Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Lo studio danza classica è imprescindibile per la formazione artistica completa del danzatore

Lo studio danza classica è imprescindibile per la formazione artistica completa del danzatore

Danzare richiede disciplina, dedizione e costanza, qualsiasi sia lo stile scelto. Alla base di ogni forma di danza però c’è lei, la danza classica.

La danza classica è il frutto di una canonizzazione delle regole della danza di corte rinascimentale, la cui terminologia francese risale al XVIII secolo, quando Pierre Beauchamps, maître de ballet dell’Académie de Musique et de Danse, codificò i passi della tecnica accademica.

Lo studio danza classica è propedeutico e imprescindibile per la formazione artistica completa e versatile di un danzatore. Garantisce l’acquisizione di una base solida che permette di scegliere e approfondire un qualunque altro stile, e stimola il senso del ritmo e del tempo musicale.

La danza classica è una disciplina ferrea e rigorosa che fornisce le abilità fisiche, tecniche e mentali necessarie per un gran numero di discipline sportive, non solo per gli altri stili.

A beneficiare dello studio della danza classica, infatti, sono anche vari sport, come ginnastica artistica, pattinaggio sul ghiaccio e nuoto sincronizzato. Le movenze della danza educano le atlete a un portamento elegante e aggraziato, a una postura pulita che conferisce bellezza, precisione e armonia alle loro performance.

L’impostazione fisica, muscolare e posturale, e la consapevolezza del movimento si acquistano con il lavoro alla sbarra, la prima tappa di un percorso che conduce il ballerino a conoscere se stesso e il proprio corpo e ad allenarsi ai giusti movimenti.

La danza in generale è, infatti, una vera e propria educazione che sviluppa le facoltà intellettuali e morali. Danzando si imparano anche il valore della dedizione, dell’impegno, del rispetto delle regole e la soddisfazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati.

Nella danza nulla è lasciato al caso: dietro ogni passo, posa, salto e coreografia c’è uno studio mirato al raggiungimento di una determinata tecnica che coinvolge il corpo e stimola la mente e le emozioni.

Danzare dunque rende completo il ballerino di qualunque età, stile e livello. Chi danza, infatti, guadagna quel particolare atteggiamento mentale e fisico che solo la danza sa stimolare ed esprimere completamente.

Stefania Napoli
© www.giornaledelladanza.com

Check Also

“Le Petit Jane Austen Ball” nella barocca Eichstätt

Dopo che i tuoni della rivoluzione passarono in secondo piano e Napoleone pose il suo ...

Intervista a Gela Potskhishvili: una lunga tradizione di famiglia

Gela Potskhishvili, nel 1984 ha iniziato a ballare presso lo Youth Palace Dance Studio “Merani” ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi