Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Danza in prima serata su Rai Uno? Sì, grazie allo show “Roberto Bolle – La mia danza libera”!

La Danza in prima serata su Rai Uno? Sì, grazie allo show “Roberto Bolle – La mia danza libera”!

La Danza in prima serata su Rai Uno? Sì, grazie allo show "Roberto Bolle - La mia danza libera"!

Per quanto tempo la Danza è mancata sui nostri piccoli schermi? Si può affermare da tempo immemore, se si ricordano le puntate di Maratona d’estate, presentate dalla grande Vittoria Ottolenghi ed in onda su Rai Uno, per un’oretta all’ora di pranzo. Certamente però la Danza in prima serata costituisce un evento unico, perché il balletto classico andrà ad occupare una fascia oraria importantissima del palinsesto di Rai Uno, quella subito dopo il Tg. Invece, grazie al talento di Roberto Bolle, classe 1975, punta di diamante del balletto italiano ed internazionale,  la Danza con la “d” maiuscola sarà la regina della prima serata della rete ammiraglia con lo show evento Roberto Bolle – La mia danza libera, in onda su Rai Uno sabato 8 ottobre 2016 in prima serata.

Roberto Bolle – La mia danza libera è un programma di Giampiero Solari e Roberto Bolle, prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi Multimedia srl e con la consulenza artistica di Artedanza Srl, scritto con Pamela Maffioli, Davide Corallo, Davide Montagna, Greta Cappelletti, Gianluigi Attorre. Le scene sono di Luca Sala. La fotografia è di Fabio Brera. La regia è di Christian Biondani.

Tutto pronto quindi per questo spettacolo unico ed irripetibile che terrà incollati agli schermi sia i professionisti del settore, sia i semplici appassionati, sia coloro che sentiranno per la prima volta pronunciare parole sconosciute come “arabesque”, “battement” o “jetè”. Tutti avranno l’imperdibile occasione di ammirare le grandi stelle internazionali del balletto, ma anche musicisti, attori e cantanti, ospiti di questa serata evento dedicata alla celebrazione del principe della danza italiana e non solo, l’immenso Roberto Bolle.

Étoile scaligera dal 2004, Roberto Bolle ha danzato infatti in tutti i maggiori Teatri del mondo e con le compagnie più prestigiose, guadagnandosi meritatamente molte onorificenze: dal 1999 è “Ambasciatore di buona volontà” per l’UNICEF e, nel 2009, è stato nominato “Young Global Leader” dal World Economic Forum di Davos e “Principal” dell’American Ballet Theatre, per citarne soltanto alcune fra le tante. E’ stato il primo danzatore a ricoprire contemporaneamente due nomine prestigiose: étoile scaligera e Principal dell’ABT.

Tra le tante étoiles ospiti, è stata già annunciata Misty Copeland, Prima Ballerina dell’American Ballet Theatre. C’è grande attesa allora nell’aria per questo show incredibile che crea una suggestiva alchimia tra l’importantissima cornice televisiva, le strabilianti doti tecniche ed interpretative di grandi nomi del balletto internazionali ed il talento sfavillante, nonché la bellezza statuaria, del ballerino piemontese definito non a caso dal New York Times “The king of dance”. A Roberto Bolle e alla rete ammiraglia va quindi il plauso di questa attesissima alchimia che ha un nobile obiettivo: il ritorno dell’amata Danza su Rai Uno, questa volta però addirittura in prima serata!

Leonilde Zuccari

www.giornaledelladanza.com

Foto di Luciano Romano

Check Also

Per la prima volta alla Scala “La Bayadère” di Rudolf Nureyev

Per la prima volta alla Scala, il 15 dicembre inaugura la nuova Stagione di Balletto ...

Il Festival Racconti di Altre Danze prosegue con il danzatore Ioannis

Si intitola “From Scratch” la performance che, sabato 23 ottobre alle ore 21, vedrà protagonista ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi