Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Giornata Internazionale della Danza: il messaggio di Mourad Merzouki

Giornata Internazionale della Danza: il messaggio di Mourad Merzouki

Mourad-Merzouki

Il 29 aprile  presso l’ Accademia Nazionale di Danza a Roma si svolgeranno le celebrazioni per la Giornata Internazionale della Danza. L’AND, su iniziativa del maestro Joseph Fontano e con la collaborazione del commissario Dott. Carioti, ha istituito una giornata, Open Day, in cui le porte dell’Istituto saranno aperte al pubblico che potrà così assistere alla vita artistica dell’Accademia. Momento molto importante della giornata sarà il Forum Comunicare la Danza, a cura del direttore del giornaledelladanza.com Sara Zuccari, in cui a dibattere sulla diffusione e crescita mediatica della danza si confronteranno importanti esponenti del mondo della comunicazione.  Come di consueto, anche quest’anno è stato chiesto ad un esponente internazionale della danza di scrivere un pensiero su quest’arte tanto effimera quanto preziosa. Per questo 2014 ci si è rivolti al coreografo Mourad Merzouki, il cui messaggio verrà letto il 29 aprile all’AND da Luca Di Paolo. Riportiamo di seguito il pensiero con la traduzione di Anna Prina:

Ogni artista vorrà sempre difendere quella forma d’arte che gli ha cambiato la vita. Per ciò che ha cercato e perduto e per ciò che ha l’impellente desiderio di condividere. É l’eco di una voce, una parola rivelata, l’interpretazione di un messaggio per l’umanità, la musica senza la quale l’universo non comunicherebbe più con noi,  il movimento che ci apre le porte della grazia.

Per la danza nutro non soltanto un orgoglio di danzatore e coreografo, ma anche una profonda gratitudine. La danza è stata per me un vero colpo di fortuna. É divenuta la  mia etica grazie alla nobiltà della sua disciplina e mi ha fornito i mezzi per scoprire il mondo ogni giorno. Niente è più vicino a me della danza che ogni giorno mi da forza attraverso l’ energia e la generosità che solo essa può dare. La sua poesia mi incoraggia e rassicura.

Potrei dire che non esisterei senza la danza? Senza la capacità di espressione che mi ha regalato? Senza la sicurezza che vi ho trovato per superare le mie paure e per evitare vicoli ciechi? Immerso, grazie alla danza, nella bellezza e nella complessità del mondo, sono diventato un cittadino. Un cittadino speciale che reinventa i codici sociali nel corso dei suoi incontri, rimanendo fedele ai valori della cultura hip hop che trasforma energia negativa in forza positiva.

La danza è una costante fonte di orgoglio. Ma io vivo questa fierezza pur essendo profondamente preoccupato. Intorno a me constato la perdita di riferimenti e l’impossibilità di immaginare il futuro di quella parte di giovani cresciuti nei quartieri popolari che vive nella tensione e nella frustrazione. Io sono uno di loro, lo siamo tutti. Sono spinto, forse più di altri, a essere di esempio per aiutare questa gioventù ad alimentare la sua brama di vita. Non è forse vero che la società è più ricca con la ricchezza di ognuno di noi? La cultura unisce più di qualsiasi discorso.

Quindi abbiate coraggio e osate nonostante gli ostacoli e l’odio che senza dubbio incontrerete. La bellezza del mondo sarà sempre al vostro fianco, così come lo è stata la danza per me, con il suo singolare potere di eliminare  le distinzioni sociali ed etniche, lasciando soltanto il movimento di corpi nella loro essenza di esseri umani che ritornano alla loro espressione pura, unica e condivisa. Vorrei concludere citando il poeta René Char, le cui parole mi ricordano ogni giorno di non permettere ad alcuno di confinarci entro ruoli predefiniti.  “Sfida la sorte, tieni stretto la tua felicità e affronta i rischi. Vedendo te, gli altri ci faranno l’abitudine.” Dunque prova, fallisci e ricomincia da capo, ma soprattutto balla, non smettere mai di danzare!

 

Alessandro Di Giacomo 

www.giornaledelladanza.com

Check Also

#IPUNTIHOME

#IPUNTIHOME SOCIETY – Compagnia EgriBiancoDanza: primo appuntamento dell’anno

Primo appuntamento dell’anno con #IPUNTIHOME della Fondazione Egri per la Danza diretta da Susanna Egri ...

Teatro San Carlo

Teatro San Carlo torna la danza in streaming con “Le Quattro Stagioni”

Tornano gli spettacoli in streaming del Teatro di San Carlo, con tre nuovi appuntamenti per orchestra, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi