Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Biennale Days: “In Museum” di Marie Chouinard

Biennale Days: “In Museum” di Marie Chouinard

“In Museum”

26, 27, 28 agosto. Tre giorni di danza musica e teatro con i giovani artisti di Biennale College, tra performance coreografiche, dj set e improvvisazioni guidate sotto il segno del dialogo fra le arti. Sono i Biennale Days, che i direttori delle arti dal vivo – Marie Chouinard, Ivan Fedele, Antonio Latella – hanno ideato come incipit delle manifestazioni della Biennale di Venezia che proseguiranno non stop fino al 25 ottobre negli spazi all’aperto dei Giardini della Biennale.

La danza sarà protagonista il 27 e 28 agosto 2020 con In Museum di Marie Chouinard, una performance partecipativa originariamente creata e interpretata dalla coreografa canadese e poi trasferita ad altri danzatori intesa quasi come un manifesto dell’arte sciamanica. In scena 12 giovani danzatori selezionati per Biennale College, tutti tra i 18 e i 25 anni, che dal 20 luglio si sono immersi nell’universo creativo della Chouinard sotto la guida di Valeria Galluccio, da dieci anni nella compagnia omonima della coreografa.

Sono previsti 6 “luoghi di spettacolo” diversi per 6 assoli simultanei a cui il pubblico potrà assistere muovendosi liberamente nello spazio aperto dei Giardini della Biennale. Nella performance uno spettatore alla volta è invitato a entrare in uno spazio designato e a condividere discretamente una speranza o un desiderio con il danzatore. Da ogni scambio nasce una risposta personalizzata, una danza libera di abbagliante spontaneità che evoca il potere di avverare il desiderio.

In Museum si sviluppa attraverso questo progressivo scambio tra l’artista e lo spettatore/visitatore. Tra un incontro e l’altro il danzatore si ritaglia il tempo della messa a fuoco per poter restituire forma all’invisibile. La performance ricorda la profetessa di Delfi, la Pizia, che consegnava le sue profezie in trance e in un linguaggio di cui solo i sacerdoti del tempio conoscevano l’alfabeto. Le sue divinazioni restano un mistero, ma l’iscrizione all’ingresso del tempio non ha perso la sua verità: “Conosci te stesso e conoscerai l’universo e gli dei”.

Protagonisti dell’adattamento per lo spazio all’aperto dei Giardini sono: Styliana Apostolou, Magda Argyridou, Giulia Cannas, Sandy Ceesay, Gaia De Martino, Toni Flego, Silvia Galletti, Thalia Livingstone, Alice Ortona Coles, Elisa Ruffato, Damiano Scavo, Luca Tomasoni.

L’accesso ai Biennale Days sarà gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito web della Biennale.

ORARI & INFO

27 e 28 agosto, ore 17.00 – 19.00

Biennale di Venezia

Spazi all’aperto dei Giardini della Biennale

Infoline: 041 5218886 – 041 5218776

www.labiennale.org

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Studiare danza è importantissimo per i giovani: 5 benefici da sapere

Danza, arte e teatro sono spesso considerati materie di ‘serie B’ negli istituti scolastici, quando invece ...

Si balla su Netflix il film “The Prom”, grande attesa per Natale 2020

Arriverà l’11 dicembre su Netflix il film “The Prom”, musical diretto da Ryan Murphy con ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi