Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin (page 320)

admin

“Rhapsody”, “Sensorium” e “Still Life at the Pinguin Café”: tre pezzi d’autore al Royal Opera House

Un programma in cui si incontrano e si miscelano brillantezza, complessità ed energia è quello previsto per le prossime settimane presso il Royal Opera House. Nelle sarete del 16, 17,19, 23 e 24 marzo, il Royal Ballet proporrà tre allettanti coreografie nel segno della combinazione di virtuosismo, atmosfere contrastanti e bellissime immagini. Rhapsody, di Frederick Ashton, è una prova importante per il Royal Ballet, che interpreterà i lirici pas de deux alternati agli sbalorditivi assoli, ideati per due star mondiali quali erano Mikhail Baryshnikov e Lesley Collier per i quali la coreografia era stata creata. Sensorium, sulla note di Debussy, trova nella versione che ne offrirà il corpo di ballo del Covent Garden una nuova vita da quando Alastair Marriott la ideò; è una risposta all’evolversi delle atmosfere dei Préludes del compositore francese e il loro tradursi in una progettazione coreografica calda e spaziosa, con un sottofondo di intimismo. Torna, infine, a far parte del repertorio del Royal Ballet dopo venti anni di assenza Still Life at the Penguin Café, di David Bintley, che porta in scena l’attuale tema della protezione del mondo naturale: animali in via d’estinzione si trasformano in brillanti ballerini che travolgeranno il pubblico esibendosi in ogni ...

Read More »

La compagnia Balletto di Roma presenta “Cenerentola”

Da stasera fino al 27 marzo al Teatro Italia, la compagnia Balletto di Roma presenta lo spettacolo Cenerentola, con Azzurra Schena, già protagonista in questa stagione dello Schiaccianoci all’Auditorium Conciliazione. La regia e le coreografie sono di Fabrizio Monteverde e la musica di G.F. Händel. Si parte dalla fiaba più famosa dei Fratelli Grimm, ci si ispira alla più nota delle storie che legano ogni uomo alla sua infanzia per poi dimenticarla nell’intero coinvolgimento del balletto e ritrovarla a tratti. Nella Cenerentola di Monteverde è cambiata l’atmosfera, il sapore e l’ambientazione, ma i veri valori, quelli immutabili, rimangono, persistono e trionfano, non nelle esplosioni di colori o in passaggi musicali travolgenti, ridondanti e pomposi, bastano pochi tratti di riferimento e il tutto si riesce a cogliere con l’umana sensibilità. Si percepisce tra il profumo della serata, nei brividi di Händel, una malinconica tristezza che caratterizza l’oggi, svelata dalle angosce dei soprusi familiari. Come ad immortalare una fotografia svilita dal tempo, farla rivivere, rianimare nel presente, l’atmosfera è tetra, è consapevole, ricca di travagli psicologici, di percorsi umani, di anime. Ad una prima lettura sommaria segue a tempo di danza l’introspezione, ed è proprio scavando a fondo a quella apparente semplicità ...

Read More »

A Roma la seconda edizione di Yo! Urban Dance Fest

Al via dal 18 marzo al Palacavicchi di Roma la seconda edizione della tre giorni dedicati al mondo delle danze urbane, Hip Hop, House Dance, Ragga, Popping e Locking, Yo!Urban Dance Fest. La manifestazione comprenderà workshop, contest di breakdance ed una competizione coreografica che si concluderà con l’assegnazione di un montepremi di 10.000 euro da dividersi tra i primi 3 classificati mentre per la categoria Videodance ci sarà la possibilità di partecipare ad un videoclip musicale. Di grande rilievo il parterre degli ospiti internazionali che va da Martha Nabwire, vincitrice dell’ultima edizione della più prestigiosa competizione mondiale di hip hop, il Juste debout, a Junior Almeida, fondatore della compagnia Boogie Lockers ed artista a cui si deve la diffusione del locking e del popping in Europa. Ci saranno ancora l’americano Brian Green fondatore della House Dance Conference, Mr. Wiggles personaggio eclettico che annovera nel suo curriculum esperienza da ballerino, attore, insegnante, coreografo e produttore musicale, sempre da Parigi Joseph Go creatore di uno stile di hip hop che nasce dalla fusione di danze africane e tecniche di funk styles, e poi ancora da Madrid arriverà Gracy dei Fusion Rockers, da Bruxelles Hurrycane Ray, da Roma ci saranno Paolo Aloise, ballerino ...

Read More »

“(IM)possible”: la Zero Visibility Corp. svela la sua nuova creazione al Teatro Era di Pontedera

In attesa del vero e proprio debutto, previsto il 26 marzo alla Biennale de danse du Val-de-Marne presso il Centre des Bords de Marne Theatre, la Zero Visibility Corp. apre le quinte al pubblico del Teatro Era per una prova “a porte aperte” del nuovissimo spettacolo (IM)possible, pièce della coreografa Ina Christel Johannesen che trae origine dall’espressività fisica e dalle personalità dei danzatori. Un’occasione importante per tutti gli appassionati che avranno modo di osservare e, soprattutto, assaporare una coreografica strettamente basata sull’improvvisazione, in grado al contempo di abbracciare diversi temi e materiali, creati in stretto dialogo con le persone coinvolte. Un ruolo molto importante viene affidato al sottofondo sonoro della performance: Zero Visibility Corp.,nota compagnia norvegese, infatti, lavora con molti dei più innovativi artisti della musica elettronica sperimentale e rende ancor più particolare ciascuna coreografia, dandole quasi un’anima. Con spettacoli così particolari ed importanti, il gruppo di Oslo crea un piacere ambivalente nello spettatore, che si diverte e che, al contempo, viene stimolato a chiedersi perché è andato a teatro e quali aspettative lo hanno motivato e guidato a partecipare alla pièce. Un’altra caratteristica fondamentale delle performance è la rappresentazione, l’utilizzo dello sguardo: i danzatori non evitano l’attenzione al pubblico, loro vedono ...

Read More »

Esce il nuovo romanzo di Amici: “Testa o cuore”

Pubblicato il 25 Febbraio 2011 per la Mondatori, esce in libreria il nuovo romanzo di Amici, il quinto della serie, intitolato “Testa o cuore”. Scritto da Luca Zanforlin, storico autore del talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi , narra le vicende dei protagonisti all’interno della famosa scuola di Amici. Lei cantante, lui ballerino, accumunati dallo stesso desiderio di sfondare nel mondo dello spettacolo, iniziano la loro avventura all’interno della scuola.  Tra un passo di danza ed una nota armonica passano da un’iniziale fase di odio reciproco ad innamorarsi l’uno dell’altra. Il libro è suddiviso in due parti che descrivono rispettivamente il punto di vista di lei e quello di lui, che si riveleranno del tutto opposti. Ma come ben sappiamo gli opposti si attraggono e questo primo momento di dissapore sfocerà poi in un dolce sentimento. Ma un evento improvviso costringerà i due protagonisti a compiere una scelta: seguire la testa o il cuore? Zanforlin in questo libro,oltre a descrivere l’ingenua storia d’amore che nasce sullo sfondo di una scuola d’arte, accenna a quello che veramente è il mondo dello spettacolo. Un mondo che  pone di fronte a scelte senza intermediari, dalle quali dipende il futuro ...

Read More »

“Non lasciamo morire la danza muoviti con noi per sostenerla” questo è lo slogan della protesta del mondo della danza che scende in Piazza

BASTA! Ora la Danza è stanca. Stanca di promesse disattese, di impegni non mantenuti. Stanca di essere costantemente mortificata e castigata. La Danza non ha mai fatto sprechi, al contrario, vive da anni al limite della sopravvivenza: non c’è più nulla da tagliare nel mondo della danza!! Se il Fondo Unico dello Spettacolo non verrà reintegrato, la maggior parte delle attività del settore spariranno per sempre.Per questo la Danza tutta, per la prima volta, scende in piazza per gridare con forza il proprio diritto a vivere ed ad esprimersi, come è sua stessa naturaBallerini, coreografi, compagnie, operatori, insegnanti, maestranze, tecnici e pubblico della danza saranno mercoledì 23 marzo alle ore 14.30 in Piazza di Montecitorio per difendere i propri diritti. Come diceva Garcia Lorca, “… la cultura costa, ma l’incultura costa di più”. Non cancelliamo la cultura della danza dal nostro Paese perché senza cultura un Paese muore. Comitato organizzativo FEDERDANZA AGIS www.giornaledelladanza.com INFO: +39.06.39738323 +39.06.8419458

Read More »

Agora Coaching Project: “Made in Italy 2.0”

Stasera 12 marzo, alle ore 21.00, al Teatro De André di Casalgrande (RE), Progetto Danza e MMCompany presentano lo spettacolo di danza contemporanea Made in Italy 2.0, coreografie di Francesco Nappa, Dominic Walsh, Enrico Morelli, Emanuele Soavi. Interpreti: Giulia Insinna, Lucrezia Alberga, Tommaso Quartani, Maria Focaraccio, Emanuele Rosa, Maurizio Giunti, Francesco Bax, Gloria Juan Carpena, Lorenza Vicidomini, Giuseppe Ciccone, Giovanni Napoli, Alice Montagna, giovani danzatori selezionati per partecipare al corso di perfezionamento Agora Coaching Project, progetto che si prefigge di formare danzatori pronti ad affrontare la varietà di domanda e offerta del mercato internazionale della danza. Lo spettacolo è composto da quattro diverse coreografie – di cui due nuove creazioni. La serata si aprirà con Oltre il riflesso, creazione di Francesco Nappa che ne firma coreografia e musica. Autore poliedrico, Francesco Nappa ha realizzato coreografie per la Gauthier Dance Company, Cannes Jeune Ballet, Balletto di Toscana, Ballet D’Europe e i  Ballets de Monte-Carlo. In questo suo nuovo lavoro, appositamente creato per i ragazzi del corso, Nappa ci racconta di un mondo “riflesso”, in oscillamento continuo tra reale e irreale; un mondo nel quale i personaggi giocano ad indagare se stessi e gli altri creando in un solo quadro scenico più livelli di realtà. ...

Read More »

“Le scarpe di Anita” in prima nazionale al Teatro dei Rinnovati di Siena

La metropolitana di Roma, una cantante dai lunghi capelli rossi, un paio di scarpe rosse e un “vestito” che non si è scelto di indossare: sono questi gli elementi dell’incontro, realmente accaduto, di Francesca Selva con Anita, cantante di strada sudamericana e soggetto dello spettacolo in scena questa sera al Teatro dei Rinnovati di Siena. Senza casa dall’età di sedici anni, la giovane indossa abiti da zingara, collane vistose e porta sempre un bellissimo paio di scarpe dalle quali non si separa mai, nemmeno quando dorme: le tiene legate al suo vestito e le nasconde accanto al materasso, suo letto di fortuna. Canta nelle metropolitane: le sue note ricordano l’America del Sud, la sua terra, e parlano di amori, passioni, abbandoni, solitudini e soprattutto di folli desideri. Lo spettacolo è un viaggio nella solitudine di un ragazzo che, da bambino, si nascondeva sotto il letto della madre e la spiava quando lei indossava scarpe con il tacco alto per andare a ballare il tango, lasciandolo solo. Con Le scarpe di Anita, Francesca Selva, talentuosa coreografa in residenza artistica in terra senese, sviluppa una trama particolare all’interno della quale si sfiorano temi che toccano l’ambiguità dei ruoli sessuali e dei giochi ...

Read More »

In prima assoluta “L’altro Casanova” al Teatro alla Scala con Polina Semionova

Dopo mesi di preparazione e di fermento tra le sale prova e i laboratori di scenografia e costumi, è pronta al debutto la nuova creazione per il Balletto della Scala L’altro Casanova firmata dal ballerino e coreografo scaligero Gianluca Schiavoni. Un debutto con i fiocchi, quello del 27 marzo, arricchito dalla presenza come artista ospite di uno degli astri della danza mondiale, Polina Semionova, che potrà essere ammirata anche nelle repliche del 29, 31 marzo e del 2 aprile. Gianluca Schiavoni è andato alla ricerca dell’origine della seduzione, della sensualità senza tempo che si nutre di ricerca, appagamento, incostanza, camuffamenti e l’ha ritrovata nel personaggio di Casanova, universalmente riconosciuto come emblema del gioco amoroso e seducente. Egli è presentato come personalità completa e matura, ma al contempo non riesce a sottrarsi all’ossessione di Eros: l’inseguimento del piacere, di una vorace libertà, del continuo appagamento si tramuta in ossessione, in un incubo macabro in cui il cibo preferito cede il posto alla nausea e all’indigestione. Casanova viene a contatto con la parte più nascosta di sé, e si salva dal delirio d’onnipotenza solo grazie al respiro del resveglio, che placa il suo animo in una pacificazione che, però, potrebbe essere solo ...

Read More »

Anche la danza protagonista del festival “Milano incontra la Grecia”

E’ iniziata l’8 marzo la quarta edizione del festival Milano incontra la Grecia, un grande palcoscenico per varie forme di arte tra cui la nostra, la danza. Il progetto nasce dall’idea di inaugurare una piattaforma per la presentazione della creatività artistica greca contemporanea con cadenza annuale, che potesse aiutare artisti greci, già affermati e non, a presentare le loro opere a Milano, al famoso Piccolo Teatro. Proprio quest’ultimo ospiterà il 12 marzo due eventi di ballo che vedranno protagonisti la Taldans Dance Company proveniente dalla Turchia e la Apotosoma Dance Company di origine Greca. La compagnia turca porterà in scena lo spettacolo Sek Sek, una danza in cui i corpi di un uomo e di una donna sperimentano le forze opposte e cercano un equilibrio tramite il loro reciproco influsso. Si tratta di uno spettacolo che ha girato il mondo e viene presentato a Milano per la prima volta. La Sagra della Primavera sarà invece il balletto dell’Apotosoma Dance Company, un assolo sulle musiche di Stravinskij in cui momenti di tensione interiore alimentano il corpo a volte con forza ed esplosività, a volte attraverso un silenzioso autocontrollo. Il tema portante del programma di questa edizione del festival è costituito da ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi