Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Danza: processo creativo, comunicazione e libertà espressiva

Danza: processo creativo, comunicazione e libertà espressiva

Creatività significa capacità di produrre qualcosa che prima non esisteva. Il processo creativo favorisce, infatti, la formazione di collegamenti neurali nuovi e diversi da quelli già esistenti, stimola l’agilità mentale e l’intelligenza e nasce da una straordinaria collaborazione tra l’emisfero sinistro, deputato alla razionalità, alla logica, all’analisi, alla deduzione e al pensiero convergente, e l’emisfero destro, sede dell’intuizione, della sintesi e del pensiero divergente.

La creatività è propulsione vitale e motore dell’arte, espressione estetica dell’interiorità e dell’animo umano, fusione in costante mutamento di capacità intellettuali, emotive, fisiche e spirituali, nonché un mezzo attraverso il quale possiamo esplorare noi stessi e la nostra posizione nella società e nel mondo in cui viviamo. L’arte costituisce anche una potente forma comunicazione con gli altri riguardo a ciò che vediamo, sentiamo, pensiamo e percepiamo, aiutando a instaurare un dialogo interno e tra individui e comunità.

La danza è arte a tutti gli effetti ed è anche una naturale forma di auto-espressione. Attraverso il movimento, infatti, il nostro corpo esprime, le sue potenzialità e la sua innata ricerca di libertà, spesso ostacolata dalle restrizioni imposte dalle nostre menti, soggette a ogni tipo di limite e inibizione durante la vita.

La creatività nella danza è un’attività complessa che comprende tutti gli aspetti connessi alla disciplina, dalla costruzione coreografica, alla performance, all’esperienza di nuove sensazioni corporee. Il linguaggio e la tecnica, elementi contemporaneamente presenti anche soltanto in una breve frase di movimento, devono essere appresi, compresi e assimilati. Tale operazione intellettiva aiuta a rilasciare le inibizioni, a liberare l’estro e a implementare capacità comunicative, di pensiero creativo e critico, insieme ad abilità cinestesiche e di risoluzione dei problemi.

Il processo creativo nella danza dunque è comunicazione e conoscenza, è lasciare che il nostro corpo entri in contatto con le nostre emozioni, generando armonia, equilibrio e bellezza attraverso la fusione di pensiero e azione. Danzare aiuta anche a esprimere il dolore e la sofferenza, la rabbia e la paura, insegnandoci a esprimere i sentimenti e le emozioni che fluiranno liberamente trovando naturale espressione nel movimento. Se una coreografia o un gesto commuove, ecco che abbiamo creato qualcosa di nuovo che prima non c’era, una nuova connessione neuronale, una nuova relazione, una nuova libertà del corpo e della mente.

Stefania Napoli
Fotografia: Sasha Onyshchenko
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Pesaro a tutta Danza!

Sabato 28 maggio con Pesaro Danza Focus – promosso dal Comune di Pesaro con l’AMAT, ...

Al via Italian Dance Award, al Teatro Brancaccio di Roma

Torna Italian Dance Award, al Teatro Brancaccio di Roma, con le Finali nazionali del concorso ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi