Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Prospettive01 (page 4)

Prospettive01

PROSPETTIVE01 – Roberta Siciliano: “Attraverso la mia Arte cerco di esprimere la coscienza delle cose”

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Volto angelico, eleganza e armonia di linee… si chiama Roberta Siciliano, è una danzatrice del Teatro San Carlo di Napoli, che ha saputo coniugare lo spirito della danza con il glamour, maturando una nuova visione espressiva ed artistica. Nata a Napoli, laureanda in Lettere e Filosofia, dopo aver conseguito il diploma di danza classica presso la Scuola di Ballo del Teatro San Carlo, inizia la sua carriera di ballerina professionista nel Corpo di Ballo del Lirico Partenopeo con cui tuttora collabora. La sua singolare bellezza ha catturato l’attenzione del maestro internazionale Fabrizio Ferri, che l’ha resa protagonista di un suo servizio fotografico. Testimonial della campagna pubblicitaria del Teatro di San Carlo, è stata coprotagonista del programma “Ballerini ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – “Voci di donne”: un racconto corale danzato

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. È andato in scena lo scorso 5 gennaio, al Teatro Massimo di Benevento, Voci di donne, una nuova produzione firmata da Carmen Castiello per la Compagnia Balletto di Benevento, dedicata a cinque eccezionali figure femminili, Madre Teresa di Calcutta, Anna Frank, Audrey Hepburn, Evita Perón e Gelsomina del felliniano La strada. In scena Giselle Marucci, Odette Marucci, Lucrezia Delli Veneri, Ilaria Mandato, Francesco Panebianco, Sandro Mattera e il corpo di ballo della Compagnia, con musiche dal vivo eseguite dall’ “Ensemble “Novecento”, diretto da Debora Capitanio e testi di Mariella De Libero, per l’interpretazione di Anna Rita De Pascale. Nell’incontrare sul palco questi personaggi indimenticabili, “donne tessitrici di storie e di vita”, le cui vicende straordinarie e singolari ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – Franco Corsi: “La coreografia è la mia seconda pelle”

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Franco Corsi è un giovane coreografo italiano con un ricco percorso formativo sviluppato con grandi nomi del panorama coreutico nazionale ed internazionale: Erna Bonk, Fabrizio Monteverde e molti altri. Definisce la coreografia come una “seconda pelle“, un elemento fondamentale per il suo essere bisognoso di Arte, è impegnato a livello nazionale ed internazionale nella coreografia d’autore.  La sua tecnica è principalmente di stampo contemporaneo, con molta curiosità verso il Tanz Theatre europeo ma con solide basi accademiche, con un forte tessuto emotivo, espressivo e teatrale. Il tuo percorso formativo… Ho iniziato a studiare danza, non da giovanissimo, come la maggior parte dei miei colleghi, e quindi ho macinato in fretta il più possibile per mettermi in pari, ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – KOR’SIA: una realtà emergente

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Lo scorso agosto la compagnia italo/spagnola KOR`SIA ha vinto il II premio al Copenhagen International Choreography Competition (CICC), piattaforma di ricerca e promozione di coreografi contemporanei emergenti. I giovani coreografi e direttori artistici Mattia Russo e Antonio De Rosa si raccontano al giornaledelladanza.com Quando e come nasce KOR’SIA e su che principi si basa? Kor’sia é una compagnia creata nel 2014 a Madrid da quattro giovani artisti: Giuseppe Dagostino, Diego Tortelli, Antonio De Rosa, Mattia Russo. La nostra collaborazione come artisti nasce molto prima di essere Kor’sia. Già da anni siamo in pieno processo di investigazione e di ricerca del movimento, un intercambio professionale che ci ha portati a scoprire il nostro linguaggio più a fondo, e ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – “Penthe. Küsse und Bisse”: l’impeto che annichilisce la ragione

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Debutterà il prossimo 8 settembre, al Theaterhaus Stuttgart, il teatro privato più grande della Germania, lo spettacolo Penthe. Küsse und Bisse, interessantissimo lavoro della coreografa Katja Erdmann-Rajski che coniuga danza contemporanea e teatro-danza, su musiche di Mozart, drammaturgia Maren Witte e Ulrich Fleischmann. Lo spettacolo, che vede come interpreti: Carolin Bock, Katja Erdmann-Rajski, Lena-Maria Fistarol, Carina Neumer, Giovanni Nicolella, Marleen Streicher, Verena Wilhelm, è ispirato a Penthesilea, opera dello scrittore tedesco Heinrich von Kleist del 1808, il cui tema narra di Pentasilea la regina delle Amazzoni, che si innamora di Achille e, pazza d’amore, lo uccide e lo mangia. La battaglia infuria sotto le mura di Troia. I troiani ostinati respingono gli assalti dei greci decisi a ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – Andrea Gallo Rosso: “Mi avvicino al pubblico con rispetto”

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Andrea Gallo Rosso si forma in ambito internazionale con maestri del calibro di: David Zambrano, Pedro Berdayes, Jose’ Reches, Emio Greco, Ismael Yvo, per citarne solo alcuni, partendo da una base creatasi principalmente in Italia (grazie a C. Golin, MC. Fontanelle, F. Pagliassotto), inizia poi una propria ricerca autoriale. Ha una formazione in teatro (improvvisazione teatrale e teatro fisico) e in musica (violino). Con i suoi lavori prende parte ad importanti festival e rassegne in Italia e all’estero. Nel 2014 è stato finalista al Premio Equilibrio Roma con il lavoro I meet you… if you want. In questa intervista si racconta al giornaledelladanza.com Quando e come è iniziato il tuo percorso di danza? Ho iniziato il miei studi di ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – Manfredi Perego: “In un viaggio puoi incontrare tanti te”

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Manfredi Perego nasce a Parma nel 1981. Pratica diversi sport ed arti marziali sino all’incontro con la danza contemporanea. Nel 2006 consegue la Laurea in Progettazione per lo Spettacolo presso L’Accademia di Belle arti di Bologna con una tesi sull’improvvisazione nella danza. Nel 2002 è borsista presso l’Accademia Isola Danza della Biennale di Venezia diretta da Carolyn Carlson. Dal 2003 ad oggi inizia a lavorare per diverse compagnie di danza e teatro-danza in Italia, Svizzera e Germania. I questi anni approfondisce lo studio del Floorwork e della Contact Improvvisation. Vincitore del Premio Equilibro 2014 e autore di molti progetti coreografici di grande spessore, in questa intervista racconta al giornaledelladanza la genesi di Dei Crinali, la sua ultima ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – “Danza & Professione”: un progetto per i giovani

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Il Progetto Danza&Professione giunge quest’anno alla sua terza edizione e conserva la sua peculiarità di attenzione ai giovani in un duplice percorso, formativo e performativo. Si svolgeranno infatti il prossimo 16 e 17 maggio le audizioni pubbliche per il Progetto Danza & Professione 2015, diretto da Sergio Ariota, finalizzato a selezionare un’ottantina di elementi per allestire la duplice produzione de La Bayadère e del Don Chisciotte. Il Don Chisciotte di Marius Petipa, nell’allestimento di Maria Grazia Garofoli, già direttore della Compagnia del Maggio Musicale Fiorentino e del Corpo di Ballo dell’Arena di Verona, sarà rappresentato Teatro Mediterraneo di Napoli il 16 ottobre prossimo. Prima di questa rappresentazione, nella meravigliosa cornice della Valle dei Templi di Paestum, il ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – Mauro De Candia: “l’emozione del gesto attraverso il movimento, la luce e la musica”

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive Mauro De Candia, classe 1981, muove i suoi primi passi di danza giovanissimo. A 10 anni viene notato a Verona da Marika Besobrasova, direttrice dell’Accademia Grace di Montecarlo, che da quel momento gli offrirà la possibilità di recarsi ogni estate presso la sua Scuola grazie a speciali borse di studio. Dopo due brevi parentesi alla Scuola della Scala di Milano e il Rudra di Bèjart a Losanna, nel 1998 entra a far parte dell’Accademia Grace di Montecarlo, ricevendo la borsa di studio John Gilpin dalla Principessa Antonietta. Nel 2001 lascia Montecarlo per stabilirsi in Germania divenendo prestissimo solista principale del Balletto di Hannover diretto da Stephan Thoss. In seguito si trasferisce a Berlino, in veste di coreografo ospite di ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – Alessio Scognamiglio: “Impegno e umiltà sono gli aspetti più importanti per un giovane danzatore”

PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Alessio Scognamiglio, danzatore di origini partenopee, dopo varie esperienze all’estero, dal 2013 è entrato a far parte del West Australian Ballet. In questa intervista racconta la sua esperienza e le tappe della sua crescita artistica. A che età è iniziata la tua passione per la danza? La mia passione per la danza è nata quando avevo nove anni. Ho iniziato con i balli latino-americani all’età di sei anni e dopo tre anni la mia maestra mi consigliò di iscrivermi a una scuola di danza classica. Un giorno, andando al cinema con un amico, notai una scuola di danza classica e contemporanea e ne parlai a mia madre. Lei mi spronò ad andare a parlare con la direttrice ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi