Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Carla Fracci diventa Assessore alla cultura e allo spettacolo di Firenze: Abbiamo detto Carla Fracci, non Beppe Menegatti!

Carla Fracci diventa Assessore alla cultura e allo spettacolo di Firenze: Abbiamo detto Carla Fracci, non Beppe Menegatti!

La nuova rubrica “Dentro la danza” è uno spazio stuzzicante e accattivante che tratterà di tutto ciò che avviene dietro le scene dell’affascinante mondo della danza. Un mondo elegante, perfetto, meraviglioso, fatto di étoile, dive, principi e principesse. Ma, l’apparenza inganna. E questa rubrica ce lo dimostrerà. Protagonisti di questa pagina saranno i segreti, i pettegolezzi, e le dicerie che si aggirano sinistramente per i teatri, dietro le quinte, in sala prove, in tv, o ovunque si parli di danza. Insomma, è una rubrica divertente ed interessante che si occuperà di svelare tutti i retroscena che, diciamo la verità: ci allettano sempre!!!

 

 Carla Fracci, la nostra icona della danza italiana e non solo, è stata nominata Assessore alla cultura e allo spettacolo della provincia di Firenze. Lo ha annunciato “con molto orgoglio ed emozione” il Presidente della Provincia Andrea Barducci. Pare però, così corre voce, che alla riunione fosse presente anche il marito della Signora, nonché regista, Beppe Menegatti. E sembra che la presenza del Signor Menegatti alla conferenza ufficiale non sia stata molto gradita. Pertanto Beppe Menegatti è stato invitato “cortesemente” ad allontanarsi dalla riunione, poiché era stata chiamata la Signora Fracci, e non, il Signor Menegatti. Nonostante il rammarico giustificato della Signora, tuttavia la Fracci è rimasta ed ha accettato l’incarico di Assessore. E noi lo capiamo. Di questi tempi, in cui gli incarichi e i vari ruoli scarseggiano, come lasciarsi sfuggire un incarico di tale portata? Infine, comunque, la conferenza si è conclusa bene, e tutti sono rimasti felici e contenti.

Ce lo dice anche il Presidente Barducci: “Carla Fracci è un punto di riferimento per la cultura italiana e non solo. E’ una donna con forte senso civico, con idee per il nostro territorio, dove da molti anni vive, e con la capacità di metterle a frutto. Ma soprattutto, e questo è il punto che mi preme di più, è un’artista, e penso che in questo momento a Firenze ci sia bisogno dello sguardo, della sensibilità di un’artista, che aiuti a svolgere un lavoro serio sulla cultura. Per questo abbiamo deciso di chiedere alla signora Fracci di lavorare con noi, e siamo davvero felici che lei abbia accettato»

 

Leonilde Zuccari

 Scrivete a: leonilde.zuccari@giornaledelladanza.com

Check Also

Da ottobre a dicembre 2020 “La Democrazia del corpo” rassegna firmata Virgilio Sieni

«La Democrazia del corpo presenta un ciclo di spettacoli che si rivolgono alla fisicità del ...

Dab, il festival di danza contemporanea della Città di Bari dal 16 al 25 ottobre 2020

Prende il via a Bari venerdì 16 ottobre, sotto il titolo Siamo in ballo e balliamo, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi