Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Rubriche (page 52)

Rubriche

Il disco intervertebrale e il mal di schiena: troppo “peso” sulla colonna lombare

  Nel precedente articolo abbiamo analizzato le caratteristiche della lombalgia meccanica che è una forma di dolore lombare particolarmente frequente tra gli allievi delle scuola di danza; prenderemo ora in considerazione un altro tipo di lombalgia, che colpisce non soltanto i danzatori professionisti ma anche la popolazione adulta comune ovvero il mal di schiena legato alla sofferenza del disco intervertebrale.  Per meglio comprendere i meccanismi patogenetici che sono alla base di questo disturbo, è necessario ricordare che i corpi di tutte le nostre vertebre mobili, ad eccezione delle prime due vertebre cervicali, sono separati da una sorta di “cuscinetto” detto, appunto, disco intervertebrale: l’ultimo disco intervertebrale si trova tra il corpo della quinta vertebra lombare e la base dell’osso sacro e si proietta posteriormente, sulla schiena, poco  più in basso del punto-vita.     Se osserviamo in dettaglio la struttura del disco intervertebrale, vediamo che è composto da una parte interna, detta nucleo polposo, e da una parte esterna, chiamata anello fibroso. Il nucleo polposo, come già fa indendere il suo nome, è composto da una piccola “pallina” gelatinosa, formata per oltre l’80% da acqua, che è capace di deformarsi quando viene compressa; l’anello fibroso, invece, è formato da una serie di ...

Read More »

La Danza Telematica: Web e Tv

CINEMA: Se ancora non lo abbiamo fatto, noi amanti della danza, dobbiamo assolutamente rimediare alla mancanza di non essere andati a vedere  Pina in 3D, il film ancora presente nella programmazione di alcuni cinema italiani. Si tratta di un tributo che il regista Wim Wanders ha fatto all’arte unica e visionaria di una delle più importanti coreografe mondiali. Innovatrice e originale, la coreografa tedesca ha diretto dal 1973 la Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, la compagnia con la quale Pina Bausch ha fatto conoscere nel mondo la sua “nuova” danza che, includendo elementi teatrali e fortemente comunicativi, è diventata uno stereotipo nella storia della danza. Il film è un documentario che segue, attraverso la guida del regista, le tappe della carriera di Pina insieme alla sua compagnia fuori e  sulla scena. Focale è anche la città di Wuppertal, il luogo che  per 35 anni è stato la casa e il cuore di Pina Bausch.  TV – RAI UNO: Sabato 7 gennaio, alle ore 21.00, va in onda la I puntata di Ballando con le stelle, il noto talent show, condotto da Milly Carlucci, che quest’anno giunge alla sua ottava edizione.  TV – CLASSICA TV, CANALE 728 DI SKY: Sabato 7 gennaio, ...

Read More »

Gossip: Dentro la Danza

La nuova rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, un mix di notizie piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza. ——————————————————————————————————————————  CARRAMBA CHE NOMINA Ne sono passate di scarpette sui palcoscenici da quando una giovanissima allieva dell’Accademia Nazionale di Danza partecipava alla famosissima trasmissione Carramba che Sorpresa condotta da Raffaella Carrà per veder realizzato il suo sogno, incontrare Roberto Bolle. Adesso quella giovane allieva è arrivata lontano! Stiamo parlando di Petra Conti che, assunta dal Teatro alla Scala due anni fa, è stata la protagonista indiscussa della tournèe del teatro milanese al Bolshoi di Mosca. Alla fine delle repliche in Russia, Petra è stata nominata infatti Prima Ballerina del Teatro alla Scala. Congratulazioni!     ——————————————————————————————————————————  QUESTA è L’ITALIA! Curiosa trovata quella di una delle firme più autorevoli della danza italiana, Donatella detta alla romana Ber – Mari – Tozzi, di allegare agli auguri di buon anno un file pdf in cui si evidenzia la differenza di ...

Read More »

GOSSIP: Dentro la Danza

La nuova rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, un mix di notizie piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza. ——————————————————————————————-  CHI NON LAVORA A CAPODANNO NON LAVORA TUTTO L’ANNO? Speriamo non sia così per la produttrice Vittoria Cappelli! Dopo anni di collaborazione con la Rai per la messa in onda del Concerto di Capodanno a quanto pare per questa edizione faranno a meno di lei. Il concerto si farà come sempre, il coreografo sarà ancora Mvula Sungani, solamente la sua collaborazione non è stata riconfermata! Siamo certi però che la Sig.ra Cappelli non si farà di certo intristire da questo e si farà una bella scorpacciata di cotechino e lenticchie alla faccia della Rai.   —————————————————————————————-  GIALLO A KALISPERA! È SPARITA L’ÉTOILE Nel primo numero di Dentro la Danza avevamo dato con piacere la notizia della partecipazione dell’étoile Giuseppe Picone alla trasmissione Kalispera condotta da Alfonso Signorini su Canale 5. Il ballerino avrebbe dovuto far parte ...

Read More »

La Danza Telematica: Web e Tv

CINEMA La stagione natalizia dei cinema italiani delizia gli amanti del balletto classico con Schiaccianoci in 3D, il film ispirato al celebre balletto musicato da Tchaikovsky. Uscito nelle sale il 2 dicembre 2011, il film porta la firma del regista russo Andrei Konchalovsky. È la giovanissima attrice Elle Fanning ad interpretare magistralmente la piccola Mary, la famosa protagonista del film e del balletto omonimo che, nella notte di Natale, trova sotto l’albero un regalo molto speciale: un burattino di legno che la catapulterà improvvisamente in un mondo fatato abitato da giocattoli animati. Schiaccianoci in 3D è un film che farà vivere a grandi e piccini la magica atmosfera del Natale con un pizzico di tenera fantasia fiabesca che non guasta mai. ——————————————————————————————————– TV – RAI UNO: Domenica 1 gennaio, ore 11.15: Concerto di Capodanno. Su Rai Uno, viene trasmesso in diretta, il Concerto di Capodanno che si svolgerà al Teatro La Fenice di Venezia. Protagonista della sigla di apertura del Concerto sarà l’étoile internazionale Giuseppe Picone che si esibirà su coreografie di Mvula Sungani. ——————————————————————————————————– TV – CLASSICA TV, CANALE 728 DI SKY: Sabato 24 dicembre, ore 10. 10: La Commedia Nuova produzione di Classica alla scoperta della prima mondiale ...

Read More »

Top Ten – i 10 spettacoli di dicembre consigliati dal giornaledelladanza.com

Lago dei Cigni, Patterns in Space, Le grand pas de quattre, Paquita – Les Ballets Trockadero de Montecarlo – Dal 26 Dicembre al Teatro degli Arcimboldi (Milano) Lo Schiaccianoci – Coreografie di Luciano Cannito – Dal 20 Dicembre al Teatro Massimo (Palermo) Gala della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala – Coreografia di George Balanchine ripresa da Nanette Glushak – Il 31 Dicembre al Teatro alla Scala (Milano) La Cage Aux Folles, Il Vizietto – Coreografie di Bill Goodson – Dal 20 Dicembre al Teatro Delle Muse (Ancona) Alice nel paese delle meraviglie – Compagnia Aterballetto – Il 21 Dicembre al Teatro G. Pasta (Saronno) Lo Schiaccianoci – Coreografie di Slawa Muchamedow – Dal 20 Dicembre al Teatro dell’Opera di Roma La Bella e la Bestia – Compagnia Ballet Cymru – Il 21 Dicembre al Teatro Boiardo di Scandiano (RE) La Bella Addormentata – Solisti e Corpo di Ballo Koninklijk Ballet Vlaanderen – Il 22 Dicembre al Teatro La Fenice di Venezia Il Lago dei Cigni – Balletto Municipale di Kiev – Il 22 Dicembre al Teatro Quirino di Roma Rinaldo in Campo – Scritto da Garinei e Giovannini, regia di Massimo Romeo Piparo, coregrafie Roberto Croce – Dal ...

Read More »

Lunedì 28 novembre alle ore 22.10 su Classica Tv canale 728 di Sky in onda “Bill T. Jones”

Lunedì 28 novembre ore 22.10 – su Classica Tv canale 728 di Sky Danza in scena: Bill T. Jones – Un evento per Venezia Another Evening: Venice/Arsernale è un evento unico, firmato da Bill T. Jones per il teatro alle Tese di Venezia, in occasione del VII Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale. Classica ha realizzato uno speciale dedicato all’evento e ha incontrato Bill T. Jones: un’occasione per ascoltare la voce di un artista sul perché della danza e sull’America di oggi.  

Read More »

Lunedì 21 novembre alle ore 21.15 su Classica Tv canale 728 di Sky in onda “La Commedia”

Lunedì 21  novembre ore 21.15 – Classica TV – Canale 728 di SKY La Commedia          Le telecamere di Classica perlustrano con occhio curioso e avvinto l ’Hangar Bicocca, alla scoperta della prima mondiale di La Commedia, ultima fatica di Emio Greco e Pieter Scholten. Una produzione recentissima che si basa su una rilettura, o forse meglio decostruzione della Divina Commedia. Una sorta di ultima tappa di una tetralogia che dopo Hell (2006), In visione e Popopera (2008) e Para | Diso (2010), trova in La Commedia la chiusura del cerchio. In un mondo governato dal dominio dei mass media, dal populismo e dalla corruzione, la danza e il teatro interpretano la società e, al contempo, sono una possibile arma di contrasto ai vizi dell’oggi.

Read More »

La carriera della grande Alicia Alonso raccontata da Progetti di Danza

  Per la quinta puntata di Progetti di Danza, trasmissione in onda su Rai 5, il conduttore Kledi Kadiu andrà a visitare uno dei templi della danza italiana, il Teatro dell’Opera di Roma. Sabato 19 novembre alle ore 22,45 Kledi andrà a disquisire con il maestro Micha Van Hoecke, Direttore del Corpo di Ballo del Teatro dell’opera, sullo spettacolo Béjart, Balanchine, Robbins andato in scena il maggio scorso nel teatro capitolino. Il maestro presenterà delle immagini inedite dello spettacolo raccontandone aneddoti che lo riportano con la memoria a quella che è stata la sua carriera personale particolarmente impregnata della collaborazione con il maestro Béjart. Uno dei numeri della serata vede infatti protagonista il primo ballerino Riccardo Di Cosmo che interpreta in Gaité Parisienne il ruolo di Hoffenbach che Bèjart creò proprio per Micha Van Hoecke. Un altro filmato riguarderà invece l’arte del maestro Balanchine per il quale verranno mostrati i brani Walpurgisnacht Ballet e Tchaikovsky Pas de deux interpretati da Giuseppe Picone ed Alessia Gay. Per quanto riguarda Jerome Robbins verrà invece mostrato un estratto de In the night, danzato dall’étoile Mario Marozzi con la ballerina Gaia Straccamore. Attraverso coinvolgenti passaggi e rimandi tra scena e retropalco, con le interviste e ...

Read More »

Il regista Wenders omaggia Pina Bausch con il film ‘Pina 3D’

“Da film sulla Bausch a film per la Bausch”. Wim Wenders trasforma il suo ‘Pina 3D’, evento speciale del Festival Internazionale del Film di Roma. Il 3D sembra una sfida alla quale i grandi del cinema non intendono rinunciare. Ora ci prova Wenders con il suo”Con il 3D finalmente anche le immagini raggiungono lo stesso livello di progresso degli altri elementi filmici: non è una fase passeggera, ma una nuova forma di linguaggio che diventa nuova forma espressiva. E di questo sono contento”, afferma Wenders, che ha una grande fiducia nel progresso tecnologico. E qui dimostra che il 3D apre le porte a nuove possibilità espressive, non solo nell’animazione: ”Solo quando ho avuto la possibilità di incorporare la dimensione dello spazio, ho potuto tentare di rappresentare il teatro-danza di Pina. Lei mi spingeva molto a portarlo avanti, ma io temevo di non sapere come realizzare il film, finché non ho scoperto il 3D”, sostiene il regista tedesco. Anche se questo ha comportato un film senza protagonista, venuta a mancare poco prima dell’inizio delle riprese. Un vuoto affettivo incolmabile per Wenders, ”è il coraggio dei ballerini del Tanztheater a spingermi a continuare: si è trasformato da un film su Pina Bausch ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi