Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il Capodanno 2016 si festeggia a passi di danza!

Il Capodanno 2016 si festeggia a passi di danza!

Hofburg Silvester Ball © www.RandomActsOfKelliness.com

 

Il 2016 è ormai alle porte e molte città italiane e straniere hanno in programma di festeggiarne l’arrivo al meglio. Da Nord a Sud, indistintamente, teatri e altri luoghi atti allo spettacolo danno il benvenuto all’anno nuovo con il tradizionale concerto di Capodanno, impreziosito dalla presenza di esibizioni e performance di ambito prettamente coreutico.

Fonte d’ispirazione in assoluto per questo tipo di evento celebrativo è senza dubbio il Ballo di San Silvestro al Palazzo Reale di Vienna, avente luogo proprio il 31 dicembre dalle ore 19.

Lo sfarzo asburgico scintilla all’interno di questa elegantissima occasione, in cui debuttanti e artisti di ampio spessore (teatranti della Staatsoper e Volksoper viennesi, ballerini e cantanti lirici) convergono nella Festsaal e nella Zeremoniensaal della reggia per danzare il celeberrimo valzer Sul bel Danubio blu di Johann Strauss jr. allo scoccare della mezzanotte.

In perfetta sintonia col lustro austriaco uno dei più insigni teatri del Bel Paese, La Fenice di Venezia, propone il consueto Concerto di Capodanno in triplice data: il 30 dicembre alle ore 17, il 31 dicembre alle ore 16 e l’1 gennaio alle ore 11:15 (quest’ultimo in diretta tv su Rai1 alle ore 12:20 e in replica su Rai5 alle ore 18:45).

In quest’edizione, per la prima volta, l’Orchestra del Teatro viene diretta da James Conlon, newyorkese di origini italiane, affiancato dal soprano Nadine Sierra e dal tenore Celso Albelo. Nella seconda parte dell’intera esecuzione il palcoscenico ospita gli interventi musicali del Coro de La Fenice e quelli coreografici di Marta Romagna, Nicola Del Freo e degli artisti del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. I telespettatori potranno rivedere l’intero spettacolo il 10 gennaio alle ore 16 su Rai 5.

Restando nel Veneto – per la precisione in provincia di Vicenza – è degno di nota il veglione di Capodanno ad Asiago 90 Wonderland, predisposto per il 31 dicembre (dalle ore 21 alle ore 5) nella suggestiva location del Palaghiaccio.

Un tuffo nelle migliori hit degli anni Novanta, sulle cui note si susseguono svariati tipi di performer: deejays, sbandieratori, personaggi fantastici, animatori e nondimeno ballerini, in particolare le compagnie Wonder, Sonic e la Purple Poison Crew.

Anche il versante occidentale dell’Italia festeggia l’anno nuovo all’interno di venue molto interessanti. In Liguria, per esempio, la città di Genova propone il Gran Concerto di Capodanno al Teatro Carlo Felice (lunedì 4 gennaio ore 17) animato dalla Strauss Festival Orchestra insieme con la rispettiva compagnia danzante, la Strauss Festival Dance Ensemble.

Il Gran Concerto rivisita musicalmente i migliori temi di valzer, polka e marcia dello stesso compositore che dà il nome all’Orchestra, mentre l’Ensemble, “con le coreografie stilizzate e i luminosi costumi, restituisce un aspetto essenziale a tutte queste composizioni originariamente concepite per accompagnare i balli” (genovateatro.it).

Scivolando verso la Versilia, a cavallo tra la regione ligure e quella toscana, è peculiare la scelta di due città per quanto riguarda gli artisti ospiti del proprio Concerto di Capodanno. Si tratta di Lerici (SP), che dà inizio ai festeggiamenti al Teatro Astoria il 1° gennaio alle ore 15:30, e Massa (MC), che posticipa lo start dell’evento nella stessa giornata alle ore 18:30 presso il Teatro Guglielmi.

In entrambi i casi l’apparato musicale è composto dalla Ensemble Symphony Orchestra, diretta dal M° Giacomo Loprieno; mentre la sezione artistico-performativa è animata dalla prestigiosa presenza di Francesca Mottola – di origine massese, tra l’altro – ballerina-acrobata professionista concorrente dello show televisivo Italia’s Got Talent, accompagnata da Marco Ticli della Compagnia Kataklò (a Lerici) e da Stefano Pribaz del Cirque du Soleil (a Massa).

Ma ci si può dimenticare della Capitale? Certo che no! Tra i numerosissimi eventi in cartellone per le giornate di Capodanno è sicuramente importantissimo ricordare il New Year’s Eve Concert in Rome a cura dell’ensemble canoro, musicale e coreutico Opera in Roma. Il concerto ha luogo il 31 dicembre presso la Chiesa Evangelica Valdese dalle ore 20:30 alle ore 22:30, alternando ad alcune tra le più celebri arie liriche i canti natalizi e le variazioni ballettistiche, eseguite sulle note di vere e proprie pietre miliari della musica sinfonica, come ad esempio il Preludio Atto I della Traviata di Giuseppe Verdi o la Danza delle Ore de La Gioconda di Amilcare Ponchielli.

Dulcis in fundo, brecciando fino al più profondo del Sud Italia, il Gran Concerto di Capodanno 2016 delizia gli abitanti (e non) di Barcellona Pozzo del Gotto (ME) con uno spettacolo all’insegna della solennità.

L’1 gennaio, infatti, alle ore 19 il palcoscenico del Teatro Comunale “Placido Mandanici” porta in scena i Carmina Burana di Carl Orff, componendo la rappresentazione scenica con la bravura del Coro Lirico Siciliano (preparato da Francesco Costa e presieduto da Alberto Munafò) e della Blueverse Dance Company, curata nella regia e nella coreografia da Claudio Mantegna.

Un anno nuovo davvero accolto con entusiasmo e acclamata partecipazione artistica: impossibile davvero rimanere tra le quattro mura di casa…

 

ORARI & INFO

www.hofburgsilvesterball.com

www.teatrolafenice.it

www.90wonderland.com

www.carlofelicegenova.it

www.comune.lerici.sp.it

www.comune.massa.ms.it

www.operainroma.com

www.teatroplacidomandanici.it

Marco Argentina

www.giornaledelladanza.com

Teatro La Fenice / Concerto di Capodanno © Michele Crosera

Hofburg Silvester Ball © www.RandomActsOfKelliness.com

Check Also

65a edizione Festival dei Due Mondi di Spoleto 2022: programma

La 65a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto si terrà dal 24 giugno ...

Le parole dell’étoile Roberto Bolle al Salone del libro di Torino [VIDEO]

Al Salone del Libro di Torino, Roberto Bolle si racconta a Metropolis dietro le quinte ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi