Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Compañía Nacional de Danza de España al Petruzzelli con quattro titoli d’autore

La Compañía Nacional de Danza de España al Petruzzelli con quattro titoli d’autore

HERMAN-SCHMERMAN-Emilio-Tenorio

Il prossimo 25, 26 e 27 settembre al Teatro Petruzzelli di Bari la Compañía Nacional de Danza de España presenterà un programma firmato da grandi nomi della coreografia internazionale: Sub di Itzik Galili; Falling Angels di Jirí Kylián; Herman Schmerman di William Forsythe; Minus 16 di Ohad Naharin.

Sub, dell’Israeliano Itzik Galili, su musiche di Michael Gordon, con luci di Yaron Abulafi, costumi di Natasja Lansen, messa in scena di Leonardo Centi è una coreografia in cui i ballerini trasformano la scena in un campo di battaglia. La prima assoluta dello spettacolo risale al 26 marzo 2009 al Theater Bellevue di Amsterdam. La prima della Compañía Nacional de Danza al 14 novembre 2013 al Teatro de la Zarzuela di  Madrid.

Falling Angels, di Jirí Kylián, su musiche di Steve Reich (Drumming/Part 1), scene dello stesso Kylián, costumi di Joke Visser, luci di Joop Caboort, messa in scena diRoslyn Andersson, fa parte delle coreografie Bianco e Nero. L’aspetto interessante della musica di Reich, secondo Kylián, è dato dalla struttura ritmica, in particolare nello strumento stilistico definito “defasaggio”, che crea una base sulla quale la coreografia si può sviluppare indipendentemente.

Nonostante Kylián consideri la musica quale fonte primaria per le sue coreografie (e ciò significa che stabilisce il suo lavoro su una base musicale esistente), con Drumming accetta la sfida di dare totale priorità alla danza. Il risultato che ne deriva è un focus su otto ballerine. La prima assoluta andò in scena il 23 novembre 1989 al  Nederlands Dans Theater, AT&T Danstheater de la Haya. La prima della Compañía Nacional de Danza il 25 maggio 2004 al Teatro Real de Madrid.

Herman Schmerman è una coreografia di William Forsythe, che in questo lavoro firma anche scene e disegno luci, su musiche di Thom Willems, costumi di William Forsythe e Gianni Versace.

In merito a questa coreografia, Forsythe dichiarò: «Avevo sentito la frase Herman Schmerman pronunciata da Steve Martin nel film Dead Men don’t Wear Plaid. Credo sia un titolo adorabile, che non ha un preciso significato. Allo stesso modo questo balletto non lo ha. È una pièce di danza molto divertente. Sono solo (…) dei talentuosi ballerini che danzano, ed è bello che sia così, non trovate?».

La prima parte di Herman Schmerman è stata creata per il New York City Ballet nel 1992. Negli anni successivi è stato aggiunto un passo a due ideato per il Balletto di Francoforte, compagnia che il coreografo ha diretto per vent’anni. La terza parte è stata creata per la Compañía Nacional de Danza de España. Prima assoluta: New York City Ballet, Diamond Project, New York State Theater, 28 maggio 1992. Prima della Compañía Nacional de Danza: Teatro de la Zarzuela, Madrid, 8 novembre 1996.

Minus 16 è una coreografia di Ohad Naharin riallestita da Yoshifumi Inao e Shani Garfinkel, la musica è composta da brani di artisti vari, i costumi sono firmati Ohad Naharin, le luci da Avi Yona Bueno (Bambi).

Con una lista eclettica di brani che spaziano da Dean Martin al mambo, dalla techno alla tradizione israeliana, Minus 16 utilizza l’improvvisazione ed il metodo “Gaga” di Naharin, un linguaggio del movimento innovativo che spinge i danzatori a superarsi in nuove modalità.

Il lavoro è eccezionale poiché abbatte la barriera tra i performer e gli spettatori, ogni volta con reazioni diverse. Minus 16 non solo delizia per la sua eccentricità ma anche perché celebra la gioia della danza. Prima assoluta: Batsheva Dance Company, 1999.  Prima della Compañía Nacional de Danza: Teatro de la Zarzuela, Madrid, 14 novembre 2013.

La Compañía Nacional de Danza, diretta da José Carlos Martínez è stata fondata nel 1979 con il nome di Ballet Nacional de España Clásico. La compagnia è stata inizialmente diretta da Víctor Ullate e in seguito da María de Ávila nel 1983, da Maya Plisetskaya nel 1987 e Nacho Duato nel 1990, la cui nomina rappresentò un cambio innovativo nella storia della Compagnia.

È stata intenzione di Duato trasformare la Compagnia in un balletto con una propria personalità che, senza negare i principi del balletto classico, si adattasse a uno stile più contemporaneo. Per ottenere tutto ciò, Nacho Duato ha ampliato il repertorio con nuove coreografie create appositamente per la Compagnia e con sue coreografie, ben quarantacinque, che si sono guadagnate il consenso della critica internazionale e numerosi riconoscimenti.

La CND 2 è nata nel 1999 con l’obiettivo di formare giovani ballerini alla loro futura vita professionale. Ad agosto 2010, Hervé Palito fu nominato direttore artistico della compagnia per un anno. Il 17 dicembre 2010, il Ministero della Cultura annunciò la nomina di José Carlos Martínez come nuovo direttore, che assunse il suo mandato il primo settembre 2011.

Con la Compañía Nacional de Danza, José Carlos Martínez intende incoraggiare e diffondere l’arte della danza a tutto tondo, passando dal repertorio classico, al neoclassico e al contemporaneo, includendo creazioni del repertorio spagnolo e internazionale per raggiungere un pubblico più vasto e proiettare la compagnia in un contesto nazionale e internazionale in un quadro di piena autonomia artistica e creativa.

ORARI&INFO

25 settembre 2015, ore 20.30

26 settembre 2015, ore 18.00

27 settembre 2015, ore 18.00

Teatro Petruzzelli

Corso Cavour, 12 – Bari

Tel. (+39) 0809752800

www.fondazionepetruzzelli.it

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Foto di Emilio Tenorio e Todd Rosenberg

Check Also

Boris Charmatz nominato direttore del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch

È il ballerino e coreografo Boris Charmatz a prendere in carico il Tanztheater Wuppertal Pina ...

Daniel-Ezralow

Daniel Ezralow Dance Company – “Open”: un inno alla libertà creativa

Il 4 dicembre 2021 il Teatro degli Arcimboldi di Milano ospiterà la Daniel Ezralow Dance ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi