Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Estate in anticipo a Bergamo, con il Festival danza estate

Estate in anticipo a Bergamo, con il Festival danza estate

Sakura Blues_foto Viola Pantano

L’estate arriva prima a Bergamo, inizia il 15 maggio e continua fino al 5 luglio, costellata di appuntamenti di danza. Non è una previsione metereologica impazzita, è il primo festival dell’estate di danza, che inizia proprio con la 27ª edizione di Festival Danza Estate, appuntamento dedicato alle arti performative al Teatro Sociale di Città Alta e in diversi spazi disseminati in città e provincia.

Una proposta variegata composta da 13 spettacoli e altrettanti eventi collaterali, con l’obiettivo di diffondere la cultura della danza non solo al grande pubblico ma anche ai giovani e giovanissimi, nati grazie alla collaborazione con numerosi ed eterogenei operatori del territorio, che ha permesso di creare una programmazione fatta di stili differenti e di compagnie nazionali e internazionali, con un focus sull’infanzia e sui giovanissimi spettatori.

Ad aprire il festival due spettacoli di Alessandro Sciarroni/Corpo Celeste: alle 17.00 JOSEPH_kids, spettacolo multimediale dedicato proprio ai giovani spettatori (e potenziali performer), e alle 21.00 Joseph, dedicato invece a un pubblico più adulto che si confronti con il fascino indiscreto delle webcam. A seguire, il film Five dances, di Alan Brown, storia di un giovane danzatore e del suo mondo.

Domenica 7 giugno alle 21.00 in scena la storia d’amore per eccellenza: Romeo e Giulietta, nella versione tra danza contemporanea e tango della compagnia Naturalis Labor, intitolata Romeo y Julieta Tango, con coreografie di Luciano Padovani, per una rivisitazione inedita e ritmata.

Ancora uno spettacolo che unisce elementi apparentemente dissonanti con l’ABC Allegra Brigata Cinematica, che non fonde stili diversi, bensì unisce danza contemporanea, cucina e vita, dove la cucina è proiezione dell’arte della sperimentazione, proprio come è la danza, per un sabato 13 giugno a tema Expo.

E ancora una storia notissima ma rivisitata in scena il 14 giugno alle 16.00: Cappuccetto Rosso, nella versione di Ersilia Danza su coreografie di Laura Corradi, che ha ripreso l’inizio della storia per poi aprire diverse strade e interpretazioni inedite rispetto alle stesure originali.

Un salto in estremo oriente il 19 giugno, prima con Kalasha il nettare divino, sculture danzanti al banchetto degli dei di Simona Zanini, performance di danza indiana e arte, e poi con la prima nazionale dello spettacolo Tiravol della compagnia franco-catalana Cie Daraomai, che combina l’arte circense di origine cinese con la danza più acrobatica.

Il 21 giugno in scena due spettacoli della MM Contemporary Dance Company: il Bolero di Merola, una fiaba astratta sui rapporti di coppia, e la Carmen di Soavi, un racconto della bellezza del corpo.

Ancora a tema cibo lo spettacolo del 24 giugno: Siamo alla frutta di One Thousand Dance, compagnia che dalle ore 21.00 produrrà “variazioni coreografiche e ritmiche commestibili” attraverso percussionisti e danzatori, per una coreografia dinamica contro lo spreco, selezionata a NEXT – Laboratorio delle idee per la produzione dello spettacolo lombardo.

Un weekend di coreografie raffinate con la Dacru Dance Company il 26 giugno, con Sakura Blues, lavoro di danze urban e hip hop rielaborate per un tributo alla cultura nipponica tenuto insieme dal racconto della delicatezza dei sentimenti delle donne. A seguire, il 27 giugno, uno spettacolo burlesco e poetico della CIE Dare D’Art: Greta e Gudulf, fatto di teatro gestuale e non solo.

Il 30 giugno una compagnia che unisce danza, teatro fisico, acrobatica, ma anche illusionismo, effetti speciali e video art: l’Evolution Dance Theatre, con lo spettacolo Electricity, in cui l’energia da vita a stimoli inaspettati in uno scenario tecnologico.

A concludere, domenica 5 luglio, ancora l’ABC Allegra Brigata Cinematica, con uno spettacolo ispirato ad Alice nel paese delle meraviglie, in cui però ci sono due Alice: una piccola che vuole crescere e una grande che vuole tornare piccola; un viaggio verso l’incontro delle parti di se stessa, quello presentato in Alic’è? in prima nazionale.

Da non perdere gli eventi collaterali, tra workshop, laboratori per professionisti e non, e incontri con i coreografi.

 

ORARI&INFO:

Festival danza estate

dal 15 maggio al 5 luglio

Teatro Sociale Città Alta e dintorni, Bergamo

www.festivaldanzaestate.it

 

Greta Pieropan

www.giornaledelladanza.com

Foto: T. Ghidorsi, V. Pantano

Check Also

E’ morto Manuel Frattini, lutto nel mondo della danza, aveva 54 anni

È morto Manuel Frattini: addio al divo del musical, della danza, e volto noto della ...

“Palermo Palermo” di Pina Bausch, torna in Sicilia dopo trent’anni

“Palermo Palermo”, il memorabile spettacolo che Pina Bausch dedicò alla città e che segnò la ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi