Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Fabbrica del Vapore al via Anteprima Zed Festival 2021

Fabbrica del Vapore al via Anteprima Zed Festival 2021

Alla Fabbrica del Vapore, giovedì 9 settembre, dalle 16 alle 20.30 Anteprima Zed Festival, proiezione di filmati a 360° in un’esperienza tra realtà e virtuale; dalle 21 proiezione del film Timecode di Juanjo Giménez Peña. A seguire La naturale bellezza del creato di Michele Bernardi e Roberto Zappalà.


Dalle 16 alle 21, è possibile visitare l’installazione NO CRASH – DITTICO risonante che racconta – attraverso musica, danza e architettura – il tema delle morti bianche sul lavoro.

Un’esperienza unica, che proietta lo spettatore all’interno di uno spettacolo di danza. Essere avvolti dalla luce o dalle ombre. Circondati da danzatori che appaiono nel visore VR, ma che si materializzano dal vivo in un continuo scambio tra realtà e virtuale.

È OmbraLuce uno dei titoli che compongono la programmazione pomeridiana di giovedì 9 settembre 2021 alla Fabbrica del Vapore per l’ultimo appuntamento di The Risico screening@Vapored’Estate dedicata all’Anteprima di Zed Festival: proiezioni e installazioni per immergersi nel mondo della realtà virtuale (VR), aumentata (AR) o nelle proiezioni a 360°.

OmbraLuce è un’opera che si interroga sulla percezione del reale e dell’irreale con una performance di realtà mista in cui danzatori reali e danzatori virtuali emergono dall’oscurità per dare corpo, visione, materia a percezioni visive. In un non-luogo in cui la stessa concezione del tempo viene messa in dubbio, il pubblico sarà completamente immerso nel buio per vivere un’esperienza onirica che viene elaborata, moltiplicata, amplificata e trasportata nella realtà virtuale per generare una nuova modalità percettiva dello spazio e degli elementi che lo compongono.
Un’esperienza immersiva che alterna momenti reali e momenti virtuali percepibili grazie ad un visore VR per lasciare un dubbio fecondo sui nostri limiti di interazione col reale.

Zed Festival è una manifestazione giovane ma già riferimento per la video danza. Organizzata dalla Compagnia della Quarta, in coproduzione con Cro.me Cronaca e Memoria dello Spettacolo, Coorpi e Vitruvio Virtual Reality, è in programma dal 22 al 29 settembre 2021 a Bologna.

Il programma comprende la visione, sempre tramite casco VR, di altri film a 360°: Eldorado, regia di Bruno Masi, è un’opera che trasporta lo spettatore dentro i paesaggi mentali che animano l’immaginario del grande coreografo Philippe Decouflé; Ashes, diretto da Jessica Kantor, che conduce lo spettatore in una vasta spiaggia per assistere ad una piccola storia d’amore, raccontata giocando col movimento, lo spazio e il tempo; Everywhen di Mária Júdová che esplora, attraverso la danza, il tema della ripetitività della storia che si manifesta anche attraverso gesti e azioni che, in apparenza innocui, dimenticano il passato, anche quello più crudele.

Sara Zuccari

© www.giornaledelladanza.com

Photo Bruno Masi

Check Also

Comune di Milano, Carla Fracci sarà sepolta al Famedio con altri nomi illustri

Carla Fracci, l’ètoile della danza scomparsa lo scorso 27 maggio, sarà sepolta al Famedio di ...

Notre-Dame de Paris, la grande Danza è tornata a Roma, al Costanzi con Roland Petit

Colori, misticismo, emozioni visive e inconsce. Un corpo di Ballo “ritrovato”, quello dell’Opera di Roma, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi