoperta dei Balletti Dimenticati di Flavia Pappacena

  Cesare in Egitto di Gaetano Gioia (Napoli, Teatro San Carlo, 27 giugno 1807)   ...

“Ragazzi della danza”. Nico Benedetti da Polignano a Mare alla conquista del successo tra coreografia e impegno

    Forza, energia, talento ma soprattutto unione e fratellanza: questi sono stati gli elementi ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi