Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma in scena con il saggio di fine anno

La Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma in scena con il saggio di fine anno

Arianna Tiberi e Marco Esposito - Ph.Yasuko Kageyama

Domani, 12 luglio, alle ore 20.00 presso il Teatro Costanzi, va in scena il Saggio Spettacolo di fine anno scolastico degli allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, diretta da Laura Comi.

In programma due creazioni e un estratto dal repertorio classico: il maestro coreografo Alessandro Bigonzetti firma la coreografia Concerto in Oro su musica di F. Schubert, il maestro coreografo Massimo Moricone firma la coreografia Untitled su musica di S. A. Skrjabin e V. Rachmaninov, i maestri Ofelia Gonzalez e Pablo Moret riprendono da M. Petipa, La Bayadère Divertissement su musica di L. Minkus. L’allestimento è del Teatro dell’Opera di Roma. La consulenza e gli arrangiamenti musicali sono di Giuseppe Annese, le scene di Michele della Cioppa, i costumi a cura di Anna Biagiotti e le luci di Patrizio Maggi.

Secondo la Direttrice Laura Comi il Saggio Spettacolo è il momento conclusivo dell’anno scolastico più importante, durante il quale tutti gli allievi possono mostrare ai loro genitori e al pubblico – che fedele e appassionato segue gli allievi in ogni occasione – il livello tecnico e interpretativo di studio acquisito. Questo accade, attraverso tre diversi momenti coreografici. La prima parte a cura del maestro Alessandro Bigonzetti con la coreografia Concerto in Oro coinvolge tutti gli allievi. La seconda parte, dedicata al contemporaneo, con Untitled, a cura del maestro Massimo Moricone porta in scena gli allievi dei corsi intermedi e superiori. A conclusione della serata La Bayadère Divertissement, coreografia ripresa dai maestri Ofelia Gonzalez e Pablo Moret, in cui i ragazzi hanno modo di cimentarsi, attraverso un estratto di un balletto del repertorio classico, in diverse e caratteristiche danze.

Il maestro Alessandro Bigonzetti, con la creazione di una pièce, ha coinvolto l’intero organico di allievi, dai bambini fino ai ragazzi dell’ottavo corso con i quali il motivo coreografico abbandona lievemente le linee del classico puro per avvicinarsi ai movimenti neoclassici. Tra adagi e allegri di chiara fama si sviluppano una serie di Pas de deux, assoli e momenti corali di rigorosa musicalità. Il titolo Concerto in Oro nasce dal concetto di prezioso: i giovani allievi sono preziosi e sono il futuro della danza professionale.

E prezioso sarà anche lo spettacolo di fine anno!

ORARI & INFO

12 luglio ore 20.00

Teatro Costanzi

Piazza BeniamIno Gigli, 7

Roma

www.giornaledelladanza.com

Foto di Yasuko Kageyama

 

Check Also

65a edizione Festival dei Due Mondi di Spoleto 2022: programma

La 65a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto si terrà dal 24 giugno ...

RBR seleziona danzatori uomini con una buona tecnica classica e contemporanea

RBR illusionisti della Danza, per la stagione 2022/23, seleziona danzatori uomini con una buona tecnica ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi