Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / A Ravenna Festival la travolgente prima italiana di “The Car Man” di Matthew Bourne

A Ravenna Festival la travolgente prima italiana di “The Car Man” di Matthew Bourne

Matthew Bourne's THE CAR MAN@ Johan Persson.

Dal 2 al 5 luglio 2015, in occasione della XXVI edizione di Ravenna Festival, il geniale coreografo e regista inglese Matthew Bourne torna al Teatro Alighieri con il suo acclamato dance-thriller The Car Man – Bizet’s Carmen Re-Imagined, su musiche di Terry Davies.

Creatore della celeberrima versione maschile del Lago dei Cigni, cinque volte vincitore dell’importante riconoscimento teatrale inglese premio Laurence Olivier, Bourne presenterà al Festival, in prima italiana e in esclusiva, un’originalissima rivisitazione di Carmen, popolare opera di Georges Bizet.

La partitura musicale trae origine dai brani di Bizet, già arrangiati dal musicista russo Rodion Shchedrin per il balletto Carmen Suite, creato nel 1967 per la danzatrice Maya Plisetskaya (moglie di Shchedrin) e in questa versione ancora rivisitati dagli arrangiamenti di Davies, compositore e direttore d’orchestra molto noto soprattutto nell’ambiente del cinema, del teatro e della televisione.

The Car Man, la cui eccentricità si intuisce già dall’analogia con il titolo dell’opera a cui si ispira (CarmenCar Man) è ambientato in un’officina dell’America degli anni ’60, dove la vita della cittadina di Harmony viene stravolta dall’arrivo di uno straniero, che ottiene un lavoro presso il garage e intreccia una relazione clandestina con la giovane moglie del titolare, fino ad arrivare a pianificarne ed attuarne l’omicidio, facendo poi ricadere la colpa su un giovane innocente.

I personaggi principali si alternano in scena in una varietà di sentimenti ed emozioni contrastanti, il cui filo conduttore sembra essere la violenza, nella seduzione, nella fine dell’amore, nell’omicidio e nella consapevolezza del tradimento.

Le coreografie, attraverso intensi passi a due, movimenti e atteggiamenti aggressivi, mani a pugno, piedi nudi o con scarpe da ginnastica indossate dai danzatori, trasmettono perfettamente questa emozione dimostrando che violenza genera violenza e dunque inevitabilmente violento sarà il finale della storia.

Lo spettacolo imperdibile, sconsigliato ai minori di 14 anni e sostenuto da Arts Council England tramite programma di fondi Grants for the Arts, si è aggiudicato nel 2000 l’Evening Standard Award come Musical Event of the Year e il Los Angeles Drama Critics Award come Best Choreography

ORARI & INFO

Dal 2 al 5 luglio 2015 – Ore 21.00
4 e 5 luglio anche ore 15.30

Teatro Dante Alighieri
Via Angelo Mariani, 2
 48121 Ravenna RA

Informazioni: Tel. +39 0544 249244

E-mail: tickets@ravennafestival.org

Biglietteria: Dal Lunedì al Sabato 10.00-13.00. Giovedì 16.00 -18.00.

Stefania Napoli
Fotografia: Johan Persson
www.giornaledelladanza.comImmagine anteprima YouTube

 

Check Also

Roberto Bolle and Friends al Teatro EuropAuditorium di Bologna

Il Gala Roberto Bolle and Friends tornerà al Teatro EuropAuditorium di Bologna, per il settimo anno consecutivo, l’11 e ...

Gremese editore in libreria “Educando in danza”

Una nuova ed innovativa esperienza didattica per l’infanzia è l’oggetto del volume di prossima uscita ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi