Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Jacopo Tissi con il Gala Past Forward – Tra Passato e Futuro dal Teatro Comunale di Vicenza

Jacopo Tissi con il Gala Past Forward – Tra Passato e Futuro dal Teatro Comunale di Vicenza

Jacopo-Tissi

Gran finale di stagione al Teatro Comunale di Vicenza, con il Gala di Danza Past Forward – Tra Passato e Futuro, un evento speciale di grande danza annunciato dal Segretario Generale Pier Giacomo Cirella prima dell’ultimo spettacolo del Festival Danza in Rete (la prima nazionale di “CAR/MEN” dei Chicos Mambo), che si svolgerà giovedì 13 luglio alle 20.45 in Sala Maggiore.

Protagonista della serata sarà Jacopo Tissi, il danzatore italiano ventottenne nominato primo ballerino del Teatro Bolshoi di Mosca la notte di Capodanno del 2021, unico ballerino italiano ad aver superato in brevissimo tempo tutte le gerarchie del tempio assoluto della danza classica. Tissi è rientrato in Italia, nel giro di ventiquattr’ore, allo scoppio della guerra russa in Ucraina: “È stato difficile, ma non c’era più possibilità di rimanere in quel clima di conflitto e continuare il mio percorso artistico” le sue prime dichiarazioni al ritorno.

Attualmente è primo ballerino ospite al Teatro alla Scala di Milano, l’ambiente in cui si è svolta gran parte della sua formazione e dove ha già danzato nel corso della stagione Giselle e Lo Schiaccianoci; fra i prossimi impegni scaligeri, il Gala Fracci in cui sarà tra i protagonisti il 7 giugno e il debutto in Romeo e Giulietta il 28 giugno e nel Lago dei Cigni a settembre. Tissi, ad oggi, ha anche partecipato ai più importanti Gala di danza internazionali: le sue ultime esibizioni sono state a New York, Hong Kong, Budapest e Los Angeles.

Quello che andrà in scena il 13 luglio è il primo prestigioso Gala che vede Jacopo Tissi protagonista: il Teatro Comunale di Vicenza – che ospita in prima assoluta lo spettacolo – rappresenta la prima tappa della tournée estiva di Past Forward – Tra Passato e Futuro, che sarà poi in programma a Civitanova Danza (al Teatro Arena Villa Vitali di Fermo, il 16 luglio) e a Taormina Arte (al Teatro Antico, il 17 agosto).

Lo affiancheranno in palcoscenico alcuni tra i più importanti ballerini internazionali attualmente impegnati in rinomate compagnie: Polina Semionova, ballerina russa diplomata con lode alla scuola del balletto del Teatro Bolshoi e ingaggiata a soli diciassette anni come prima ballerina al Balletto di Berlino, oggi artista ospite principale allo Staatsballet di Berlino; David Motta Soares, danzatore brasiliano già primo ballerino solista al Teatro Bolshoi, da maggio 2022 primo ballerino allo Staatsballet di Berlino; Ksenia Ovsyanick, danzatrice bielorussa già ballerina all’English National Ballet, dal 2016 prima ballerina allo Staatsballet di Berlino; Alina Cojocaru, danzatrice rumena, già prima ballerina del Balletto di Kiev, dove ha studiato; oltre ad essere stata artista ospite nelle più importanti compagnie di balletto del mondo, è prima ballerina ospite all’Hamburg Ballet di John Neumeier; Alejandro Virelles, primo ballerino cubano attivo in prestigiose compagnie europee, dall’English National Ballet al Bayerisches Staatsballet, fino allo Staatsballet di Berlino.

Il programma della serata prevede brani sia del grande repertorio di fine Ottocento, come Raymonda di Marius Petipa su musica di Glazunov, Carmen, coreografia di Alberto Alonso su musica di Georges Bizet e L’Arlésienne di Roland Petit, sempre su musica di Bizet; ma comprende anche brani di danza contemporanea con le ultime creazioni per il Balletto del Teatro Bolshoi di Mosca, che saranno presentati in prima mondiale: l’assolo Paradiso coreografato da Yuri Possokhov su musica di Ennio Morricone, il passo a due Clay and Diamonds, coreografato da George Williamson e il passo a due Sospiri dal balletto Orlando, coreografato da Christian Spuck su musica di Edwar Elgar; il finale come di consueto, prevede l’intero cast in scena.

“È un’immensa soddisfazione poter avere sul palcoscenico del Teatro Comunale di Vicenza un gruppo di artisti internazionali di questo livello, con Jacopo Tissi capofila, un cast riunito da Antonio Gnecchi Ruscone e la sua Art Works Production, per portare la loro meravigliosa arte al pubblico italiano – dichiara Pier Giacomo Cirella -. Siamo felicissimi di avere contribuito alla nascita di questo progetto, un augurio luminoso per le stelle del balletto e una conferma del Tcvi e Vicenza come palcoscenico e luogo di elezione della grande danza”.

“Quando abbiamo ideato Past Forward abbiamo pensato ad uno spettacolo che potesse racchiudere la personale visione artistica di Jacopo Tissi, dove mettersi in gioco interpretando ruoli che gli permettessero di osare e sfidare sé stesso in un repertorio che spazia dal diciannovesimo al ventunesimo secondo. La stima dei colleghi che hanno aderito al progetto e che lo affiancheranno sul palcoscenico conferma quanto la straordinarietà di Jacopo, artista gentile, garbato e di eccezionale caratura, sia riconosciuta a livello internazionale” conclude Antonio Gnecchi Ruscone, produttore e organizzatore teatrale, agente di star del mondo della danza, tra cui Mikhail Baryshniknov e, in questo caso, Jacopo Tissi.

Prima dello spettacolo si svolgerà, giovedì 13 luglio alle 20.00 al Ridotto del Teatro Comunale, l’Incontro con la Danza per presentare il Gala e i suoi protagonisti; a condurlo sarà la giornalista, critica e storica della danza Valentina Bonelli, esperta di balletto russo, contributor per Vogue Italia, Music Paper e testate specializzate internazionali, che per l’occasione sarà affiancata da Antonio Gnecchi Ruscone.

Sara Zuccari

 

Check Also

Wayne McGregor confermato Direttore Artistico di Biennale Danza

Wayne McGregor sarà Direttore Artistico del Settore Danza della Biennale di Venezia per il biennio ...

Jacopo Bellussi danzatore étoile del Ballet du Capitole di Tolosa

Jacopo Bellussi Principal italiano dell’Hamburg Ballet è stato nominato Danseur Étoile del Ballet de Opéra ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi