Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La ‘cintura degli attrezzi’ del danzatore

La ‘cintura degli attrezzi’ del danzatore

Ogni danzatore ha un suo stile preferito, che gli calza, in cui si sente bravo e in cui ha la possibilità di eccellere. È giusto assecondare e coltivare la passione per quel determinato stile. Tuttavia bisogna considerare che si corre il rischio di fossilizzarsi, e di precludersi la conoscenza di altri stili e di conseguenza di risvegliare la famosa versatilità.

La versatilità è un’abilità che si può apprendere e potenziare. Richiede di modificare il proprio approccio a una determinata situazione o attività, cosa affatto semplice o banale.

Se è vero che i vari stili si distinguono per i rispettivi gesti tecnici e artistici, quasi tutte le forme di danza derivano dal balletto classico, che richiede e insegna precisione, grazia, disciplina e attenzione ai dettagli.

Da lì però è interessante per il danzatore provare e conoscere altro. Ogni volta che si ha la possibilità di affrontare stili di danza diversi, infatti, ognuno di questi viene aggiunto alla ‘cintura degli attrezzi’ del ballerino che ne esce arricchito, come artista e come persona.

Ampliare il proprio vocabolario di danza può aprire le porte a passioni inesplorate e incoraggiare la capacità di adattamento del danzatore. Ogni occasione di mettersi alla prova è un’opportunità di crescita che offre all’artista la possibilità di diventare più ‘completo’ e di accrescere le proprie doti artistiche e creative.

Essere versatili nella danza quindi significa esplorare ciò che il corpo è in grado di fare e di conseguenza significa conoscersi più profondamente e imparare a fidarsi di se stessi, una grande sfida che genera grande forza.

Stefania Napoli
© www.giornaledelladanza.com

Check Also

Presentata la nuova stagione dello Staatstheater Nürnberg Ballett  

Nella programmazione della diciassettesima stagione del balletto sotto la direzione di Goyo Montero, il direttore ...

“Le Petit Jane Austen Ball” nella barocca Eichstätt

Dopo che i tuoni della rivoluzione passarono in secondo piano e Napoleone pose il suo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi