Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il Teatro San Carlo vola a Singapore per Giselle

Il Teatro San Carlo vola a Singapore per Giselle

Il Teatro San Carlo vola a Singapore per Giselle

Nuova tournée in Oriente del Teatro di San Carlo. L’undicesima trasferta all’estero del Massimo napoletano degli ultimi 7 anni coincide con la prima volta del Corpo di Ballo sancarliano a Singapore, presso il Mastercard Theatres di Marina Bay Sands, con tre recite di Giselle (mercoledì 26 aprile, venerdì 28 e sabato 29 aprile 2017) nella versione coreografica di Jean Corelli (1779 – 1858) e Jules Joseph Perrot (1810 – 1892) ripresa da Anna Razzi. Una produzione di successo quella di Giselle, che ha riscosso già grandi consensi all’estero anche nel 2015, in occasione della tournée ad Astana (Kazakistan). In questa edizione del balletto su musiche di Adolphe Adam, il ruolo di Albrecht sarà interpretato dal direttore della Compagnia Giuseppe Picone (il 28 aprile) e dalla giovane promessa sancarliana Alessandro Staiano, nelle restanti recite del 26 e del 29 aprile 2017. Giselle sarà invece interpretata da Ekaterina Oleynik il 26 aprile, Anna Chiara Amirante (28 aprile) e Claudia D’Antonio (29 aprile).

È un grande orgoglio per il San Carlo portare un titolo, tra i più noti del grande repertorio classico, quale Giselle, in una capitale asiatica tra le più importanti a livello economico. Commovente e piena di pathos è stata l’accoglienza che abbiamo ricevuto qui a Singapore. Il benvenuto dei colleghi, che ci stanno affiancando, e la grande attesa del pubblico locale contagiano con adrenalina ed entusiasmo ‒afferma la Sovrintendente Rosanna Purchia ‒ Si tratta di una tournée, che conferma un impegno costante, sempre riposto a valorizzare una delle nostre eccellenze: il nostro Corpo di Ballo, fiore all’occhiello del San Carlo, che continua ad ottenere in Italia e nel mondo risultati importanti, grazie alla costanza e dedizione di tutto il settore e del direttore Giuseppe Picone, che ha saputo costruire un gruppo davvero affiatato. Ne è testimonianza anche il recente successo di “Cenerentola”. Una prima tournée, cui faranno seguito altri appuntamenti all’estero nei prossimi mesi.

Sono molto orgoglioso di questo primo appuntamento internazionale, dalla mia nomina, che mi vede impegnato sia come étoile, nella recita del 28 aprile sia in qualità di Direttore del Corpo di Ballo ha dichiarato Giuseppe Picone ‒ Si tratta di una produzione che è già stata in tournée ad Astana e che è stata richiesta più volte; i costumi di Giusi Giustino sono fantastici perché rispecchiano l’altissima qualità sartoriale italiana e dei nostri laboratori. Lo spettacolo, realizzato con scene e proiezioni suggestive, rende tutto lo spirito romantico di questo capolavoro della danza, ripreso nella coreografia di Corelli e Perrot, da Anna Razzi. Sono fiero del lavoro svolto dai ragazzi del Corpo di Ballo, che stanno riposizionando il nostro Teatro tra le eccellenze italiane, punto di riferimento, che il pubblico e la critica all’estero monitorano con grande attenzione.

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Photo Credits: Press Office Teatro San Carlo

Check Also

Le dodici cose che solo i ballerini possono capire

Chi ha ballato nella sua vita, professionalmente o a livello amatoriale ma con passione, lo ...

Butoh

Butoh Festival Amsterdam: al via la IV edizione

Il 9 e il 10 ottobre 2020 Amsterdam ospiterà il Butoh International Festival, evento attesissimo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi