Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Stuttgart Ballet – la XXIV edizione di “Invito alla Danza” si conclude con un gran gala di stelle

Stuttgart Ballet – la XXIV edizione di “Invito alla Danza” si conclude con un gran gala di stelle

Schwanensee / Swan Lake Chor.: John Cranko Tänzer/ Dancers:  Alicia Amatriain

Giovedì 31 luglio, a Roma, il GALA con le Stelle dello STUTTGART BALLET è la chiusura in grande stile della ventiquattresima edizione di Invito alla Danza, negli spazi dell’Accademia Nazionale di Danza.

Appositamente ideato per il Festival diretto da Marina Michetti, il Gala, con i primi ballerini Alicia Amatriain, Elisa Badenes, Rachele Buriassi, Hyo Jung Kang, Daniela Lanzetti, Costantine Allen, Alexander Jones, David Moore, Pablo von Sternenfels, è una testimonianza del lavoro che John Cranko ha svolto in una delle compagnie europee più acclamate, lo Stuttgart Ballet.

Lo spettacolo rispetta fedelmente lo spirito della compagnia, presentando sia passi a due fra i più significativi del coreografo inglese, come la scena del balcone da Romeo e Giulietta o Pas de Deux Holberg, sia performances realizzate all’interno della compagnia da nuovi coreografi, come Little Monsters di Demis Volpi o Come neve al sole di Rolando D’Alesio e Mona Lisa di Itzik Galili.

La grande compagnia tedesca non dimentica le radici classiche, che vengono rappresentate da due capisaldi della tecnica accademica come Flamme de Paris e Diana e Atteone. Conclude la serata un estratto da La bella addormentata firmato da Marcia Haydée, storica étoile della compagnia e musa ispiratrice di Cranko, che per un periodo è stata anche direttore dello Stuttgart Ballet. Al Gala partecipano 9 artisti in rappresentanza del foltissimo cast che forma la compagnia.

Lo STUTTGART BALLET ha una lunga e importante storia: dal XVIII al XX secolo hanno lavorato a Stoccarda celebri coreografi e direttori come Jean-Georges Noverre, Filippo Taglioni, August Brühl, Oskar Schlemmer. Nel 1961 il giovane coreografo inglese John Cranko fu invitato a dirigere la compagnia, per la quale creò nuove importanti coreografie e formò un ensemble di ballerini di incredibile talento.

Oltre alla sua musa ispiratrice Marcia Haydée, indimenticabile interprete di Romeo e Giulietta, sono da ricordare artisti quali Egon Madsen, Richard Cragun, Birgit Keil, Susanne Hanke e altri ancora. Durante il suo mandato, Cranko ha inoltre supportato la Noverre Society, l’organizzazione di Stoccarda che ancora oggi sponsorizza i danzatori della compagnia che vogliano cimentarsi nella coreografia. Grazie al sostegno di questa società sono nati coreografi del calibro di Jirì Kyliàn, John Neumeier, William Forsythe, Uwe Scholz, Renato Zanella e Christian Spuck.

Dopo solo 12 anni dal suo arrivo a Stoccarda, John Cranko muore improvvisamente all’età di 45 anni. La direzione è assunta prima da Glen Tetley, poi da Marcia Haydée. Dal 1996 lo Stuttgart Ballet è diretto da Reid Anderson, che ha mantenuto sia il carattere di internazionalità sia il progetto “giovani coreografi” ideato da John Cranko.

 

ORARI & INFO

“INVITO ALLA DANZA” – XXIV edizione

Roma, Accademia Nazionale di Danza

Largo Arrigo VII, 5 – Roma

Giovedì, 31 luglio 2014, ore 21:15 

Ufficio organizzativo: Tel. 0639738323 

www.invitoalladanza.it

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Opéra de Paris, on line con il “Lago dei Cigni”, nella versione di Rudolf Nureyev

Rudolf Nureyev – Opéra de Paris Disponibile da oggi lunedì 30 marzo 2020, a partire ...

Stéphane Fournial, direttore scuola di Ballo Teatro San Carlo: bisogna tornare ad essere autentici, unici nel nostro essere

Stéphane Fournial, Tutto fermo o quasi. Non voglio reiterare parole già dette e scritte, riguardo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi