Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Chicche di Danza – Valentino Zucchetti un italiano a Londra: tra performance e coreografia

Chicche di Danza – Valentino Zucchetti un italiano a Londra: tra performance e coreografia

Il Royal Opera House il 13 novembre 2020  ha deciso,  di trasmettere sulla piattaforma online molti spettacoli che andranno inscena dal vivo proprio all’interno del teatro.  In questa occasione è andata in scena in prima  mondiale di Scherzo, un gioioso e stuzzicante nuovo lavoro creato appunto da Valentino Zucchetti per i giovani membri della compagnia. Per il giovane coreografo questo è il primo lavoro per il palco principale, ma qualche assaggio è stato visto in prova durante la giornata mondiale del balletto nelle scorse settimane. Per l’Italia Zucchetti è un grande orgoglio.

Il ballerino italiano Valentino Zucchetti è un primo solista del Royal Ballet. Si è formato alla Royal Ballet Upper School e dopo il diploma è entrato a far parte dello Zürich Ballet. È entrato a far parte della Compagnia nel 2010, promosso a Primo Artista nel 2011, Solista nel 2012 e Primo Solista nel 2014.

Zucchetti è nato a Calcinate e ha iniziato ad allenarsi in loco all’età di quattro anni. A 11 anni si trasferisce a Milano per studiare alla Scuola di ballo della Scala. A 16 anni gli è stata offerta una borsa di studio per studiare alla Royal Ballet Upper School e mentre lì ha vinto il 2006 Genée International Ballet Competition e il 2007 Solo Seal Award. 

Nel suo ultimo anno ha creato un ruolo nei Tre dialoghi di Christopher Hampson per la matinée annuale della scuola. Successivamente è entrato a far parte dello Zürich Ballet e nel 2009 si è trasferito al Norwegian National Ballet. Il suo repertorio a Zurigo e Oslo comprendeva Gurn ( La Sylphide ) e Prince ( Lo schiaccianoci ). Il repertorio di Zucchetti con The Royal Ballet comprende Colas ( La Fille mal gardée ), Rhapsody , blue boy (Les Patineurs ), Lescaut ( Manon ), Brother Clown ( The Winter’s Tale ), Gypsy Girl’s Lover ( The Two Pigeons ), Lensky ( Onegin ), Espada ( Don Chisciotte ), Hilarion ( Giselle ), Puck ( The Dream ), Hans- Peter and Prince ( The Nutcracker ), Mercutio ( Romeo and Juliet ), Bronze Idol ( La Bayadère ), Lead Hungarian Officer ( Mayerling ), Bluebird ( The Sleeping Beauty ), Fool ( The Prince of the Pagodas ) e ruoli in The Vertiginous Thrill di Exactitude , Tarantella ,Jewels , The Human Seasons , Scènes de ballet , Symphonic Variations , DGV: Danse à grande vitesse e Within the Golden Hour . Ha creato ruoli per Carlos Acosta, Kim Brandstrup, David Dawson, Alastair Marriott, Liam Scarlett, Heinz Spoerli e Christopher Wheeldon, tra gli altri.

Zucchetti ha vinto il Premio Coreografico Ursula Moreton della Scuola nel 2005. Ha coreografato Sonata for Six per la matinée 2013 della Scuola e crea regolarmente brani per il Royal Ballet’s Draft Works. Nel 2013 ha coreografato Orbital Motion per il New English Ballet Theatre.

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

Misty Copeland – La mia anima sulle punte – il libro

  La prima principal dancer afroamericana nei 75 anni di storia della compagnia più importante ...

Tanti auguri a Mikhail Baryshnikov, stella della danza!

Oggi 27 gennaio Mikhail Baryshnikov compie 74 anni. Mikhail Baryshnikov è un ballerino, coreografo e ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi