Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: La Fille mal gardéé

Tag Archives: La Fille mal gardéé

La Danza Telematica: Natalia Osipova sarà La Fille mal gardée al cinema in diretta dal Royal Opera House

Martedi 5 maggio alle ore 20.15 torna un altro imperdibile appuntamento con la grande danza sui schermi di ben 80 sale cinematografiche. In diretta dal Royal Opera House sarà trasmesso in molti cinema italiani La Fille mal gardée con la magistrale interpretazione di Natalia Osipova che, nel ruolo della Fille, esibirà tutte le sue impeccabili doti tecniche ed artistiche. Distribuito da QMI, sul sito di riferimento è disponibile l’elenco di tutte le sale cinematografiche aderenti all’iniziativa. Frederick Ashton si è lasciato ispirare dal suo amore per le campagne del Suffolk e da un balletto francese del 1828 per dare origine al gioioso allestimento de La Fille mal gardée che, dopo aver riscosso un enorme successo al suo debutto nel 1960, è rimasto uno dei balletti più amati del repertorio del Royal Ballet. Le musiche originali di Ferdinand Hérold sono state adattate da John Lanchbery per la vivace creazione del coreografo, padre del balletto britannico. La Fille rappresenta una delle coreografie più virtuose di Ashton: la giovane passione di Lise e del suo amante Colas viene espressa in una serie di coinvolgenti passi a due. Il balletto si carica anche di una piacevole veste ironica con il suo turbinio di polli danzanti, burberi ...

Read More »

“La Fille mal gardée” all’Hungarian National Ballet

  Il 27 novembre l’Hungarian National Ballet metterà in scena La Fille mal gardée, balletto in due atti su musiche di Ferdinand Hérold, coreografia di Sir Fréderick Ashton. Il balletto, creato originariamente da Jean Dauberval, fu rappresentato per la prima volta al Grand Théâtre di Bordeaux il 1 luglio 1789 col titolo Le ballet de la paille ou il n’est qu’un pas du mal au bien. Si racconta che Dauberval abbia tratto ispirazione per la sua creazione osservando le vetrine di un negozio di stampe a Bordeaux dove vide un’incisione del dipinto di Pierre Antoine Baudouin dal titolo Le reprimande/Une jeune fille querrillée par sa mère, nel quale una serva in lacrime con i vestiti in disordine viene sgridata da una vecchia in un granaio mentre il suo spasimante, sullo sfondo, si arrampica su una scala per scappare. Il lavoro ebbe un notevole successo di pubblico e fu il balletto più popolare e duraturo di Dauberval, sebbene nelle versioni successive non sia rimasta nessuna traccia della coreografia originale, tranne che il canovaccio della storia. Si tratta del primo ballet d’action nel quale le parti virtuosistiche si alternano a parti mimate. Rimontato innumerevoli volte e con titoli diversi, è l’unico balletto ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi