Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News / Esclusiva (page 23)

Esclusiva

Mosca, danza in tutù a 20 gradi sottozero per contestare il Cremlino

Indossando solo un tutu’ bianco, con le braccia ammanettate, una giovane ballerina russa ha interpretato in un giardino di Mosca, a -20 gradi, un brano del Lago dei Cigni alla vigilia della consegna al Cremlino da parte di Amnesty International di una petizione contro le leggi ”liberticide” russe. ”E’ l’immagine di una Russia commovente ma priva di liberta”’, scrive il giornale di opposizione Novaia Gazeta, dove lavorava anche Anna Politkovskaia. La notizia e’ stata ripresa da molti siti russi, che ne hanno trasmesso il video. La ballerina, Aleksandra Portiannikova, ha danzato nei giardini della piazza di porta Iauski, non lontano dagli uffici dell’amministrazione presidenziale. Mentre volteggiava sulle punte dei piedi circondata dalla neve, alcuni militanti esponevano un cartello con una citazione attribuita a Putin: ”Una delle priorita’ dello stato e della societa’ deve essere il sostegno del movimento per la difesa dei diritti umani”. ”E’ un’azione contro le leggi che si approvano nel nostro Paese e ledono i diritti dell’uomo”, ha spiegato la ballerina, ricordando in particolare i provvedimenti che limitano il diritto di espressione, vietano la propaganda omosessuale tra minori e costringono le ong con fondi esteri a registrarsi come ”agenti stranieri”. ”Purtroppo nel nostro Paese si puo’ chiedere ...

Read More »

Ritrovato inedito lungometraggio che Pina Bausch aveva realizzato nel 1987

La coreografa tedesca Pina Bausch, creatrice del teatro-danza, scompare prematuramente nel giugno del 2009, poco prima che la sua Compagnia internazionale, il Tanztheater Wuppertal, si rechi in Italia per presentare lo spettacolo Bamboo Blues al Festival di Spoleto. Da allora è in corso un progetto di recupero e digitalizzazione dell’Archivio di Pina Bausch contenente tutto il materiale che riguarda il lavoro, l’Opera e le tournées internazionali dell’artista e del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch. Affidato alla Pina Bausch Foundation, diretta da Rolf-Salomon Bausch (figlio della coreografa), questo lavoro sta dando adesso i suoi primi frutti con l’inattesa scoperta di un lungometraggio da lei diretto e mai reso pubblico fino a ora. È stato recentemente rinvenuto, nell’Archivio della Pina Bausch Foundation, un secondo lungometraggio, AHNEN ahnen, che Pina Bausch aveva realizzato nel 1987 quando stava girando Il Lamento dell’Imperatrice (1990), unica altra produzione cinematografica resa nota fino ad ora. La straordinaria scoperta di questo documento, che è restato depositato nell’Archivio per un quarto di secolo, racconta dell’originale, misterioso e millimetrico metodo di lavoro di Pina Bausch con la sua Compagnia, come furono create le opere che hanno commosso fino ad oggi il mondo intero. AHNEN ahnen (1987, 77’, L’Arche Editeur, 2014), era ...

Read More »

Ancora bufera sul caso Maggio Danza, Ventriglia replica alla risposta di Bianchi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Dott. Bianchi, parliamo di contenuti e non solo di forma. Lei sa benissimo che quello che ho dichiarato è vero e dimostrabile e che nulla di illegale ha mosso le miei azioni. La sua mail dimostra che lei ha agito per il bene del Teatro ,proteggendo il patto integrativo che salverà il Maggio , ma la costrizione da lei subita dalle sigle sindacali è chiaramente espressa nei fatti e la mia denuncia pone l’accento sulla compromissione dei principi di meritocrazia fondamentali nella gestione della cultura e sull’impossibilità che ho come artista di lavorare in Italia da quando ,con la mia direzione al Maggio Musicale ho toccato la casta sindacale, scardinando un sistema di privilegi e diritti acquisiti. La mia vuole essere una battaglia sulla mancanza di di serietà professionale sulla necessità di trasparenza di etica per impedire che i cervelli o le eccellenze portino un patrimonio italiano all’estero. Io sono stato nominato Direttore del Ballo a Firenze nell’ottobre 2010 in un’ottica di ristrutturazione del sistema, per portare un modello nuovo di gestione dell’arte coreutica che superasse le vecchie dinamiche e non solo dal punto di vista artistico ma anche economico. La casta protegge un sistema pieno di ...

Read More »

Dopo sei mesi dalle dimissioni Francesco Ventriglia racconta la sua verità: ‘Finalmente parlo io’

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Dopo sei mesi dalle sue dimissioni da Direttore del Corpo di Ballo del Maggio Musicale Fiorentino, Francesco Ventriglia racconta la sua verità: “FINALMENTE PARLO IO “ “Io messo in prima linea a Firenze, sono stato lasciato da solo e adesso il Sindacato me la fa pagare. Dopo la mia mancata nomina a Direttore del Ballo del Teatro San Carlo di Napoli e gli ultimi fatti di Firenze mi è chiaro che subisco un “ostracismo” da alcuni Teatri d’Opera italiani che si lasciano ricattare dalle sigle sindacali, che non vogliono perdere il loro potere”. Alla fine di Novembre 2013 Ventriglia viene richiamato dal Commissario Straordinario Francesco Bianchi nominato dal Governo per salvare il Teatro del Maggio e dal Direttore Generale Alberto Triola, che nel quadro di risanamento economico e strutturale della Fondazione, gli propongono di accettare nuovamente l’incarico attraverso una forma gestionale diversa dalla precedente. Le trattative vanno avanti, ma, ad un passo dalla firma dell’accordo con Ventriglia (fissata per oggi a Firenze), il Commissario Straordinario è costretto, sotto la minaccia di tutte le sigle sindacali (FIALS, CGIL, CISL e UIL) di fare un passo indietro per salvare il patto integrativo posto come condizione per l’attuazione del Piano ...

Read More »

Commissariata l’Accademia Nazionale di Danza

Sembra proprio sia giunto l’epilogo della lunga e complessa vicenda dell’Accademia Nazionale di Danza, da tempo sotto i riflettori a causa di presunte irregolarità gestionali, malcontento degli allievi, scontri tra docenti e direzione. È infatti giunta poco fa in redazione la notizia del commissariamento della Scuola romana da parte della Commissione Ispettiva del MIUR che ha preso tale provvedimento per far luce su alcune irregolarità. Il Commissario incaricato è Bruno Carioti, direttore per 15 anni del Conservatorio dell’Aquila. Le problematiche dell’AND hanno radici molto profonde che hanno cominciato ad emergere in superfice, prepotentemente, in seguito a numerose denunce legate alla gestione della Fondazione della scuola romana, problema sollevato in primo luogo dal Ministero dell’Economia e da quello dell’Istruzione che hanno riscontrato un conflitto di interessi per il Direttore e il Presidente dell’AND che, oltre a dirigere e presiedere l’Accademia, erano anche a capo della Fondazione. A seguire sono arrivate le proteste degli studenti che già lo scorso anno, costretti a sospendere le lezioni a causa di un guasto all’impianto di riscaldamento,  hanno cominciato ad esprimere il loro dissenso nei confronti dell’Istituto con manifestazioni in piazza e lettere all’indirizzo del Ministro della Pubblica Istruzione affinché venisse intrapreso un provvedimento a tutela ...

Read More »

Lettera aperta dei docenti dell’Accademia Vaganova e dei danzatori del Mariinsky Theatre in esclusiva per il giornaledelladanza.com

  Riceviamo e pubblichiamo: A VLADIMIR PUTIN PRESIDENTE DELLE FEDERAZIONE RUSSA Gentile Signor Putin, la recente decisione del ministro della Cultura Mr. Medinsky e del suo vice Mr. Ivliev riguardanti i cambiamenti radicali nella gestione della Vaganova Academy of Russian Ballet ha causato una risposta negativa della Mariinsky Ballet Company e dell’Accademia Vaganova, che hanno espresso il loro parere professionale circa i risultati pericolosi di una tale decisione affrettata, per il   fraintendimento dei principi fondamentali della formazione di balletto e la violazione dei concetti di base della scuola di San Pietroburgo, che sono stati elaborati e portati avanti per secoli ai fini dello sviluppo delle tradizioni del  balletto russo. L’inaspettato e rapido “pensionamento” della Direttrice, la Professoressa Vera Dorofeeva, prima ballerina di fama mondiale, Direttore Artistico dell’Accademia Altynai Asylmuratova, ha arrecato un notevole danno al potenziale artistico e didattico dell’Accademia e alle tradizioni di formazione di balletto della scuola e ciò è considerato inaccettabile se non criminale. Una tale decisione affrettata e motivata del Ministero della Cultura ha quasi paralizzato il lavoro dell’Accademia, con conseguenze negative sia per il  prestigio dell’Accademia stessa che per la cultura russa in generale. La sfavorevole reazione pubblica e l’atteggiamento negativo della comunità di danza ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi