Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Ripar-Tänze, sotto una nuova luce al Teatro Massimo di Palermo

Ripar-Tänze, sotto una nuova luce al Teatro Massimo di Palermo

Dal 4 luglio si riparte. Note, gesti e parole per spegnere il buio

Dopo mesi di sospensione e cancellazione di tutte le attività dal vivo e un lavoro impegnativo di reinvenzione di spettacoli compatibili con le esigenze di sicurezza con cui oggi è necessario confrontarsi, il Teatro Massimo, con la squadra di lavoro creata ad hoc dal Sovrintendente Francesco Giambrone, riparte nel segno dei nuovi linguaggi e di un profondo ripensamento dello spazio teatrale.

E riparte “Sotto una nuova luce” con una programmazione aperta, variabile e un festival che prenderà il via il 4 e 5 luglio nella Sala Grande del Teatro di Piazza Verdi, proseguirà fino al 13 agosto all’aperto al Teatro di Verdura e tornerà in settembre all’interno del Teatro Massimo. Ad inaugurare il programma, il monodramma per attore e orchestra Der ewige Fremde (L’eterno straniero), una commissione del Teatro Massimo alla compositrice israeliana Ella Milch-Sheriff e a seguire la Messa in Do maggiore op. 86 di Beethoven. Sul podio il direttore Omer Meir Wellber con l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo, Maestro del Coro Ciro Visco. 

Dal 24 al 26 giugno (con inizio alle 11.45 in diretta e poi on demand) dalla Sala degli Stemmi del Teatro Massimo di Palermo saranno on line le lezioni di danza con il Corpo di Ballo del Teatro Massimo e il Maestro Marco Pierin, insegnante e maître internazionale, già partner storico di Luciana Savignano.

La lezione sarà preceduta da una presentazione del coreografo Davide Bombana, neo direttore del Corpo di Ballo del Teatro Massimo. Lezioni aperte non solo alle Scuole di danza del territorio, che da anni seguono le attività del teatro con più di 700 abbonati al “turno danza”, ma accessibili anche a chi vorrà collegarsi al sito www.teatromassimo.it e alla webTv. Chi ha perso la lezione, della durata di circa 1 ora e 15’, potrà rivederla on demand sulla pagina della webTv, sul sito internet del Teatro.

Ancora una volta, come negli ultimi mesi di lockdown, la webTv si rivela uno straordinario strumento di connessione con il pubblico e in questo caso con il mondo della danza, ancora estremamente penalizzato dalle regole di distanziamento di sicurezza.

 
 
Domenica 2 agosto 2020, ore 21:15
Durata spettacolo: 70 minuti

Teatro di Verdura

Acquista il biglietto

Serata di danza 

Passi a due dal repertorio classico/contemporaneo
 
Cantus (In memory of Benjamin Britten)
Coreografia Davide Bombana 
Musica Arvo Pärt

Scena del balcone da Romeo e Giulietta*

Coreografia Kenneth MacMillan 
Musica Sergej Prokofiev

Caravaggio**  

Coreografia Mauro Bigonzetti 
Musica Claudio Monteverdi e Bruno Moretti

Goldberg Variations*

Coreografia Heinz Spoerli
Musica Johann Sebastian Bach

“RIPAR-TÄNZE”
(Grossa Fuga ai tempi del Covid19)
Prima rappresentazione assoluta
Nuova creazione di Davide Bombana
Musiche Ludwig van Beethoven
Costumi Santi Rinciari
Luci Carlo Cerri

Ospiti (primi ballerini del Teatro alla Scala)
Martina Arduino, Marco Agostino*
Nicoletta Manni, Timofej Andrijashenko**

In diretta streaming sulla WebTV del Teatro Massimo

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

PROSPETTIVE01 – Ezio Tangini: “Il Butoh per me è la ricerca di una danza autenticamente vera”

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti ...

In occasione di ‘Spoleto d’estate 2020’ in collaborazione con la Settimana Internazionale della Danza e Russian Ballet College

Venerdì 14 agosto 2 spettacoli | ore 18.30 e 21.30 | Teatro Nuovo Gian Carlo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi