Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Garrett Smith – “Whispers of him”: in scena la fragilità della vita

Garrett Smith – “Whispers of him”: in scena la fragilità della vita

Garrett-Smith-Whispers-of-him

Al Teatro Bellini di Napoli, il 4 e il 5 novembre 2023, andrà in scena Whispers of him, regia, coreografia e concept di Garrett Smith, una produzione ArtGarage in co-produzione ResExtensa Dance Company/Centro Nazionale di Produzione della Danza Porta d’Oriente su testi di Manuela Barbato. In scena i danzatori Maria Anzivino, Gioele Barrella, Chiara Borio, Luigi Carpetta, Ginevra Cecere, Luca De Santis, Pearl Hubert, Tonia Laterza, Martina Massaro, Lorenza Schettini, Armando Rossi, Antonio Tello.

Lo straordinario coreografo statunitense racconta, con una danza imponente e raffinata, la fragilità della vita e la natura effimera dell’esistenza umana. L’amore, gli amici, la spensieratezza, poi in un attimo, nel tempo di un battito d’ali tutto cambia, tutto è perduto. Garrett Smith, talentuoso coreografo statunitense richiesto dai più prestigiosi Teatri internazionali, mette in scena la fragilità della vita e racconta quanto l’esistenza umana sia effimera. Un attimo soltanto e tutto può cambiare irrimediabilmente…per poi continuare, forse, in un’altra dimensione.

Garrett Smith è nato a Salt Lake City (Utah, USA). Ha iniziato la sua formazione di danza con lo Utah Regional Ballet e ha avuto l’onore di esibirsi nella cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Salt Lake del 2002. Nel 2003 e nel 2005 ha vinto un titolo nazionale con una sua coreografia per la convention di danza NYCDA. Nominato Presidential Scholar in the Arts e ha ricevuto questo prestigioso riconoscimento da Mikhail Baryshnikov. In seguito, ha studiato alla Houston Ballet Academy e ha creato cinque lavori per il repertorio dello Houston Ballet II che sono stati portati in tournée in tutti gli Stati Uniti, Canada, Cina e Ungheria. Come ballerino dello Houston Ballet, Garrett Smith ha danzato opere di Stanton Welch, Jorma Elo, Nicolo Fonte, Christopher Bruce, Ben Stevenson e Christopher Wheeldon.

Garrett ha ottenuto il diritto di coreografare il suo primo lavoro per la compagnia principale dello Houston Ballet grazie a un premio assegnatogli dal New York Choreographic Institute Fellowship (affiliato al New York City Ballet). Successivamente, nelle stagioni 2013 e 2015, è stato nuovamente incaricato dalla stessa compagnia di creare nuovi lavori. Dal 2012 il danzatore è membro del Norwegian National Ballet, dove ha avuto il piacere di lavorare personalmente con i coreografi Jiří Kylián, Nacho Duato e Alexander Ekman, oltre a danzare altri lavori di William Forsythe. Negli Stati Uniti, Garrett ha ricevuto commissioni dal Ballet West, dal Texas Ballet Theater, dal Salt Contemporary Dance, dall’Odyssey Dance Theater, dal Milwaukee Dance Theater e da altre compagnie.

ORARI & INFO

4 novembre, 20:45

5 novembre, 18:00

Teatro Bellini

Via Conte di Ruvo 14, Napoli

Tel. +39 081 5499688

www.teatrobellini.it

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Addio a Steve Paxton, fondatore del Contact Improvisation

Steve Paxton, figura pioneristica della danza sperimentale dagli anni Settanta fino ai tempi più recenti, ...

La danza è uno specchio che riflette la nostra personalità

La personalità è l’insieme dei tratti e delle caratteristiche distintive di un individuo, di cui ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi