Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / NYCB Digital Spring Season: il New York City Ballet va in scena…online!

NYCB Digital Spring Season: il New York City Ballet va in scena…online!

Tutti gli spettacoli del New York City Ballet, previsti almeno fino al 31 maggio prossimo, sono stati cancellati. Nonostante lo choc iniziale, l’ensemble newyorkese non si è, però, persa d’animo: grazie a internet, infatti, il NYCB riuscirà comunque ad andare in scena. Come? Attraverso la NYCB Digital Spring Season, ovvero: fino al 29 maggio, la compagnia presenterà via streaming due balletti ogni settimana, insieme ad un ricchissimo programma di attività legate alla danza, come per esempio lezioni per appassionati di tutte le età e podcast dedicati. Questo materiale, seppur virtuale, servirà a compensare l’assenza sul palco del Lincoln Center.

Le “performance digitali” saranno disponibili e visibili ogni mercoledì e sabato alle 2.00 del mattino italiane (le 20.00 di ogni martedì e venerdì a New York) e comprendono pièce del repertorio della compagnia. Sarà possibile vedere il materiale sul canale Youtube dell’ensemble, sulla pagina Facebook ma anche su nycballet.com.

Il 25 aprile andrà in scena la prima mondiale di Rotunda, di Justin Peck, registrata lo scorso 26 febbraio.

I ballerini sono Sara Mearns, Miriam Miller, Sara Adams, Claire Kretzschmar, Brittany Pollack, Unity Phelan, Gonzalo Garcia, Andrew Scordato, Adrian Danchig-Waring, Daniel Ulbricht, Jovani Furlan, Gilbert Bolden III.

Il 29 aprile tocca ad Apollo di George Balanchine, registrato il 22 gennaio 2019 con I danzatori Taylor Stanley, Tiler Peck, Brittany Pollack, and Indiana Woodward. Introduced by Ballet Master Craig Hall.
Il 2 maggio, invece, saranno due le pièce a divider ilpalco: Ballo Della Regina di George Balanchine e After the Rain Pas de Deux  di Christopher Wheeldon

Non solo spettacoli, però!

Sarà, infatti, possibile frequentare lezioni virtuali con Wendy Whelan, NYCB Associate Artistic Director, ogni mercoledì alle 23.00 (orario italiano) attraverso la pagina Instagram della compagnia. E se si vuole rivedere la lezione, l’integrale sarà disponibile, sempre su Instagram.

Per tutto questo, e molto altro ancora, il New York City Ballet non chiede nessun abbonamento ma, se possibile, una donazione a NYC Relief Fund, che potrà garantire un futuro alla compagnia anche durante questo periodo difficile. Il link è https://www.nycballet.com/Support/Donate.aspx#/donation

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Biennale di Venezia: Wayne McGregor nuovo direttore settore danza

Tempo di nomine per la Biennale di Venezia che, dopo l’elezione del nuovo presidente Roberto Cicutto dello scorso gennaio, ...

Danilo Di Leo

Danilo Di Leo: un arabesque di protesta

Durante la manifestazione tenutasi a Napoli il 26 ottobre 2020 nel terzo giorno di proteste ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi