Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 828)

News

Al via la nuova stagione di RA.T. e RA.I.D

  Una nuova stagione dedicata alle forme contemporanee dell’arte approda a Salerno, nell’ambito di Altri Orizzonti: il progetto voluto e diretto da Anna Nisivoccia, Antonello De Rosa e Claudio Malangone e realizzato con il patrocinio del Comune di Salerno, di Salerno Energia e di Salerno Solidale. Da tempo votati alla promozione di nuovi linguaggi espressivi su tutto il territorio nazionale, i tre artisti salernitani lanciano un nuovo appello alla platea locale ad abbracciare nuove e inedite rappresentazioni che se da una parte si allontano dall’offerta più consueta, non tradiscono dall’altra una padronanza delle tecniche tradizionali evolutesi in nuovi idiomi del teatro e della danza contemporanea. Il palcoscenico sarà anche quest’anno quello dell’Auditorium del Centro Sociale “Cantarella” (quartiere Pastena), sede di tutte le iniziative promosse, dove arriveranno compagnie di danza e teatro provenienti da ben oltre i confini nazionali. Il cartellone di eventi in programma verrà presentato, sabato 28 gennaio, in occasione dello spettacolo d’apertura. Il compito di inaugurare Ra.i.d, la rassegna interregionale di danza, sarà affidato alla compagnia Ran – Network che porterà in scena “Il vuoto” per le coreografie dea danzatrice Sara Nesti; seguirà “Ipermanenza”, uno spettacolo a cura del gruppo di ballerini “Mandala” per la regia di Paola Sorressa. ...

Read More »

L’amore protagonista al Teatro San Carlo di Napoli

  A partire da domani 20 gennaio e con repliche fino a domenica 29, nell’incantevole cornice dell’appena restaurato Teatrino di Corte del Palazzo Reale andrà in scena lo spettacolo L’amore e il disamore con Alessandro Macario primo ballerino ospite e i primi ballerini, i solisti e il corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli.  Interamente dedicato al più nobile dei sentimenti, il programma dell’evento prevede in scaletta coreografie di Nacho Duato e di Alessandra Panzavolta per celebrare l’amore nei suoi mille aspetti con una delle arti che da sempre è stata utilizzata per raccontare lo strazio, le gioie, la passione e i lati oscuri della forza che muove il mondo. Del danzatore e coreografo spagnolo sarà messo in scena dalla compagnia del San Carlo Without words, il secondo lavoro che Duato ideò per l’American Ballet Theatre (1998), su musica di Schubert: una danza ridotta alla sua essenza e privata di ogni ornamento romantico, come la musica da cui trae ispirazione, una musica pura, senza parole. Al centro del brano amore e morte, così come nella seconda coreografia, firmata dalla direttrice del corpo di ballo napoletano Alessandra Panzavolta, che rilegge la celebre vicenda di Paolo e Francesca in  Francesca ...

Read More »

Il direttore Sara Zuccari riceve la nomina, al Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto, come responsabile del “Premio della Critica” prima edizione

L’organizzazione della 22esima edizione del Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto ha deciso di istituire un premio collaterale dedicato alla critica di Danza. Per cui saranno invitati giornalisti del settore e critici qualificati per esprimere non solo il loro giudizio generale sulla manifestazione, ma anche una preferenza assoluta tra i ballerini visionati. Un premio che si aggiunge agli altri che saranno sempre assegnati da una giuria composta da tecnici presieduta dal Prof. Alberto Testa. L’incarico su nomina ad unanime decisa dal direttore Artistico Alberto Testa e  dal motore di tutta la manifestazione Paolo Boncompagni è stato affidato al direttore del primo giornale online in Italia “giornaledelladanza.com” – Sara Zuccari. Il suo compito sarà quello di formulare la giuria, sempre con la supervisione del Prof. Alberto Testa che sarà il presidente di giuria anche in questo caso, formata da giornalisti qualificati e critici del settore. “Una nomina davvero importante, che mi riempie di gioia. Penso che questo concorso ormai ventennale sia uno dei più prestigiosi in Italia.  L’aggiunta di un Premio della Critica è segno di un rinnovato miglioramento al pari con gli altri concorsi di fama internazionale. Per quanto riguarda il Prof. Alberto Testa posso per il momento ringraziarlo di cuore, ...

Read More »

Gossip: Dentro la Danza

Dentro la Danza, un mix di notizie piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza. Solo sul giornaledelladanza.com, diffidate dalle imitazioni! ————————————————————————————————————-  COPPELIUS COPPELIUS, PERCHE’ SEI TU COPPELIUS? A quanto pare tira una brutta aria al Teatro dell’Opera di Roma, il motivo del malumore? La messa in scena di Coppelia. L’allestimento è stato affidato al coreografo internazionale Eric Vu An il quale dovrebbe anche prendere parte attivamente al balletto nel ruolo di Coppelius. Apriti cielo! I ballerini dell’ente lirico romano vanno su tutte le furie protestando insistentemente col direttore Micha Van Hoecke per l’assegnazione del ruolo a Vu An, ruolo che secondo loro sarebbe spettato ad uno dei ballerini del teatro stesso e non ad un esterno che già si occupa della parte coreografica. ————————————————————————————————————-  LA LEGGE BONDI COLPISCE ANCORA! Si cominciano a fare sentire le conseguenze della Legge Bondi che lo scorso anno è stata motivo di moltissime rimostranze dal mondo dello spettacolo e della danza ...

Read More »

“Grands Ballets Classiques” al Teatro Comunale di Chartres

  Con il gentile consenso ed un particolare incoraggiamento di Brigitte Lefèvre, direttrice del corpo di ballo dell’Opéra di Parigi, arriva nella cittadina francese di Chartres Incidence Chorégraphique – Grands Ballets Classiques, produzione di Stéphane Fournial, 6-primeagency e creata da Bruno Bouché, apprezzato danzatore e coreografo proprio del corpo di ballo parigino. I dieci artisti proporranno agli spettatori una serata magica, resa tale dalle performance di alcuni tra gli estratti più belli dei grandi balletti del repertorio classico. Fanny Gorse, Grégory Dominiak, Camille De Belfond, Marion Barbeau, Sébastien Bertaud, Yvon Demol danzeranno Raymonda – Pas de six. Marion Barbeau e Fabien Revillon, invece, porteranno sul palco le dolci movenze di Romeo e Giulietta mentre subito dopo Marine Ganio e Cyril Mitilian non mancheranno di trasmettere la loro fantastica grazia con un pas de deux tratto da Lo Schiaccianoci. L’atmosfera romantica continuerà sulle note di Adolphe Adam e Giselle, pièce danzata da Alice Renavand e Gregory Dominiak;  Delibes Suite verrà omaggiata da Marine Ganio e Sebastien Bertaud e, in conclusione, Alice Renavand, Fabien Révillon, Fanny Gorse , Camille De Belfond, Cyril Mitilian, Yvon Demol saluteranno i presenti in sala con Raymonda – Pas Classique Hongrois. Uno spettacolo da non perdere! ORARI ...

Read More »

Irina kashkova: una vita dedicata alla danza, all’insegnamento, alla direzione di una delle più prestigiose scuole di danza in Italia

Lei dal 2005 è Direttore di una delle scuole più prestigiose in Italia “Russian Ballet College” di Genova. Come nasce questo progetto così ambizioso?  Il Russian Ballet College, per la precisione nasce nel 2008, come ulteriore sviluppo dell’International Dance Academy scuola di danza nata nel 2005, sempre a Genova ma in un’altra sede. Ho sentito la necessità di creare questa struttura completa per la formazione dei ballerini, in quanto in Italia non esisteva una struttura simile dove viene applicata la metodologia russa di insegnamento della danza  metodo di A. Vaganova. Il college ha la sua sede in una splendida villa del 600 ed è dotato di tutte le comodità tipiche di un college, camere per i ragazzi, ristorante interno, sale da ballo e da studio, e altri servizi. Il corpo docente, ed io stessa viviamo nella struttura che dispone di appartamenti riservati ai professori.  Nella sua scuola il livello degli allievi è molto alto, so che passano delle selezioni molto dure, quali sono i requisiti e i parametri con cui si relaziona?  I parametri presi in considerazione per l’ammissione di un giovane presso la nostra accademia sono prima di tutto fisici, bel viso, corpo proporzionato e corrispondente ai requisiti tipici ...

Read More »

“Press”: Pierre Rigal mette in scena la tragedia dell’uomo moderno

  Il Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia ospiterà stasera 17 gennaio e per due altre repliche mercoledì 18 e giovedì 19 lo spettacolo Press ideato e interpretato dal coreografo e performer francese, attivo a Tolosa, Pierre Rigal. Presentato in prima assoluta nel 2008 presso il Gate Theatre di Londra come produzione della Compagnie Dernière minute di cui Rigal è fondatore, arriva in prima assoluta in Italia stasera uno spettacolo che può essere definito una tragedia coreografica: Press racconta infatti l’immagine dell’uomo moderno nella sua assoluta normalità e al tempo stesso nella sua enigmatica complessità. All’interno di uno spazio chiuso e soffocante Pierre Rigal mette in scena una danza inquietante, in cui il corpo è quello di un prodotto, piuttosto che di un individuo, che sembra essere mosso dalla sequenza standardizzata del suo stesso automatismo. Prigioniero in una stanza vuota, il protagonista di  questo tragicomico racconto è costretto ad adattare ogni suo movimento vitale alle trasformazioni meccaniche dell’ambiente opprimente che lo circonda e che agisce anche sul suo stato mentale, trascinandolo nell’angoscia e nell’assurdo. Pierre Rigal inizia il suo percorso come atleta, specialista nei 400 me 400 ma ostacoli; prosegue gli studi di matematica e economia a Barcellona, si diploma con un master ...

Read More »

Excelsior apre la stagione di balletti al Teatro alla Scala con Roberto Bolle ed Alina Somova

  Dopo dieci anni dalle ultime rappresentazioni, Excelsior torna in scena alla Scala, e inaugura la Stagione di Balletti  2011-2012 con  il fascino del recupero dei fasti di un’epoca e con l’eco del successo al Teatro Bol’šoj. Il “ballo grande” della tradizione italiana non tradisce la vocazione internazionale che lo ha accompagnato fin dalla sua nascita a fine Ottocento: in un crescendo di coinvolgimento ed entusiasmo, il pubblico del Bol’šoj ha salutato con dieci minuti di applausi il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, unico Teatro invitato a partecipare alle celebrazioni per la riapertura del  teatro, e il suo Excelsior, celebrazione del trionfo della Luce e della Civiltà sull’Oscurantismo. Otto le recite, a partire dal 20 gennaio, di cui una (l’8 febbraio) riservata a Milano Unica, e una pomeridiana per giovani e anziani. Come per il titolo inaugurale della Stagione d’Opera, anche Excelsior avrà la sua Anteprima Giovani, la sera del 18 gennaio. Per loro e per tutti gli appassionati, sempre il 18 gennaio,  alle ore 17, è fissato anche il consueto appuntamento per il Ciclo “Prima delle prime – Balletto” che vedrà relatore Marinella Guatterini, in un approfondimento dal titolo “Tra allegoria e positivismo, il ballo grande del Progresso”. ...

Read More »

L’ultimo saluto a Sabrina Beretta

  Si svolgeranno oggi a Milano i funerali di Sabrina Beretta, figlia di Maria Antonietta Berlusconi, direttrice artistica del Premio MAB,  Premio Internazionale di Danza Classica Maria Antonietta Berlusconi per i giovani talenti, prematuramente venuta a mancare all’affetto dei suoi cari. Il giornaledelladanza.com si unisce al cordoglio della famiglia.  

Read More »

Prorogata la mostra “Aux Folies Bergère”!

  Un’atmosfera surreale, la Parigi degli anni d’oro raccontata da pannelli, musica ma soprattutto da una magia speciale ricreata ad hoc: è la mostra Aux Folies Bergère, esposizione dedicata allo storico teatro francese divenuto celebre in tutto il mondo grazie al fascino dei suoi spettacoli e alla bellezza e bravura degli interpreti e prorogata fino al prossimo 2 febbraio. Presso la Sala Santa Rita di via Montanara a Roma si raccontano, quindi, 140 anni di vita “teatrale” grazie ad illustrazioni, manifesti, foto, programmi di sala, bozzetti, disegni originali di scene e costumi, oggetti, filmati, spartiti, dischi e persino lembi della moquette degli anni Trenta, riuniti in un fondo proveniente dalle stesse Folies Bergère appena acquisito dal Museo Parigino a Roma. Dalla bella Otero, alla divina Cléo de Mérode, a Lina Cavalieri, considerata all’epoca la donna più bella del mondo, alla mitica danzatrice Loie Fuller, a Mistinguett, a Joséphine Baker sino a Zizi Jeanmaire, Micheline Roiné, Chelo Alonso e molte altre insieme a Polin, Charlus, Maurice Chevalier, Charlie Chaplin, Fernandel, Charles Trenet e altri grandi interpreti maschili che hanno arricchito il bouquet de fleurs delle Folies Bergère. Il curatore della mostra, Cesare Nissirio, è riuscito a ricreare l’atmosfera del celebre teatro ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi