Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / In Svizzera il “Canto per Orfeo” dell’Aterballetto

In Svizzera il “Canto per Orfeo” dell’Aterballetto

Canto per Orfeo

Il Winterthur Theater in Svizzera ospiterà la trasferta della compagnia Aterballetto che dal 29 al 31 ottobre porterà in scena Canto per Orfeo. Lo spettacolo, una co-produzione tra la Fondazione Nazionale della Danza e Stimmen Festival 2012 Lorrach, creato in collaborazione con la Fondazione I Teatri, è stato presentato in prima assoluta ad August, sempre in Svizzera, nell’agosto del 2012. Canto per Orfeo è l’ultima creazione che Bigonzetti ha fatto per la compagnia reggiana che ha diretto dal 1997 al 2007 e di cui è stato coreografo principale fino al 2012, anno in cui ha deciso di sperimentare nuove avventure lavorative.

Questo Canto per Orfeo è la risposta al fascino di un mito, alle provocazioni di un’opera misteriosa, sempre in bilico tra tragedia e commedia, tra brutale e divino, tra vita e morte, è il palpito dell’anima che, ingabbiata in un corpo, preme e si agita in attesa del suo rinascere. La storia è concentrata sull’intreccio amoroso con Euridice, che diventa il cardine per evocare il tema della passione, della perdita e della sublimazione del dolore e lo fa immaginando la vicenda in un’ambientazione metropolitana e senza tempo caratterizzata da una serie di bidoni di latta che fungono da scena e da proiezioni video di Carlo Cerri che rimandano allo scorrere del tempo che inquina e cancella la memoria. L’amore per Euridice, il lutto, la discesa negli Inferi per riconquistare l’amata e la sua definitiva perdita, diventano per Bigonzetti metafora dell’elaborazione della sofferenza e dell’accettazione del distacco che rappresenta per l’essere umano una delle prove più ardue. Il suo Orfeo si misura con il dramma umano e con il mistero dell’arte che riesce a sublimare l’esperienza del dolore individuale facendone materia universale.

 

INFO

Dal 29 al 31 Ottobre ore 19.30

Winterthur Theatre

Theaterstrasse 4, Winterthour

www.theater.winterthour.ch

 

Alessandro Di Giacomo 

www.giornaledelladanza.com

Check Also

PROSPETTIVE01 – Ezio Tangini: “Il Butoh per me è la ricerca di una danza autenticamente vera”

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti ...

In occasione di ‘Spoleto d’estate 2020’ in collaborazione con la Settimana Internazionale della Danza e Russian Ballet College

Venerdì 14 agosto 2 spettacoli | ore 18.30 e 21.30 | Teatro Nuovo Gian Carlo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi