Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Danae Festival presenta in prima nazionale: “è l’occhio che proteggi che sarà perforato”

Danae Festival presenta in prima nazionale: “è l’occhio che proteggi che sarà perforato”

Christian Rizzo Sakžnan goze çop batar

Danae Festival torna per una sessione autunnale tra interpreti radicati sul territorio e internazionali.

Il coreografo Christian Rizzo, direttamente dalla Francia e in prima nazionale porta al PimOff di Milano lo spettacolo “Sakınan göze çöp batar”.

Musicista rock, stilista, danzatore, artista visuale, infine coreografo, Christian Rizzo fonda l’Association fragile nel 1996.

Questo solo è nato dal desiderio di Rizzo di rimettersi a danzare. Ma col tempo si è reso conto che il suo posto non era in scena, e quindi ha affidato l’interpretazione a Kerem Gelebek. La storia personale dell’interprete, che ha lasciato il proprio Paese, la Turchia, ha ad un certo punto rivelato il senso profondo di questo balletto: mettere in scena l’esilio.

Il fatto che un corpo si appropri di ciò che un altro corpo aveva sperimentato per sé pone il coreografo stesso in una situazione di esilio, che diviene quindi non tanto una questione geografica o politica quanto esistenziale.

Il titolo è un detto turco che significa: “è l’occhio che proteggi che sarà perforato”. Come a dire che quando ci si difende troppo si finisce per ottenere il peggio, un assunto che Rizzo ritiene la giusta sintesi della propria estetica: guardate semplicemente ciò che accade e tutto andrà bene!

Nato nel 1965 a Cannes, Christian Rizzo ha fatto il suo debutto artistico a Tolosa dove ha formato un gruppo rock e ha creato un marchio di abbigliamento, dopo di che ha studiato Belle Arti presso la Villa d’Arson a Nizza e inaspettatamente si è dedicato alla danza.

Negli anni ’90 si è esibito con diversi coreografi contemporanei tra cui Mathilde Monnier, Herve Robbe, Mark Tompkins e Georges Appaix, e talvolta ha creato colonne sonore e costumi per i loro balletti. Ha lavorato anche con coreografi con un approccio artistico diverso, come Vera Mantero, Catherine Contorno, Emmanuelle Huynh e Rachid Ouramdane.

Christian Rizzo insegna regolarmente presso scuole d’arte in Francia e all’estero, così come in strutture dedicate alla danza contemporanea.

ORARI & INFO

 23 novembre ore 20.45

Teatro PimOff

via Selvanesco, 75 – Milano

Tel: 02 54102612

info@pimoff.it 

www.pimoff.it

Michele Olivieri

www.giornaledelladanza.com

Check Also

L’esclusiva “A new in-Between Project” di Dimitris Papaioannou a Torinodanza 2020

Un nuovo e importante evento si aggiunge al programma di Torinodanza Festival 2020 e di ...

Al Festival di Puccini la Compagnia Nazionale di Danza Storica incontra la grande opera

La Compagnia Nazionale di Danza Storica, diretta da Nino Graziano Luca, non si è mai fermata nemmeno durante ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi