Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Red Carpet: Su e Giù di Sara Zuccari

Red Carpet: Su e Giù di Sara Zuccari

Red Carpet è la nuova rubrica del giornaledelladanza.com, la prima testata giornalistica online di settore. Ogni settimana i “Su e Giù” del mondo della danza internazionale visti dagli occhi del Direttore Sara Zuccari.

Di male in peggio…

All’Opera di Roma ormai dobbiamo aspettarci di tutto: andiamo sempre di più di male in peggio! Rimango sconcertata, proprio io, che sin dall’inizio sono stata una sostenitrice rispetto a tanti miei colleghi sulla nuova gestione sia artistica che amministrativa del teatro. E invece no! Mi sono dovuta ricredere, quando si dice che il tempo svela ogni verità, è vero. Abbiamo assistito – a partire  dallo Schiaccianoci “Bignami”, al flop della Danza Americana, sino ad arrivare all’ultima fatica culinaria, frittata rigirata, Serata Béjart, per non parlare poi delle problematiche future di una Giselle fantasma –  ad un vero e proprio declino senza precedenti alcuni dell’ente lirico romano. Non capisco che cosa stia accadendo, o forse lo comprendo bene. Quello che è certo sono le sedie vuote, tante e rosse, ad ogni replica di balletto!!! Mi auguro che, da parte degli interessati, ci sia presto una presa di coscienza, perché della presa di posizione abbiamo ormai perso ogni speranza: tutto “giù” senza ombra di dubbio.

——————————————————————————————————–

Avanti tutta!

Sempre meglio per il Teatro San Carlo di Napoli grazie al costante e certosino lavoro del direttore Alessandra Panzavolta e dell’intero teatro con le sue rispettive figure. Ho assistito ad uno spettacolo ben fatto, rimesso in scena in modo eccelso e danzato magistralmente: Il Pipistrello di Roland Petit. Ma, tirando le fila dell’intera stagione sancarliana, mi sembra che sia decisamente in piena ascesa. Complimenti!

Il successo tuttavia non ha baciato solo il San Carlo, ma anche il teatro scaligero: Marguerite et Armand  è stato a dir poco esilarante, con Svetlana Zakharova e Roberto Bolle in splendida forma, che ci hanno regalato, ad unisono, delle forti emozioni. Tutto perfetto, neanche un sbavatura, niente che disturbasse l’occhio e l’anima che dire: tutto “su” anche per il Teatro alla Scala di Milano.

Check Also

Il gioco perverso dell’umanità in “Beast without beauty” di Carlo Massari

Il 24 novembre 2019, all’interno di Wonderland Festival 2019, il Teatro Idra di Brescia ospita ...

“Ballata d’autunno”, spettacolo di circo-danza, in scena il 22 novembre

Domani, venerdì 22 novembre al Teatro delle Arti di Lastra a Signa primo appuntamento della ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi