Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: CollettivO CineticO (page 2)

Tag Archives: CollettivO CineticO

Danzano le silfidi… ed è tutto così umano!

Danzano le silfidi… ed è tutto così umano!

  Una profonda immersione nella Natura, ben oltre la stessa Natura: questo l’obiettivo che il CollettivO CineticO è riuscito sicuramente a raggiungere lo scorso 14 ottobre all’Arena del Sole di Bologna con il nuovo spettacolo Sylphidarium. Maria Taglioni on the ground. Il collegamento tra entomologia e balletto, il cui filo rosso è innervato nella differente visione della figura della silfide, viene concepito, diretto e coreografato da Francesca Pennini secondo uno schema scenico a quadri – commentati con voce fuori campo e non – che si connotano fuori dal Tempo, catapultando lo sguardo e le emozioni dello spettatore in un universo parallelo dove la Natura e l’Umanità combaciano, dove la danza non rappresenta soltanto l’arte del movimento, ma simboleggia un che di misterioso, affascinante, quasi ipnotico. Come in una sfilata di haute couture, infatti, gli otto performer del CollettivO (Simone Arganini, Margherita Elliot, Carolina Fanti, Carmine Parise, Angelo Pedroni, la stessa Pennini, Stefano Sardi e Vilma Trevisan) si presentano al pubblico alternandosi sulla passerella immaginaria di una scenografia fissa a telo bianco per sfoggiare tutte le “anime” che le silfidi hanno rappresentato in campo scientifico, storico e letterario nel corso dei secoli. Anime candide, corvine, irriverenti, sexy, sadomasochiste, appariscenti ed eteree. ...

Read More »

Nanodanze, pittori, silfidi e sogni/incubi: è la dodicesima edizione di VIE Festival

4 città, 11 giorni, 36 spettacoli per 78 esperienze di visione, 23 compagnie di cui 14 italiane e 9 straniere, 6 prime assolute, 7 prime nazionali, 5 eventi collaterali, questi i numeri della dodicesima edizione di VIE Festival, che tra giovedì 13 e domenica 23 ottobre, ospita, in vari luoghi delle città di Modena, Bologna, Carpi e Vignola, alcuni tra i maggiori protagonisti della scena mondiale. La dodicesima edizione di VIE Festival si apre il 13 ottobre presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena con una prima nazionale nell’ambito del Progetto Prospero, Tristesses di Anne-Cécile Vandalem; ma per la danza, in scena per prima una performance che mescola cinema, NanoDanza, sogni, poesia e ricordi infantili: si tratta di Kiss & Cry (18 -19 ottobre, Arena del Sole, Bologna), una delle creazioni più originali della scena europea, di Michèle Anne De Mey e Jaco Van Dormael, autore e regista del film ‘Dio esiste e vive a Bruxelles’ e ‘ Mr. Nobody’, pluripremiata pellicola del 2009; Kiss & Cry intreccia sapientemente arti diverse e scardina il confine fra l’una e l’altra aprendo le porte all’immaginazione pura e alla magia di cui sono fatti solo i sogni, e Kiss & Cry è ...

Read More »
CollettivO CineticO presenta il suo “Sylphidarium” a Torinodanza 2016

CollettivO CineticO presenta il suo “Sylphidarium” a Torinodanza 2016

  Il cartellone del Festival Torinodanza 2016 propone per la data del 13 settembre prossimo l’ultima creazione del CollettivO CineticO, vale a dire Sylphidarium – Maria Taglioni on the ground. Lo spettacolo, presentato in prima italiana al Teatro Carignano di Torino alle ore 21, è prodotto dalla compagnia, in co-produzione con Théatre de Liège, Torinodanza festival, MITO SettembreMusica, CANGO – Cantieri Goldonetta Firenze, e in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, “L’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino”, nonché con il contributo di ResiDance XL – luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche e Azione della Rete Anticorpi XL – Network Giovane Danza D’Autore coordinata da L’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino. Fulcro della rappresentazione è il dualismo danza/entomologia che abbraccia il termine “silfide” e “silfidi”: da un lato, infatti, vi è un chiaro riferimento a due capolavori della storia del balletto romantico, La Sylphide di Filippo Taglioni (1832) e Les Sylphides di Michail Fokine (1909); dall’altro viene messa in atto una vera e propria indagine scientifica sulla specie omonima di coleotteri. Il risultato di questo incontro/scontro è la scoperta di un’anatomia del corpo del balletto, dotata di un senso legato tanto alla sfera terrena ...

Read More »
Francesca Pennini: la danza oltre i confini della performance

Francesca Pennini: la danza oltre i confini della performance

  La ferrarese Francesca Pennini (classe 1984) si forma come danzatrice professionista studiando presso il Laban Centre di Londra e lavorando nelle produzioni di Sasha Waltz & Guests. Cura la direzione artistica di CollettivO CineticO dal 2007, anno in cui ha fondato la compagnia nella forma di rete flessibile di collaborazioni e come fucina di sperimentazione nell’ambito del movimento e della sua relazione con musica, video e immagine. Come coreografa della compagnia firma 29 produzioni dal 2007 ad oggi. Nel 2015 è coreografa della Biennale College Danza di Venezia e docente in un ciclo di conferenze sulla performance al MAXXI di Roma. Sempre nello stesso anno riceve la candidatura come finalista per il Premio Ubu 2015 sezione “Nuovo attore, attrice e performer under 35”. La tua formazione da danzatrice si divide tra l’Italia e l’estero. Quali differenze sapresti indicarmi, sia a livello tecnico sia a livello emozionale, tra l’una e l’altra “fetta” geografica di questo percorso? Sebbene la mia formazione all’estero, ottenuta tramite invito, sia sicuramente risultata più strutturata accademicamente e inquadrata a titolo istituzionale rispetto alla “giungla” che vige nel panorama italiano, posso dire che, qualitativamente parlando, non ho riscontrato alcuna differenza. Reputo, infatti, che nel nostro Paese ci ...

Read More »

Autunno…tempo di Festival! Uno sguardo alla stagione che verrà…

Mentre gli appassionati di danza si sciolgono sotto il sole d’agosto attendendo con ansia il prossimo spettacolo, diamo un’occhiata alla nuova stagione, ma sempre restando in tema festival. Perché l’estate è tempo di festival, ma anche l’autunno fa bene la sua parte. A Modena torna, per la dodicesima edizione, VIE Festival, che presenta danza contemporanea, teatro e musica, e che coinvolge non solo la città che gli dà il nome (Modena) ma anche Bologna, Carpi, Vignola dal 13 al 23 ottobre 2016. In programma molti nomi noti o da (an)notare, che portano il Festival a continuare il suo percorso di attraversamento della contemporaneità, proponendo forme sceniche differenti: dal teatro alla danza, dalla musica al cinema, per scavare in profondità con la ricerca artistica, trovando non solo risposte ma anche dubbi e riflessioni. I dubbi e le riflessioni di questa dodicesima edizione sono come ogni anno il frutto del lavoro di artisti italiani ed internazionali, di artisti affermati e di giovani emergenti. Artisti che faranno viaggiare il pubblico dall’inferno delle prigioni russe del Belarus Free Theatre alle nature morte di Morandi ripercorse da Virgilio Sieni, dalla NanoDanza di Michèle Anne De Mey e Jaco Van Dormael alle danze popolari cinesi di ...

Read More »
Dal quadernetto al palcoscenico, i “10 miniballetti” di CollettivO CineticO

Dal quadernetto al palcoscenico, i “10 miniballetti” di CollettivO CineticO

  Ci sono occasioni in cui la danza, nell’ormai sempre più abitudinaria contaminazione di stili, cavalca le onde del tempo, seguendo perfettamente un fil rouge che lega il passato della tradizione al futuro dell’innovazione. È esattamente come nel caso di 10 miniballetti, spettacolo del CollettivO CineticO in scena al Teatro Mascagni di Chiusi (SI) il prossimo 6 agosto alle ore 20:30. La performance si inserisce nel cartellone dell’edizione #Follia2016 del Festival Orizzonti di Chiusi in qualità di secondo appuntamento con la sezione danza. Anche se, in realtà, l’assolo firmato e interpretato da Francesca Pennini, come d’altronde ogni progetto del CollettivO, abbraccia diverse discipline artistiche comprendenti anche la recitazione, il body painting e l’interpretazione musicale (LEGGI ANCHE: FRANCESCA PENNINI: LA DANZA OLTRE I CONFINI DELLA PERFORMANCE). Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione. (orizzontifestival.it). L’idea nasce dagli appunti di un quaderno delle elementari della stessa Pennini, in cui le descrizioni di moltissime micro-coreografie inconsapevolmente hanno ...

Read More »

La danza internazionale a Operaestate Festival 2016

Un’altra edizione ricca di danza per Operaestate Festival Veneto, giunto al 36mo anno di età e premiato lo scorso anno con il riconoscimento ministeriale che lo ha reso terzo festival multidisciplinare in Italia (subito dopo Spoleto e Romaeuropa). Accanto a grandi nomi della musica e del teatro, in cartellone quest’anno la danza internazionale più contemporanea, che prelude alla sezione dei linguaggi del contemporaneo, B.Motion, che quest’anno va dal 25 al 28 agosto, e ospita quattro Stabat Mater di quattro coreografe diverse (Giorgia Nardin, Yasmeen Godder, Melanie Demers e Yoko Igashino), accanto a Collettivo Cinetico, Simona Bertozzi, Dario Tortorelli, Igor&Moreno, Christos Papadopoulos e Andreas Costantinou. Ad aprire le danze la serata Dance in Villa il 14 luglio a Villa da Porto di Montorso Vicentino, dove Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti continuano il progetto First Dance legato alle memorie delle prime danze di anziani e giovani immigrati della cittadina, e dove va in scena anche lo Stabat Mater di Giorgia Nardin, con le danzatrici del fortunato progetto “Dance Well”, che utilizza la danza come forma d’arte e di cura a 360 gradi della persona, in particolare in presenza di patologie degenerative. Un’altra villa protagonista il 17 luglio, Villa Rossi a Santorso, dove ...

Read More »

TOP TEN: gli spettacoli di marzo consigliati da giornaledelladanza.com!

Per la Top Ten di marzo avete una tripla occasione per regalarvi uno spettacolo: festeggiare l’8 marzo in compagnia delle amiche, festeggiare la primavera (anche se fuori nevica) o trovare “per puro caso” un biglietto nell’uovo di Pasqua. Se non funziona, potete sempre commemorare il 400° anniversario della morte di Cervantes. Qualunque sia la vostra strategia, questi sono i consigli di marzo del Giornaledelladanza.com:   L’instinct du déséquilibre, compagnia IETO, fino al 6 marzo, Teatro Vittorio Emanuele – Messina. Conclude stasera le sue 3 recite in prima europea, ma non potevamo non segnalare questo spettacolo che unisce danza, circo e “physical theatre” in un mondo sospeso dove gli abitanti devono unire le loro forze per non cadere.   Don Chisciotte, cor. R. Nureyev, dal 6 marzo all’1 aprile, Teatro alla Scala – Milano. Torna in scena il grande classico firmato Nureyev, amatissimo balletto di repertorio del teatro milanese, che per l’occasione schiera i giovani talenti di Nicoletta Manni e Claudio Coviello, insieme a quello di Vittoria Valerio che debutta nel ruolo di Kitri insieme ad Angelo Greco.   Carmen, Artemis Danza, 10 marzo, Teatro Signorelli – Cortona (AR). Monica Casadei continua la sua ricerca sulle grandi protagoniste dell’opera lirica e si ...

Read More »

Bologna a marzo e aprile è una città Ipercinetica!

Si svolgerà dal 10 marzo al 22 aprile in vari luoghi della città di Bologna Ipercinetica, la rassegna dedicata al lavoro di CollettivO CineticO, curata da ERT in collaborazione con Centro la Soffitta-Dipartimento delle Arti-Università di Bologna, Teatri di Vita, DOM la cupola del Pilastro, la Baracca/Testoni Ragazzi e con il contributo del Fondo per la danza d’autore/Regione Emilia-Romagna, Anticorpi. Nata nel 2007, la compagnia guidata da Francesca Pennini indaga teatro, performance, danza e arte visiva mettendone in discussione i meccanismi e le regole. La personale comprende sette tappe, tra spettacoli, performance site specific e una sessione di gioco da tavolo. Si inizia giovedì 10 marzo alle ore 21 presso l’Arena del Sole con gli splendidi 10 miniballetti di e con Francesca Pennini, un’opera coinvolgente, un’indagine coreografica tra la ripetizione del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione. La Baracca – Testoni Ragazzi ospita in matinèe, il 22 e il 23 marzo, e alle ore 21 il 24 marzo nell’ambito della rassegna ‘Accade di sera’ Sherlock Holmes. Il personaggio di Arthur Conan Doyle si reincarna qui in un terzetto di investigatori contemporanei, guidati dalla voglia di andare oltre il volto ingannevole della realtà e di analizzarne i dettagli. Il ...

Read More »

Alla scoperta del volto segreto del mondo con “Sherlock Holmes” di Collettivo Cinetico

Il 28 febbraio 2016, al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, andrà in scena Sherlock Holmes, originale opera proposta dalla compagnia Collettivo Cinetico, concept, regia e drammaturgia di Francesca Pennini e Angelo Pedroni, coreografie e partiture fisiche di Pennini. Collettivo Cinetico, compagnia di danza contemporanea nata nel 2007, residente presso il Teatro Comunale di Ferrara Claudio Abbado, riprende in questo lavoro le osservazioni di Arthur Conan Doyle, spiegando che le cose ovvie che nessuno si prende la cura di osservare di cui è pieno il mondo, se osservate con attenzione possono dirci qualcosa di nuovo, rivelarci un volto segreto. L’opera porta sulla scena quindi il metodo utilizzato da Sherlock Holmes, fondato sul binomio osservazione – deduzione attraverso le azioni di un anomalo terzetto di investigatori contemporanei, animati da un’inesauribile voglia di andare oltre il volto immediato della realtà, analizzando dettagli e ipotizzando possibili soluzioni, in un viaggio alla scoperta di quel microcosmo che è il teatro, un viaggio che diventa esplorazione del legame esistente tra realtà e finzione, in una riflessione sull’arte performativa e sulla sua relazione con la vita. ORARI & INFO 28 febbraio 2016, ore 17.30. Teatro Ventidio Basso Via del teatro, 4 63100 Ascoli Piceno Telefono: +39 ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi