Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “La Bella Addormentata” di Dominic Walsh al Teatro San Carlo di Napoli: una fiaba che rispecchia la vita moderna

“La Bella Addormentata” di Dominic Walsh al Teatro San Carlo di Napoli: una fiaba che rispecchia la vita moderna

 

Ieri 9 febbraio il primo appuntamento del nuovo anno con il Balletto del Teatro di San Carlo di Napoli: la rilettura in chiave moderna di Dominic Walsh del classico La Bella Addormentata, su musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij, eseguite dall’orchestra diretta da Nicolas Brochot, che replicherà fino al 15.

In scena il primo ballerino ospite Alessandro Macario (Desiré), Roberta De Intinis (Aurora), Alessandra Veronetti (Carabosse), Corona Paone (Sylvia), Fabio Gison (Florimond), Edmondo Tucci (Dott. Laq), Elisabetta Magliulo (Amica di Aurora), Sara Sancamillo (Ms. Generosity), Gianluca Nunziata (Mr. Charm), Alessandra Carloni (Ms. Song), Giorgia Cappelli, Valentina Allevi e Giulia Di Stefano (Tre Ragazze), Marco Spizzica (Mr. Temperament e the Nerd), Leonardo Schiavella (the Beggar), Marco D’Andrea Carlo De Martino (the Jock), oltre agli altri solisti e al corpo di ballo diretto da Alessandra Panzavolta.

La versione di Walsh spezza la rassicurante armonia del classico ambientando il balletto in una realtà moderna, alienante, in cui Aurora vive il passaggio dalla fanciullezza all’età adulta attraverso l’offuscarsi nelle droghe. La sua festa si trasforma così in una corsa all’ospedale, dove arriverà in coma. Non più la Fata dei Lillà, ma il medico di famiglia interviene per trasformare la morte in sonno ed è nelle allucinazioni di questo stato sospeso dalla vita che incontrerà Desiré. L’amore non è rappresentato come l’idillio romantico fra un principe e una principessa, bensì come cruda attrazione dei sensi e instabilità dei rapporti umani. Racconta Dominic Walsh: «Ho creato Sleeping Beauty nel 2007 per la mia compagnia, portando in scena dieci ballerini. Per il San Carlo ho invece voluto realizzare una versione sganciata dal contesto statunitense, una nuova produzione che si avvale delle scene di Giuliano Spinelli e dei costumi di Giusi Giustino… conosco molto bene  il classico, ma volevo creare qualcosa di nuovo, che con humour permettesse di attraversare questa fiaba in cui morale e metafora, mito e mistero fluttuano insieme in un inconscio personale e collettivo… La mia Bella è una ragazza di oggi in cerca d’identità, figlia di genitori che hanno superato il problema dell’infertilità. La sua è un’adolescenza difficile, in preda al conflitto generazionale».

Statunitense, classe 1971, Dominic Walsh entra diciottenne a far parte dello Houston Ballet, di cui nel 1996 diventa Ballerino Principale. Dotato di straordinaria versatilità, nella sua carriera interpreta tutti i grandi classici: Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata, Giselle, Don Chisciotte, Romeo e Giulietta e Manon. Al suo fianco interpreti come Nina Ananiashvili e Alessandra Ferri. Tra i coreografi contemporeanei Kylián, Bruce, Duato, Weir, Forsythe, MacMillian, Balanchine e Stevenson creano per lui numerosi balletti. Nel 1998 Walsh debutta come autore allo Houston Ballet con Flames of Eros che gli vale il Premio Choo-San Goh. Nel 2002 crea la compagnia di danza contemporanea Dominic Walsh Dance Theater, con cui realizza fortunate produzioni (da Romeo e Giulietta a L’uccello di fuoco) oltre a esibirsi nei palcoscenici di tutto il mondo.

Lorena Coppola

Foto di Alessio Buccafusca

Check Also

Da ottobre a dicembre 2020 “La Democrazia del corpo” rassegna firmata Virgilio Sieni

«La Democrazia del corpo presenta un ciclo di spettacoli che si rivolgono alla fisicità del ...

Dab, il festival di danza contemporanea della Città di Bari dal 16 al 25 ottobre 2020

Prende il via a Bari venerdì 16 ottobre, sotto il titolo Siamo in ballo e balliamo, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi