Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Doppio appuntamento con la sensibilità: Hillel Kogan a Ferrara

Doppio appuntamento con la sensibilità: Hillel Kogan a Ferrara

Doppio appuntamento con la sensibilità: Hillel Kogan a Ferrara

 

Sulla scia di spettacoli dalla forte tematica socio-politica e culturale del calibro di On fire  e Badke, il Teatro Comunale di Ferrara presenta come terzo appuntamento del Focus Mediterraneo le due opere Obscene gestures e We love Arabs, ideate, create e interpretate da Hillel Kogan, in scena in prima nazionale venerdì 4 novembre alle ore 21.

La prima creazione vede il coreografo israeliano cimentarsi in un breve e piacevolissimo assolo, dopodiché a calcare la scena è un duo – debuttato a Tel-Aviv nel 2013 – che vede la presenza del danzatore arabo Adi Boutrous al fianco di Kogan. Una scelta artistica nient’affatto casuale, anzi fortemente voluta per mettere in evidenza la tematica centrale delle performance: “un messaggio di coesistenza e di pace”, come recita la pagina web del teatro ferrarese.

A contribuire alla realizzazione delle opere, sotto il profilo della creatività, è sicuramente il bagaglio esperienziale che contrassegna il curriculum di Kogan: danzatore di lunga data per la Batsheva Dance Company; poi assistente nelle opere firmate dal fondatore, Ohad Naharin; infine, co-creatore e dramaturg per altri coreografi israeliani del calibro di Yossi Berg, Oded Graf, Renana Raz e molti altri.

Hillel Kogan, superb creator and performer, premiered perhaps his best piece yet. We Love Arabs is a true masterpiece by all measures. I can’t think at the moment of a dance piece that is as witty, provocative, political and hilarious as that one… Kogan, is a bundle of talent oozing from each of his pores. He is a first rate dancer, actor with exquisite sense of ‘space,’ and superb sense of timing. This cohesive piece is by far the most brilliant choreographic adventure I have seen in years! I chuckled and laughed and admired his mind, originality, as well as his deep stage comprehension… (O. Brafman, The Jerusalem Post).

La partitura musicale è composta da brani del cantante iracheno Kazem Al Saher e di Wolfgang Amadeus Mozart, ennesimo connubio artistico a dimostrazione del genio eclettico che contraddistingue Kogan. I sopratitoli sono curati da AMAT- Associazione Marchigiana Attività Teatrali, con il sostegno del Ministero della Cultura israeliano e Israel Lottery Arts Council.

Per We love Arabs, inoltre, il team creativo si compone di: Uri Rubinstein (Lighting designer), Evelyn Terdiman (Costumi) e, infine, Inbal Yaacobi e Rotem Tashach (Artistic Advisors).

Un’impresa – riuscita – di abbattimento di pregiudizi e un percorso di dissezione di comportamenti quotidiani effettuata con humor e delicatezza. Un evento raro e necessario: intelligente, pensato e buffo, è anche una presa di posizione politica senza concessioni. (teatrocomunaleferrara.it).

Senz’alcun dubbio, uno spettacolo imperdibile!

 

ORARI & INFO

4 novembre ore 21

Teatro Comunale di Ferrara

Corso Martiri della Libertà, 5 – Ferrara

Tel: +39 0532 202675

www.teatrocomunaleferrara.it

 

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

Hillel Kogan / We love Arabs © Gadi Dagon

Check Also

Teatro del Giglio, si rialza il sipario: in cartellone anche Eleonora Abbagnato

Quattro, ricordiamo, gli appuntamenti in programma per il cartellone di Danza 2022-2023, che offrirà al ...

Giselle dell’United Ukrainian Ballet di Ratmansky a Londra

Lo United Ukrainian Ballet eseguirà Giselle di Alexei Ratmansky al London Coliseum questo settembre, con tutti i ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi