Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin (page 307)

admin

Al via Romaindanza International Dance Expo 2012

Grandi novità e conferme importanti per la seconda edizione di Romaindanza international dance expo. La fiera si svolgerà nella prestigiosa sede dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma dal 4 al 6 gennaio 2012. “ROMAinDANZA” è organizzata da Dancepromotion Asd, con la direzione artistica di Alessandro Rende e Paolo Mongelli,  con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma, dell’Assessorato alle Politiche Culturali e al Centro Storico di Roma Capitale, e dell’Accademia Nazionale di Danza. Una vera e propria full immersion di lezioni, audizioni, concorsi, premi, spettacoli, incontri, dedicati a tutte le discipline. Come in un villaggio allestito per l’occasione in una cornice d’eccezione, gli amanti di tutte le danze, avranno a disposizione 10 sale ballo professionali, il teatro, la sala convegni, un’area massaggi, fitness e relax e un grande spazio espositivo dove incontrare e conoscere le realtà che animano il mondo coreutico. Novità assoluta di questa edizione è uno sguardo al futuro: la creazione della RomainDanza Company il cui coreografo, scenografo, compositore di musiche originali e tutto il corpo di ballo saranno i vincitori dei singoli concorsi che si svolgeranno durante la fiera. La neonata compagnia che porta il ...

Read More »

Al Vascello un evento speciale: in scena la compagnia venezuelana “Teresa Carreño”

Questa sera il Teatro Vascello ospita, per la prima volta in assoluto, la compagnia Teresa Carreño, ensemble tra le più  importanti in America latina ed la più grande del Venezuela con 14 straordinari ballerini. Il Teatro “Teresa Carreño” é un complesso culturale tra i più importanti in Sudamerica: si trova nel cuore culturale di Caracas, dispone di due sale principali la “Ríos Reyna” e la “José Félix Ribas”. Il teatro ha questo nome come omaggio all’insigne pianista venezuelana Teresa Carreño e ivi risiede proprio come un corpo stabile della Fondazione, con l’auspicio dello Stato Venezuelano, attraverso del Ministero del Potere Popolare per la Cultura del Venezuela. L’ente lirico ringrazia l’appoggio di FundaBancoex, l’Instituto Italo Latino Americano (IILA), la produzione internazionale di Moranto Borjas-Bonnefoy e l’Ambasciata del Venezuela in Italia per la realizzazione de questo tournée internazionale: sicuramente anche questa sera, la compagnia sudamericana avrà modo di offrire al pubblico italiano la possibilità di godere uno spettacolo di qualità fatto in Venezuela ma esportato altrove. Non ci resta che dire: buona serata! ORARI & INFO 17 Ottobre ore 21.00 Teatro Vascello Via Giacinto Carini, 72 Roma Tel: +39 06 58 81 021 promozione@teatrovascello.it www.teatrovascello.it Valentina Clemente

Read More »

La grande danza della Trisha Brown Dance Company al Maxxi di Roma

Torna la danza, la danza di qualità, al Maxxi Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo di Roma ed a portarla sarà la Trisha Brown Dance Company che sarà nella capitale dal 18 al 22 ottobre. Trisha Brown, coreografa, regista, stella della danza americana e mondiale, in occasione di questi 3 appuntamenti presenterà alcune tra le sue creazioni coreografiche più importanti che hanno scandito le tappe della sua carriera a partire dalla fondazione della sua compagnia nel 1970, un lavoro intitolato Early Works. I titoli che compongono lo spettacolo Early Works sono : Leaning Duets I (1970), Accumulation (1971), Leaning Duets II (1972), Group Primary Accumulation (1973), Scallops Re-worked (1973), Sticks I – II – IV (1973), Spanish Dance (1973), Figure 8 (1974). Nei balletti Leaning Duets I e II sono protagonist coppie di ballerina che interagiscono tra di loro tramite comandi verbali, si tengono tra loro dalle braccia, utilizzano le funi, si spostano nello spazio guidati gli uni dagli altri. Accumulation è invece un solo famosissimo che elabora il movimento in progressione, si parte dall’immobilità assoluta per poi arrivare alla completezza dei gesti. Il ballerino aggiunge alla coreografia un passo alla volta, ripetendo la sequenza prima di aggiungere un ...

Read More »

Raffinatezza e globalizzazione: un successo tutto partenopeo per “Prince Hodong”

Il Teatro San Carlo di Napoli ha ufficialmente aperto la stagione 2011/2012 e l’ha fatto nel migliore dei modi:  per la prima volta, infatti, nella città campana è approdata la Compagnia del Balletto Nazionale di Corea, con la pièce Prince Hodong , spettacolo sensazionale e suggestivo ispirato a un antico racconto mitologico. L’ambasciatore in Italia della Repubblica di Corea, che ha aperto la serata del 12 Ottobre scorso con i ringraziamenti di protocollo, ha ricordato che il balletto portato in scena si inserisce nell’ambito dell’iniziativa Le settimane della  Corea a Napoli, promossa per i 150 anni dell’Unità d’Italia dai rispettivi governi, esprimendo inoltre il desiderio di rinnovare lo scambio culturale con Napoli e il San Carlo, con piena condivisione da parte del Sovrintendente del Teatro, Rosanna Purchia. Da oltre dieci anni, la Compagnia del Balletto di Corea si è orientata verso lo scambio con l’estero con tournée di grande successo in Russia, Svizzera, Cina, Giappone, Egitto. Un breve accenno alla storia, però, è fondamentale per capire le vere ragioni che rendono questa coreografia a dir poco meravigliosa ed imponente: nell’antica Koguryo, uno dei tre regni della attuale Corea, il re Daemusin sta espandendo i suoi territori e, dopo aver conquistato ...

Read More »

Aperte le iscrizioni alla prima edizione del Concorso Coreografico “International Choreographic Competition”

Creatività e arte in scena: sono queste le parole che rappresentano il vulnus della prima edizione del concorso coreografico International Choreographic Competition in scena a Milano Danza Expo, competizione internazionale che avrà come obiettivi principali confronto e attenzione alla ricerca coreografica. Per la prima volta l’Expo della danza milanese aprirà una finestra specifica ed esclusiva sul linguaggio contemporaneo inserendo in programmazione, insieme ai prestigiosi atelier coreografici, lo spettacolare concorso coreografico aperto a solisti, passi a due e gruppi. Il concorso sarà una vetrina unica per giovani compagnie o autori indipendenti che avranno, così, l’occasione di mettere in evidenza la loro creatività coreografica e di confrontarsi su un palcoscenico internazionale di fronte ad una giuria di esperti, danzatori e coreografi di alto livello. In giuria, direttamente dalle più prestigiose esperienze internazionali di danza contemporanea, Ana Maria Lucaciu, Karl Alfred Schreiner, Shirley Esseboom, Noah Gelber e Mauro Astolfi che saranno anche protagonisti degli atelier coreografici, un’importante presenza dalla Danimarca, Constantine Baecher, performer del Royal Danish Ballet dal 2003e co-fondatore assieme a Cedric Lambrette di Cross Connection Ballet Co, ensemble di artisti provenienti dalle principali Compagnie Internazionali, con sede a Copenhagen e creato con l’obiettivo di favorire la  promozione di nuove espressioni artistiche. ...

Read More »

Lunedì 17 ottobre alle ore 21.00 su Classica Tv canale 728 di Sky in onda “Una giornata con Massimo Murru”

Danza in scena – Una giornata con Massimo Murru Massimo Murru è un danzatore non comune. Etoile del Teatro alla Scala dal 2003, ha costellato fino a oggi la sua carriera di interpretazioni di indimenticabile spessore interpretativo. Albrecht, Armand, Don José sono alcuni dei personaggi chiave del suo repertorio, arricchito recentemente da un titolo di speciale timbro drammatico: quel ”Chant du compagnon errant” ideato da Maurice Béjart sui Lieder di Mahler, creato negli anni Settanta per Rudolf Nureyev. Un passo a due maschile in cui mettere a nudo la propria umanità d´artista, un cammeo per grandi nomi della scena. Classica dedica a Massimo Murru un documentario esclusivo: un´occasione per seguire da vicino la giornata di uno dei maggiori danzatori italiani dei nostri giorni. LUNEDì 17 OTTOBRE ORE 22.00 – Classica Tv canale 728 di Sky

Read More »

Roberto Bolle è finalmente “Orpheus” per John Neumeier

Il 14 ottobre Roberto Bolle sarà finalmente l’Orpheus di John Neumeier. Il debutto di questa creazione, plasmata dal grande coreografo tedesco proprio sull’ Étoile scaligera, è attesa da quasi due anni da quando cioè, il 6 dicembre del 2009, un infortunio aveva costretto Bolle a rinunciare alla prima ad Amburgo. Per ora sono previste 4 repliche e solo il pubblico tedesco potrà vedere per intero questa creazione – di cui solo un estratto è stato messo in scena al Teatro alla Scala di Milano all’interno del “Gala des Étoiles” nell’aprile 2011 – anche se sono numerosissimi i fan di Bolle che da tutto il mondo convergeranno a Baden Baden il 14 e il 15 ottobre e allo Staatsoper di Amburgo il 27 e il 28. Accanto al ballerino italiano, la prestigiosa Compagnia di Neumeier, l’Hamburg Ballet, con Hélène Bouchet nei panni di Euridice. Sempre in Germania, ad Amburgo, Bolle è reduce di un altro grande successo con Neumeier per il quale ha interpretato l’ Armand de La Dama delle Camelie il 1° e il 4 ottobre. Quello di Orpheus è un ruolo particolarmente importante per Bolle, essendo la prima creazione plasmata da un coreografo su di lui: “ Ci sono ...

Read More »

Giornate Professionali della Danza a Torino il 14 e 15 ottobre

NOTIZIE DI SPETTACOLO N. 925 6 ottobre 2011 GIORNATE PROFESSIONALI DELLA DANZA A TORINO IL 14 E 15 OTTOBRE Bernabini (Federdanza): è la prima volta che con il MiBAC si organizza un confronto pubblico sul settore “Per una piattaforma della danza in Italia: ipotesi e modelli a confronto” è il tema delle due Giornate Professionali della Danza, che si terranno a Torino il 14 e 15 ottobre al Teatro Vittoria, organizzate da ministero per i Beni e le Attività Culturali, Federdanza/Agis e Torinodanza/Teatro Stabile di Torino. “E’ la prima volta che insieme al MiBAC viene organizzato un confronto pubblico sul nostro settore” dice Francesca Bernabini, presidente di Federdanza. I lavori, suddivisi in più sessioni, saranno dedicati all’elaborazione di progetti e idee per dare al settore una piattaforma in grado di sostenerne sia lo sviluppo sia la diffusione nazionale e internazionale. Nella prima giornata saranno presentati i punti di vista della distribuzione e della produzione, e analizzati alcuni casi di “piattaforme” già esistenti in Italia, mentre nella seconda si esamineranno esperienze e modelli internazionali con interventi di operatori provenienti da Svizzera, Gran Bretagna, Francia, Israele e Repubblica Ceca. Le conclusioni delle Giornate Professionali della Danza saranno affidate a Donatella Ferrante, responsabile ...

Read More »

La Imperfect Dancers Company stabilisce la sua sede al Teatro Verdi di Pisa

Dal primo gennaio 2012 la sede ufficiale della Imperfect Dancers Company sarà il Teatro Verdi di Pisa. Una conquista importante per la compagnia di Walter Matteini che ne è direttore artistico e coreografo. Composta da otto danzatori – sei italiani, uno spagnolo e una belga – la compagnia è una delle più prestigiose e richieste in molti teatri e manifestazioni  internazionali. Come internazionali sono gli studi e le coreografie che portano il nome di Walter Matteini, uno dei più accreditati coreografi di questa generazione. Partendo da un diploma all’Accademia Nazionale di Danza, la sua attività si è svolta intensamente con l’Aterballetto, con la Compagnia di Roland Petit, Les Ballets di Monte-Carlo, l’Opera di Lione, Il Balletto di Roma, ballando, ma anche creando coreografie. Da ricordare: La fleur cachée per i Balletti di Montecarlo, Fruscio per l’Opera di Lione, Bolero, Adagetto, Solo… creata per l’étoile Giuseppe Picone, Alina, un pas de deux per Eleonora Abbagnato e José Perez. Attesissima la sua prossima tappa al Teatro Vascello, dal 2 al 6 novembre, con  Serata Novecento, produzione con due coreografie in Prima Nazionale: I am Not del coreografo tedesco Olaf Schmidt, direttore del Balletto di Regensburg e Istante di Walter Matteini. Ma, prima di ...

Read More »

“La ragazza indicibile”: l’ultima creazione di Virgilio Sieni a Torinodanza

“Perdita e nascita, lampi di intuizione organizzati in movimenti destinati a sparire ma ricchi di intimità, di un fare primitivo lontano dal corpo dell’oggi”: con queste parole Virgilio Sieni descrive la sua ultima creazione La ragazza indicibile, una coreografia per sei danzatrici “bambine e anziane allo stesso tempo, tenui e contratte, forza vitale che non esita a rendersi buffonesca in questo danzare via i gesti dal corpo”. Non è la prima volta che Sieni trae ispirazione per le sue creazioni coreografiche da studi antropologici o letterari in generale (si vedano al proposito Tristi Tropici e Studies of the human body); ma questa volta il punto di partenza delle sue riflessioni coreografiche è il saggio filosofico di Giorgio Agamben (La ragazza indicibile. Mito e mistero di Kore, Electa 2010), in cui il mito di Kore diviene spunto per una profonda riflessione sull’anima della figura femminile. La storia della giovane fanciulla rapita da Ade, costretta a scendere nell’oltretomba e a sposarsi con il dio degli inferi contro la sua volontà, e per questo identificata nel culto pagano come la dea responsabile dello scandirsi delle stagioni sulla terra, diventa un viaggio nell’anima femminile. Kore è l’emblema di quella indicibilità dei misteri rivelati agli ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi