Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Michele Pogliani presenta in prima assoluta “Ambiguity” al Teatro Vascello di Roma

Michele Pogliani presenta in prima assoluta “Ambiguity” al Teatro Vascello di Roma

 

Dal 15 al 18 Novembre, al Teatro Vascello, il Balletto di Roma, presenta in prima assoluta, Ambiguity, con le coreografie di Michele Pogliani, coreografo italiano e internazionale: ben dodici anni a New York durante i quali è stato anche membro della Lucinda Childs Dance Company, e in seguito cinque anni in Olanda con esperienze di coreografo e insegnante, ma soprattutto come vice direttore della Codarts – Rotterdam Dance Academy.

Una pausa molto significativa in Italia dove dal 1997 al 2005 ha creato numerose coreografie per accademie e compagnie di grande spessore e ha fondato e diretto la sua compagnia, CMP, con la quale ha girato in Italia e all’estero con coreografie di grande impatto innovativo.

Oggi Pogliani, nuovamente in Italia, si riaffaccia sulla scena romana con queste due opere, interpretate dall’organico del Balletto di Roma, che non mancheranno di suscitare grande emozione: due opere che parlano dell’ambiguità dei sentimenti, del dualismo nell’amore, delle diversità di cui siamo fatti. Ambiguity, è strutturato in due parti, nella prima parte, THE ARENA LOVE, in scena per la prima volta il 30 ottobre, 2008 al Lucent Danstheater, in occasione del trentesimo giubileo della Dansgroep Krisztina de Chatel è nel repertorio del Balletto di Roma dal 2011.

La coreografia è ambientata in un futuro senza tempo, si parla della diversità dell’amore: un intreccio tra fantasia e subconscio, tra apparenza e realtà. L’essenza dell’uomo tanto abilmente celata dietro l’armatura dell’apparenza, ricca di finti e inutili orpelli barocchi. Il lavoro è creato su un collage musicale che vede le note di Antonio Vivaldi affiancate alle sonorità hip hop di Wade Robson e al suono elettronico di Amon Tobin. Nella seconda parte vedremo, sempre con le coreografie di Pogliani, in collaborazione con Lorenzo Schiavi, la prima assoluta di, Parental Advisory: Adult  Content.

La paura dell’ambiguità permea la società moderna. L’ambiguità spaventa, oggi come nei secoli dei secoli: è l’anima nostra più profonda e meno controllabile. La novità assoluta Parental Advisory: adult content affronta il problema della genesi dell’essere umano e le sue ambiguità innate, dal punto di vista femminile e omosessuale, sempre considerati subalterni e inquietanti, dal mondo maschile dominante.

Questo lavoro, che si avvale dei testi di Riccardo Reim, musiche di autori vari e il contributo video di Ottavia Fusco, vuole dire quello che molti pensano e non hanno il coraggio di dire o ammettere. Entra nel mondo delle fantasie erotiche con simboli e metafore per coinvolgere il pubblico in un’ampia riflessione.

 

ORARI&NFO

15,16 e 17 novembre, ore 21.00

18 novembre, ore 18.00

Teatro Vascello

ViaGiacinto Carini,78, Roma

www.teatrovascello.it

 

                                                                                                                         Mattia Aversa

Check Also

L’impatto psicologico dell’infortunio sul danzatore

L’infortunio è uno dei problemi più sentiti e temuti dai ballerini, sia professionisti che amatori. ...

Roberto Capucci firma i costumi di Prometeo per il Festival dei Due Mondi di Spoleto

Quando la danza incontra una delle più grandi firme dell’alta moda italiana non può che ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi