Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Chicche di Danza (page 4)

Chicche di Danza

Dopo Via col vento e Dumbo: Grease è sessista e omofobo, scoppia la polemica

La lente del politically correct ha individuato un nuovo imputato e il tribunale dei social lo ha già condannato. Ovviamente senza appello. Questa volta a finire sul banco dei colpevoli è stato il film Grease, quello con John Travolta e Olivia Newton-John, quello delle canzoni ‘Summer Nights’, delle giacche di pelle, delle gonne a ruote e della brillantina. Il giorno di Santo Stefano la BBC1 manda in onda lo storico film Grease. Davanti alla tv ci sono anche giovani che questo film non l’hanno mai visto. Lo vedono e apriti cielo: sommergono il profilo social della tv britannica di commenti negativi. ‘Sessista’ ‘troppo bianco’ ‘omofobo’ ‘misogino’ e addirittura viene chiesto di non mandarlo mai più in onda. A mandare su tutte le furie gli spettatori più sensibili al politically correct alcuni passaggi del film: quando Putzie, amico di Danny, si sdraia sul pavimento per sbirciare sotto le gonne delle studentesse; quando l’annunciatore radiofonico annuncia al ballo di formare coppie non dello stesso sesso;  la trasformazione di Sandy da ragazza acqua e sapone a tigre sexy vestita di pelle nera. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Quattro buoni propositi per migliorare come danzatori e persone

Con l’inizio del nuovo anno si è soliti stilare la lista dei buoni propositi, una serie di obiettivi che ci ripromettiamo di raggiungere e che talvolta dimentichiamo con il trascorrere dei giorni. Questo discorso vale anche per i ballerini, pertanto vediamo quattro suggerimenti che possono aiutarci a migliorare come danzatori e come persone. Concentrarsi su un passo sconosciuto. Indipendentemente dallo stile o dal numero di anni che ha studiato, ogni ballerino prima o poi si ritrova ad affrontare almeno un movimento che non ha mai eseguito prima. Che si tratti di una quadrupla pirouette, di una batteria di entrechat six o di qualcosa di meno traumatico, è importante dedicare tempo ogni giorno a praticare il passo finora inesplorato, al fine di padroneggiarlo. Aiutare un altro ballerino. Lo sappiamo, danzare richiede perseveranza, passione e disciplina, ma anche generosità e voglia di condividere ciò che si impara. Quindi, perché non dare una mano a un compagno nel percorso di crescita nella danza? Riflettere sui propri punti di forza e aiutare un altro danzatore, fa infatti migliorare velocemente anche noi. Inoltre, chi riceve il nostro supporto sarà portato a ricambiare il favore. Trovare il tempo per riposarsi. A volte non basta eseguire un ...

Read More »

Gioia e danza: connubio indissolubile e questione di chimica

La gioia è un’esperienza soggettiva, che nasce dentro di noi e può svilupparsi anche in condizioni psicologiche o esistenziali non ottimali. Dal punto di vista neurobiologico, la gioia attiva in particolare la corteccia cingolata anteriore visiva, incrementa i livelli di creatività e di risoluzione dei problemi, rafforza lo spirito di la volontà, aumenta la motivazione nello svolgere le attività e diminuisce il senso di fatica, ma soprattutto fa vivere meglio e allunga la vita. Purtroppo però, come abbiamo sperimentato in particolar modo durante l’anno appena terminato, non è sempre facile essere allegri e gioiosi, oppure esiste un potente strumento che ci permette di raggiungere e mantenere questo stato, a qualunque età e a qualsiasi livello di abilità: la danza. La danza, infatti, è una forma di auto-espressione affettiva e intellettuale, in cui varie emozioni e pensieri vengono provati, proiettati ed espressi attraverso il movimento ritmico. La speciale combinazione tra musica e movimento apporta benefici unici alla salute e alla felicità. Ballare ci immerge nel momento presente, attiva i percorsi cerebrali che producono e rilasciano sostanze che stimolano il benessere e la fiducia. In particolare, il ruolo svolto da quattro sostanze neurochimiche che si influenzano a vicenda spiega il senso di gioia ...

Read More »

L’umiltà, la chiave del successo nella danza e nella vita

In un articolo precedente abbiamo precisato che la danza è disciplina. Eppure c’è un’altra caratteristica connaturata nell’arte in generale e in quella della danza in particolare, l’umiltà. L’umiltà non è altro che l’intelligenza di capire fin dove si può arrivare, senza sottovalutare o sopravvalutare le proprie capacità. E’ consapevolezza dei propri limiti e soprattutto coscienza di sé, ed è necessaria per capire chi siamo, come ballerini e come individui. Roberto Bolle ha più volte dichiarato che la dote più importante di un danzatore è proprio l’umiltà che aiuta a rimanere con i piedi per terra. Andrè De la Roche sostiene che la danza educa lo spirito, insegna rispetto, umanità e consapevolezza di essere solo uno in mezzo a milioni di persone. In un’intervista rilasciata al New York Times, Polina Semionova, étoile di American Ballet Theatre ha parlato del suo arduo e accidentato percorso di studi al Bolshoi Ballet, che ha preceduto il suo ingresso nell’olimpo della danza. Si è definita un’allieva non pessima ma nemmeno eccezionale, una ballerina che ha dovuto lavorare sodo per emergere e che, anziché cedere allo scoraggiamento o a uno spirito eccessivamente competitivo, ha mantenuto la convinzione che con impegno e lucidità si ottiene ciò che ...

Read More »

Alessandra Mastronardi sarà Carla Fracci per il film della Rai

Arriva la conferma delle indiscrezioni che circolavano in questi giorni  su chi avrebbe interpretato la grande Carla Fracci. Qualche ora fa è arrivata, forse la conferma – come riferisce Dilei –  dove sarà proprio l’attrice Alessandra Mastronardi ad interpretare il ruolo di Carla Fracci nel film per la Rai di cui vi avevamo parlato nei giorni scorsi. Tra  storie di Instagram, appunto la Mastronardi ha pubblicato uno scatto che la ritrae assieme a Valentina Romani mentre, con le scarpette da ballo, si esercitano alla sbarra. Probabilmente le due attrici si stanno preparando per le riprese, dove entrambe avranno un ruolo di primo piano. Comunque al momento non ci sono dettagli  in più e non ci resta che attendere. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Carla Fracci: da cosa nasce questa particolare usanza di vestire di bianco?

Carla Fracci è una vera leggenda della danza. Oggi 84enne, la ballerina si è confidata nel programma di Serena Bortone “Oggi è un altro giorno”. In collegamento dalla loro casa milanese, la Fracci e il marito Beppe Menegatti hanno toccato vari argomenti, anche quelli più privati come la nascita del loro grande amore. “Se è stato un colpo di fulmine? Diciamo sull’elemento straordinario Carla Fracci certamente. Perché indossa sempre abiti bianchi? Da cosa nasce questa particolare usanza? Il marito della più grande ballerina di tutti i tempi ha spiegato che tale abitudine è nata mentre la donna aspettava suo figlio Francesco. “Vestivo abiti leggermente larghi. Oggi la pancia si mostra… Io ho preferito fare così quando ero incinta”, ha puntualizzato la ballerina che già al Corriere della Sera aveva parlato del suo look: “Il mio armadio? Ma non è vero che vesto solo di bianco! Nel guardaroba invernale, da qualche parte, ho anche qualcosa di marrone e persino di verde… Il bianco? Cominciai durante la gravidanza, nel 1969. Avevo pochissima pancia ma cercavo un modo per accentuare ancora di più la riservatezza di quel momento. Il bianco come discrezione, insomma. C’è una fotografia che mi ritrae a luglio, a Forte dei Marmi, ...

Read More »

Teatro alla Scala storia dell’iconica istituzione milanese

Sta per andare in scena la prima di “A riveder le stelle” con l’orchestra, in platea, diretta da Riccardo Chailly. Per l’occasione vogliamo ripercorrere la storia del Teatro alla Scala di Milano che, proprio oggi, ospiterà i ballerini con assoli e balletti classici, tra loro Roberto Bolle e Nicoletta Manni. Per un 7 dicembre che non dimenticheremo. Saranno Rai 1, Radio3 e Raiplay a trasmettere A riveder le stelle, lunedì 7 dicembre a partire dalle ore 17, per quasi tre ore di programma, registrato nei giorni scorsi ovviamente senza pubblico. Ventiquattro i cantanti tra i maggiori del nostro tempo che, in arrivo da tutto il mondo con permessi speciali, hanno accettato l’invito. Ma non sarà un semplice Gala d’opera bensì uno spettacolo drammaturgico ideato dal regista Davide Livermore, con scene operistiche di Verdi, Donizetti, Rossini, Cilea, Giordano, Puccini, ma anche Bizet, Massenet, Wagner, scandite da testi di poesia e prosa interpretati da noti attori, inclusi alcuni estratti di balletto. Il Teatro alla Scala: storia dell’istituzione che nacque sulle ceneri del Teatro Ducale nel 1776 per volontà dell’Imperatrice Maria Teresa d’Austria La Scala nacque in seguito ad un incendio. Il nome deriva dal luogo sul quale il teatro fu edificato, su progetto dell’architetto neoclassico Giuseppe Piermarini. Il ...

Read More »

Chicche di Danza – Valentino Zucchetti un italiano a Londra: tra performance e coreografia

Il Royal Opera House il 13 novembre 2020  ha deciso,  di trasmettere sulla piattaforma online molti spettacoli che andranno inscena dal vivo proprio all’interno del teatro.  In questa occasione è andata in scena in prima  mondiale di Scherzo, un gioioso e stuzzicante nuovo lavoro creato appunto da Valentino Zucchetti per i giovani membri della compagnia. Per il giovane coreografo questo è il primo lavoro per il palco principale, ma qualche assaggio è stato visto in prova durante la giornata mondiale del balletto nelle scorse settimane. Per l’Italia Zucchetti è un grande orgoglio. Il ballerino italiano Valentino Zucchetti è un primo solista del Royal Ballet. Si è formato alla Royal Ballet Upper School e dopo il diploma è entrato a far parte dello Zürich Ballet. È entrato a far parte della Compagnia nel 2010, promosso a Primo Artista nel 2011, Solista nel 2012 e Primo Solista nel 2014. Zucchetti è nato a Calcinate e ha iniziato ad allenarsi in loco all’età di quattro anni. A 11 anni si trasferisce a Milano per studiare alla Scuola di ballo della Scala. A 16 anni gli è stata offerta una borsa di studio per studiare alla Royal Ballet Upper School e mentre lì ha vinto il 2006 Genée ...

Read More »

Chicche di Danza: Netflix due film musicali in arrivo per Natale in cui la danza strizza l’occhio

Fra un mese è Natale e il clima natalizio si avvicina sempre di più, quest’anno vista la situazione, vivremo di più la casa e allora? Netflix sta intervenendo con una doppia dose di commoventi  film musicali alimentati dalla danza che celebrano la stagione. Jingle Jangle: A Christmas Journey Lo sceneggiatore e regista David E. Talbert voleva confezionare Jingle Jangle: A Christmas Journey con tutta la magia possibile, dai giocattoli parlanti ai numeri musicali che sfidano la gravità. Ma durante le riprese, una scena ha stupito anche lui: quando Forest Whitaker, che nel film interpreta il produttore di giocattoli, inizia a sfrecciare magicamente nell’aria. Dopo che la sequenza si è conclusa e Whitaker è atterrato a terra, l’attore ha notato che Talbert aveva le lacrime agli occhi. Talbert ha preso in considerazione l’idea di scrivere un musical di Broadway a tema natalizio più di 20 anni fa, ma ha rivisitato l’idea dopo la nascita di suo figlio. Il regista ha promesso di creare il tipo di musical familiare che amava da bambino, ma con un cast diversificato, così i bambini come suo figlio, che ora ha 7 anni, potevano rivedersi sullo schermo. Il cast stellato include anche Keegan-Michael Key, Anika Noni Rose e Justin Cornwell, con la musica scritta da John ...

Read More »
Alvin Ailey

Chicche di Danza: Alvin Ailey American Dance sul palco virtuale

Anche la  Alvin Ailey American Dance si reinventa in eracovid19 e per fronteggiare questo periodo lontano dai teatri approda online con un ricco programma per tutti gli estimatori della celebre compagnia con  performance al Lincoln Center. Ailey sul palco virtuale Sappiamo che non puoi vedere i ballerini Ailey esibirsi in un teatro, quindi volevamo assicurarci che tu possa ancora trovare conforto e gioia nella bellezza della danza connettendoti virtualmente con le loro esibizioni. Per un periodo di tempo limitato, Ailey è entusiasta di condividere i video della Compagnia che si esibisce sul palco. Questo è il messaggio che appare nella home del sito internet della compagnia, stesso sito in cui troverete tutte le indicazioni per seguire il programma e gustarvi le performance. Alvin Ailey American Dance Theatre in performance al Lincoln Center: questo programma include Chroma di Wayne McGregor , Grace di Ronald K. Brown , Takademe di Robert Battle e Revelations di Alvin Ailey, per tutti i dettagli collegatevi al sito (vedi sotto). https://www.alvinailey.org/performances-tickets/ailey-all-access Lo spettacolo deve continuare I ballerini Ailey potrebbero non essere nello stesso posto in questo momento, ma stanno ancora trovando modi per connettersi e ballare insieme. Ci auguriamo che i loro video in serie #TheShowMustGoOn , della serie “Dancer Diaries” , e le “Conversazioni con …” serie tanto quanto hanno goduto rendendoli. Rimani connesso ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi