Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Eleonora Abbagnato e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma vestono i costumi disegnati da Laura Biagiotti

Eleonora Abbagnato e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma vestono i costumi disegnati da Laura Biagiotti

Va in scena domani, sabato 9 gennaio alle ore 20,00, il tanto atteso Baroque Suite. Lo spettacolo vedrà protagonista Eleonora Abbagnato e il Teatro dell’Opera di Roma alla “Nuvola” di Fuksas. Per la particolare occasione i costumi dell’etoile internazionale e del Corpo di Ballo saranno firmati da uno dei più grandi nomi dell’alta italiana: Laura Biagiotti. Continua la sinergia tra la musica dell’Opera di Roma e il Roma Convention Center La Nuvola. La location dell’Eur è un luogo architettonico contemporaneo di grande fascino, che già nei mesi scorsi ha conquistato il pubblico della Capitale. Questa volta la magia della danza, trasmessa in streaming sul canale You Tube ufficiale del Teatro, viene celebrata con le suggestive creazioni firmate Biagiotti. Uno spettacolo che preannuncia fin da ora di lasciare il segno.

Laura Biagiotti: l’amore per l’arte e per la danza

Da sempre la maison capitolina è artefice di progetti di mecenatismo senza eguali. Da annoverare, infatti, il contribuito nel 1996 alla ristrutturazione della Fenice di Venezia dopo il suo incendio. Ma anche il riassetto della Scala del Campidoglio nel 1998 e il recupero della fontana di piazza Farnese nel 2007. Non ultimo, in occasione della sfilata primavera-estate 2021 dello scorso settembre, il restauro che la storica maison romana aveva attuato in partnership con Intesa Sanpaolo della fontana della Dea Roma. Proprio in quell’occasione Eleonora Abbagnato, insieme alle prime cinque ballerine del Teatro dell’Opera, aveva danzato su una coreografia realizzata appositamente per l’occasione sulle note di Ennio Morricone.

 

Baroque Suites: i preziosi costumi firmati Biagiotti

In occasione dello spettacolo di sabato, presente e futuro danzano leggiadri riflettendosi nei lampi luminosi e nelle forme fluide con drappeggi e torchon. Tessuti leggeri in seta nelle tonalità del rosa cipria con applicazioni sui corpini in micro borchie dorate e bagliori laserati riproducono l’iconico motivo a treccia di Laura Biagiotti. E proprio la treccia simboleggia quel senso di infinito che la bellezza della moda, della danza e dell’arte sanno interpretare.

Le ballerine del passo a due danzano con l’abito monospalla in georgette di seta rosa cipria con spallina a motivo torchon ed ampia gonna a spicchi con applicazione di micro borchiette oro

Le quattro ballerine soliste principali  vanno in scena con l’abito di jersey e georgette di seta rosa cipria con ampia gonna a ruota e specchietti laserati che riproducono il motivo a treccia.  Le sette ballerine del corpo di ballo indossano l’abito in georgette di seta tagliato in sbieco con scollo profondo, ampia gonna e corpino con micro borchiette oro. I ballerini indossano t-shirt e pantaloni in jersey. La collaborazione tra il Gruppo Biagiotti ed il Teatro dell’Opera di Roma vuole rappresentare ancora una volta un segno di rinascita nella bellezza.

“È un privilegio poter collaborare ancora una volta con il Teatro dell’Opera di Roma e con la Direttrice Eleonora Abbagnato. La nostra è un’affinità elettiva nel segno della bellezza e dell’amore per Roma. Gli abiti Laura Biagiotti realizzati in esclusiva per Baroque Suite raccontano una storia di leggerezza e bagliori luminosi che si fondono con le scene, le luci e la straordinaria architettura della Nuvola di Fuksas. Musica, danza e moda creano nuove connessioni e nuovi format di arte e di cultura”, dichiara Lavinia Biagiotti Cigna.

ph. credits cover: Yasuko-Kageyama 

 

Elena Parmegiani

www.giornaledelladanza.com 

 

Check Also

“Spellbound 25”: venticinque anni dell’ensemble in scena a Rieti

Spellbound 25 è il progetto produttivo che celebra il venticinquesimo anniversario di Spellbound Contemporary Ballet. Venticinque ...

Dino Verga nominato Vice Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza

Dino Verga, docente di tecnica della danza moderna e contemporanea, è stato nominato Vice Direttore dell’AND per ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi