Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Compagnia Aterballetto a Bologna con “Le sacre” e “Come un respiro”

La Compagnia Aterballetto a Bologna con “Le sacre” e “Come un respiro”

 

Eleganza, qualità del movimento, ottima danza: in una sola parola Aterballetto. La compagnia diretta da Cristina Bozzolini, sul palco del Teatro Comunale di Bologna, per ben cinque giorni porta in scena due meraviglie, Le sacre e Come un respiro, entrambe costruite dall’eccellente Mauro Bigonzetti. Prima di lui Milloss, Tetley, Pina Bausch, Béjart, Mats Ek e altri coreografi dello stesso calibro avevano osato misurarsi con il capolavoro stravinskijano Le sacre du Printemps, coreografato nel 1913 da Nijinsky per i Balletti Russi di Djagilev; ma Mauro Bigonzetti, per niente intimorito, ha comunque deciso di fare una versione del tutto personale del balletto, da lui ribattezzato semplicemente Le Sacre.

La pièce inscena il rito propiziatorio pagano della Russia antica che vuole che a dare il benvenuto alla primavera sia una vergine, scelta per ballare fino alla morte e, tramutarsi così, in vittima sacrificale offerta agli dei per ottenerne la benevolenza in vista della nuova stagione. Da questa trama semplice, già rivisitata in chiavi diverse nel corso del secolo passato, Bigonzetti ha ricavato una versione del tutto personale in cui, sotto forma di percezione, si nota il richiamo all’originale. Accanto a Le Sacre, la compagnia Arteballetto ripresenta anche Come un respiro, costruito nel 2009 sempre da Bigonzetti sulla musica di Georg Friedrich Händel. 

È un balletto moderno in grado, però, di unire danza classica e forme moderne, musica barocca e il jazz di Keith Jarrett. Un soffio pervade ed attraversa la musica di Haendel: ricca di una forza evocativa, cattura e trascina in un vortice che sembra trasmettere una eco di spazi infiniti. La sintesi cristallina che la caratterizza esalta la materia pura, tensione e movimento evocano il respiro dell’universo. Ecco allora che il corpo, libero da orpelli nella sua forma pura, costruisce le sue geometrie in uno spazio fisico teso a fondersi in quel respiro di pura ed intima ispirazione. Per apprezzare tutto questo dal vivo non resta che andare a teatro!

ORARI & INFO

26, 27, 30 e 31 ottobre ore 20.00

27 e 28 ottobre ore 15.30

Teatro Comunale

Largo Respighi, 1

Bologna

Tel: 051 52 90 19/ 051 529958

www.aterballetto.it

Immagine anteprima YouTube

 

C.V.

Foto di A.Anceschi T.Ammerpohl R.Brocke

Check Also

I workshop della Biennale Danza 2022

Un ciclo di workshop aperti al pubblico e rivolti a danzatori/danzatrici con esperienza. Dal 23 ...

La storia de Les Ballets Trockadero de Monte Carlo su Sky Arte

Approfondisce la storia di una delle compagnie di danza più talentuose e coraggiose di sempre il documentario Ballerina ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi