Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Fabbrica del Vapore al via Anteprima Zed Festival 2021

Fabbrica del Vapore al via Anteprima Zed Festival 2021

Alla Fabbrica del Vapore, giovedì 9 settembre, dalle 16 alle 20.30 Anteprima Zed Festival, proiezione di filmati a 360° in un’esperienza tra realtà e virtuale; dalle 21 proiezione del film Timecode di Juanjo Giménez Peña. A seguire La naturale bellezza del creato di Michele Bernardi e Roberto Zappalà.


Dalle 16 alle 21, è possibile visitare l’installazione NO CRASH – DITTICO risonante che racconta – attraverso musica, danza e architettura – il tema delle morti bianche sul lavoro.

Un’esperienza unica, che proietta lo spettatore all’interno di uno spettacolo di danza. Essere avvolti dalla luce o dalle ombre. Circondati da danzatori che appaiono nel visore VR, ma che si materializzano dal vivo in un continuo scambio tra realtà e virtuale.

È OmbraLuce uno dei titoli che compongono la programmazione pomeridiana di giovedì 9 settembre 2021 alla Fabbrica del Vapore per l’ultimo appuntamento di The Risico screening@Vapored’Estate dedicata all’Anteprima di Zed Festival: proiezioni e installazioni per immergersi nel mondo della realtà virtuale (VR), aumentata (AR) o nelle proiezioni a 360°.

OmbraLuce è un’opera che si interroga sulla percezione del reale e dell’irreale con una performance di realtà mista in cui danzatori reali e danzatori virtuali emergono dall’oscurità per dare corpo, visione, materia a percezioni visive. In un non-luogo in cui la stessa concezione del tempo viene messa in dubbio, il pubblico sarà completamente immerso nel buio per vivere un’esperienza onirica che viene elaborata, moltiplicata, amplificata e trasportata nella realtà virtuale per generare una nuova modalità percettiva dello spazio e degli elementi che lo compongono.
Un’esperienza immersiva che alterna momenti reali e momenti virtuali percepibili grazie ad un visore VR per lasciare un dubbio fecondo sui nostri limiti di interazione col reale.

Zed Festival è una manifestazione giovane ma già riferimento per la video danza. Organizzata dalla Compagnia della Quarta, in coproduzione con Cro.me Cronaca e Memoria dello Spettacolo, Coorpi e Vitruvio Virtual Reality, è in programma dal 22 al 29 settembre 2021 a Bologna.

Il programma comprende la visione, sempre tramite casco VR, di altri film a 360°: Eldorado, regia di Bruno Masi, è un’opera che trasporta lo spettatore dentro i paesaggi mentali che animano l’immaginario del grande coreografo Philippe Decouflé; Ashes, diretto da Jessica Kantor, che conduce lo spettatore in una vasta spiaggia per assistere ad una piccola storia d’amore, raccontata giocando col movimento, lo spazio e il tempo; Everywhen di Mária Júdová che esplora, attraverso la danza, il tema della ripetitività della storia che si manifesta anche attraverso gesti e azioni che, in apparenza innocui, dimenticano il passato, anche quello più crudele.

Sara Zuccari

© www.giornaledelladanza.com

Photo Bruno Masi

Check Also

Torna in scena il Balletto di Milano: Carmen e lo Schiaccianoci

Tornato finalmente in scena, il Balletto di Milano è atteso da oltre 18 mesi anche ...

La danza è un bisogno, una vocazione e un’opportunità

Tutti noi, atavicamente, sentiamo il bisogno di danzare e tutti dovrebbero avere la possibilità di ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi