Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / A Bologna l’appassionata e trasgressiva “Carmen” di Amedeo Amodio

A Bologna l’appassionata e trasgressiva “Carmen” di Amedeo Amodio

Carmen

Il 16 maggio 2016, sul palco del Teatro EuropAuditorium di Bologna andrà in scena Carmen, regia e coreografia di Amedeo Amodio, musiche di Georges Bizet, adattamento e interventi musicali originali di Giuseppe Calì, interpreti l’étoile Eleonora Abbagnato e il danzatore Michele Satriano (diplomato al Teatro alla Scala di Milano e attualmente danzatore per il Teatro dell’Opera di Roma),

Nata nel 1995 per Aterballetto e ispirata alla novella di Prosper Merimée, l’opera di Amodio inizia dove quella di Bizet finisce e racconta la storia di una violinista, incarnata da un’intensa e sensuale Abbagnato, che rivive oniricamente il dramma della vita e della morte di Carmen, sigaraia gitana, passionale e esuberante.

La Carmen di Amodio è un personaggio forte, determinato, una donna impetuosa e appassionata, spinta inconsapevolmente ma ineluttabilmente alla trasgressione, autrice di un gioco amoroso pericoloso che la condurrà ad una morte drammatica per mano dell’uomo che sostiene di amarla e che ha vissuto, grazie a lei, il momento più intenso della sua esistenza.

In questa rilettura del celebre balletto, l’obiettivo è dare vita e corpo a sentimenti forti, come l’amore, la gelosia, l’odio, la sensualità e la disperazione, che trascinano i protagonisti in un vortice di emozioni, quelle stesse emozioni che raggiungono e colpiscono il pubblico, anche grazie ad un linguaggio coreografico che valorizza i passaggi emotivi e ne sottolinea i turbamenti.

ORARI & INFO

16 maggio 2016, ore 21.00

Teatro EuropAuditorium
Piazza Costituzione, 4
Bologna

Tel. +39 051 372540

E-mail: info@teatroeuropa.it

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Carla Fracci e Beppe Menegatti: “Ben vengano regole per danza, ma servono competenze”

“Ben vengano le regole, in tempo di coronavirus, anche per la danza. Ma leggendo le ...

La Royal Albert Hall di Londra rischia la chiusura se non arrivano aiuti

La Royal Albert Hall di Londra continua a ricordare il governo che se non ricevi ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi