Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Royal Ballet

Tag Archives: Royal Ballet

Torna il World Ballet Day 2021, il mondo celebra il balletto

Il Royal Ballet , il Bolshoi Ballet e l’Australian Ballet sono lieti di annunciare che il #WorldBalletDay 2021 si svolgerà il 19 ottobre . La celebrazione globale ritorna per il suo ottavo anno, riunendo una serie di compagnie leader a livello mondiale per un’intensa giornata di danza. Nel corso della giornata, prove, discussioni e lezioni verranno trasmesse gratuitamente in streaming in 6 continenti , offrendo scorci unici dietro le quinte delle più grandi star del balletto e dei futuri artisti. Con le linee guida COVID-19 che cambiano ogni giorno in tutto il mondo, le compagnie di danza hanno faticato a tornare sui palchi e nelle sale prove. La celebrazione di quest’anno riconoscerà la straordinaria resilienza di questa forma d’arte di fronte a queste sfide, mostrando l’ampiezza del talento che si esibisce, coreografa e lavora alle produzioni di oggi. L’edizione 2021 del #WorldBalletDay è destinata a essere la più grande di sempre. In collaborazione con TikTok e con i flussi su YouTube e Facebook , si prevede che il numero di visualizzazioni di quest’anno supererà il record precedente stabilito nel 2019, quando i contenuti del #WorldBalletDay sono stati visualizzati oltre 300 milioni di volte. Kevin O’Hare, direttore del Royal Ballet, commenta: La celebrazione di quest’anno della nostra amata forma d’arte sarà più importante e significativa che mai, poiché amici e colleghi di tutto il mondo ...

Read More »

Alessandra Ferri al Royal Ballet per i suo 40 anni di carriera

Alessandra Ferri al Royal Ballet,  dopo il grande successo riscosso in Italia, con L’Heure Exquise, arriva a Londra dal 15 al  23 ottobre 2021 per festeggiare il 40° anniversario di carriera, un viaggio di successi e grande danza. Con L’Heure Exquise, basato su Oh, les beaux jours, uno dei momenti più alti del teatro di Samuel Beckett, Alessandra Ferri celebra i quarant’anni di carriera interpretando un ruolo significativo, giusto e emozionante per l’artista che è ora: Winnie, la ballerina “âgée” immaginata da Maurice Bejart nel 1998 per Carla Fracci che nella sua malinconica solitudine vive nei gioiosi ricordi dei suoi giorni felici. Lo spettacolo fu infatti creato per Carla Fracci e Micha van Hoecke al Teatro Carignano di Torino il 13 settembre 1998 in co-produzione con l’Ensemble di Micha van Hoecke e il Torinodanza Festival. Il ruolo della protagonista, immaginato da Béjart nel 1998 per Carla Fracci è assolutamente fantastico – continua Alessandra Ferri− la sua Winnie è una ballerina “âgée” che, nella sua malinconica solitudine, vive nei gioiosi ricordi dei suoi giorni felici. iI suo Willy, all’epoca interpretato da Micha van Hoecke, è un suo ex-partner e la famosa collina di sabbia che la sommerge è una montagna di vecchie scarpette da punta. Dopo la creazione a Torino il balletto è stato rappresentato raramente, proprio perché ha ...

Read More »

Mara Galeazzi si racconta in un libro tra danza e vita privata: Shadow Aspect

La ballerina italiana  Mara Galeazzi , ex ballerina principale del Royal Ballet, ha onorato il palcoscenico di tutto il mondo oltre 3000 volte durante la sua carriera. Nel suo libro di memorie  Shadow Aspect , Mara ha collaborato con il fotografo Jason Ashwood per fornire la prima visione della sua vita dietro il palco come ballerina freelance e rivela come le lotte con la depressione infantile, l’ansia e la malattia guidano la sua presenza scenica di fama mondiale.   Incentrato sulla sua performance nel balletto  Shadow Aspect di Tim Podesta, Mara riflette sulle ombre della sua infanzia e della vita successiva. Incapace di affrontarli, il balletto è diventato la voce di Mara mentre trovava il modo di esprimere le parole che non avrebbe mai potuto pronunciare. Attraverso la sua storia, Mara spera che anche tu troverai più dentro di te di quanto pensavi possibile. Mara Galeazzi una vita per la danza Mara Galeazzi è nata a Brescia e ha studiato alla Scala di Milano, dove si è diplomata a pieni voti. È entrata a far parte del Royal Ballet nel 1992 ed è stata promossa a First Artist nel 1995, Solista alla fine della stagione 1997/98 e Principal nel settembre 2003. I ruoli nel repertorio classico includono ...

Read More »

Alessandra Ferri celebra i quarant’anni di carriera con “L’Heure Exquise”

Alessandra-Ferri

Con L’Heure Exquise, basato su Oh, les beaux jours, uno dei momenti più alti del teatro di Samuel Beckett, Alessandra Ferri celebra i quarant’anni di carriera interpretando un ruolo significativo, giusto e emozionante per l’artista che è ora: Winnie, la ballerina “âgée” immaginata da Maurice Bejart nel 1998 per Carla Fracci che nella sua malinconica solitudine vive nei gioiosi ricordi dei suoi giorni felici. Lo spettacolo fu infatti creato per Carla Fracci e Micha van Hoecke al Teatro Carignano di Torino il 13 settembre 1998 in co-produzione con l’Ensemble di Micha van Hoecke e il Torinodanza Festival. Il debutto del nuovo allestimento − rimontato da Maina Gielgud e Micha van Hoecke, su gentile concessione della Fondation Maurice Béjart, in co-produzione con AF DANCE, Ravenna Festival e Royal Ballet − è previsto per venerdì 4 giugno 2021 in prima assoluta alle ore 21:30 al Teatro Alighieri per il Ravenna Festival (repliche sabato 5 e domenica 6). Successivamente L’Heure Exquise andrà in scena il 13 e 14 settembre 2021 al Teatro Carignano nell’ambito di Torinodanza, proprio lo stesso Festival per cui ventitré anni fa fu creato dal maestro marsiglese. Willy, il Lui all’epoca impersonato da Micha van Hoecke e ora da Carsten ...

Read More »

Royal Ballet in “The Dream” balletto ispirato a Shakespeare di Frederick Ashton

Il balletto ispirato a Shakespeare di Frederick Ashton è ora disponibile per la visione on-demand. Di Chris Shipman (Head of Brand Engagement and Social Media) Lunedì 22 marzo 2021, 12.23 Lucy McCaul: ‘Grazie @RoyalOperaHouse per il bellissimo sogno! Se solo i miei sogni fossero così meravigliosi ‘ Helena Williams: “È la prima volta che vedo il bellissimo e divertente” Dream “. Mi è piaciuto molto l’elemento corale inaspettato della partitura di Mendelssohn e, naturalmente, la danza è stata immacolata come sempre. Apprezzo davvero questi eventi in streaming ‘. Ann Unwin: ‘Incantevole! Affascinato dalla prima nota. Tanta sincronia tra musica e danza con fantastici costumi e scenografie. Ho sorriso per tutto il tempo. Linda Larson: ‘È stato incredibilmente bello. La messa in scena, i costumi e le danze erano eccezionali … lo streaming di oggi è stato l’epitome del motivo per cui amo così tanto il Royal Ballet – grazie per averlo condiviso con noi ‘. Jo MC: ‘Grazie, un’altra gioia e un gioiello nella corona di @TheRoyalBallet. Un balletto così carino, divertente, oscuro! Cast tutto magnifico ‘. Laura Rowles: Ci è piaciuto molto guardare on demand. Mia figlia adora il balletto, ma anche mio figlio di 2 anni ne è rimasto incantato! Non vedo l’ora di portarli di nuovo di persona alla ROH presto ‘. Cosa ne pensi ...

Read More »

Il Royal Ballet in “Elite Syncopations” piattaforma di streaming ROH

Elite Syncopations viene trasmesso per la prima volta venerdì 12 marzo alle 19:00 ed è disponibile su richiesta per 30 giorni successivi. Mentre non vediamo l’ora di giorni più luminosi e con la primavera alle porte, il Royal Ballet trasmette uno dei suoi pezzi più gioiosi, divertenti ed edificanti: Elite Syncopations di Kenneth MacMillan . Presentato per la prima volta nel 1974, e da allora una costante del repertorio, è impostato su una serie di pezzi ragtime di Scott Joplin, suonati sul palco da una combo di specialisti adeguatamente abbigliata. Questo è Kenneth MacMillan in uno stato d’animo insolitamente spensierato, il che non vuol dire che la sua coreografia non sia esigente e interessante come sempre. Questa esibizione faceva parte del ritorno sul palco del Royal Ballet lo scorso ottobre , in una breve finestra tra i blocchi, e il puro gusto che i ballerini portano alle loro esibizioni è la prova, se ce ne fosse bisogno, della loro ansia di ballare davanti a un pubblico dal vivo. Questa era la prima volta che ballavano insieme come compagnia in sette mesi. Per quella particolare performance, il cast di Elite Syncopations è stato particolarmente aumentato per includere il maggior numero possibile di ballerini e la coreografia è stata leggermente modificata per evitare ...

Read More »

Royal Ballet online con Within the Golden Hour, cast stellare Marianela Nunez, Natalia Ossipova, Vadim Muntagirov

Within the Golden Hour e del repertorio pas de deux – Royal Ballet de Londres Il Royal Ballet di Londra propone un programma live molto bello, composto da Within the Golden Hour di Christopher Wheeldon e diversi pas de deux dal repertorio con un cast di lusso: Marianela Nunez e Vadim Muntagirov per Le Corsaire , Natalia Ossipova per La Mort du cygne , Il lago dei cigni con Francesca Hayward e Cesar Corrales. A questo si aggiunge la creazione dello Scherzo di Valentino Zucchetti, talento delle compagnia. Una serata ricca e variegata e un bellissimo panel del repertorio della compagnia inglese.   Quando e dove ? In diretta venerdì 13 novembre alle 20:30 sul sito della Royal Opera House , visibile per un mese in tutto il mondo.  Prezzo: 10 euro. Ma il programma e la sua durata ne valgono la pena!  Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Royal Opera House: un’opera d’arte per salvare il teatro

Royal Opera House - Royal Ballet

Il teatro è al momento uno dei settori più colpiti dagli effetti della pandemia e dalle restrizioni attuate dai Governi in ogni Paese del mondo. Si cerca di fare il possibile per correre ai ripari, ma la situazione è davvero complessa. Per far fronte al momento di estrema crisi economica dovuto al COVID-19, il Covent Garden di Londra ha messo all’asta un’opera dell’artista David Hockney. Il dipinto − raffigurante lo storico direttore David Webster, che gestì il teatro dal 1945 al 1970 − è stato acquistato all’asta indetta da Christie’s da un anonimo, probabilmente identificabile nel  magnate David Ross, fondatore della Carphone Warehouse, al prezzo di 13 milioni di sterline. Un tentativo senza precedenti d salvare le sorti dello storico teatro britannico e poter continuare, quando sarà possibile secondo le indicazioni governative, le prossime stagioni di lirica e balletto. L’amministratore delegato della Royal Opera House, Alex Beard, ha dichiarato a “The Observer”: Dobbiamo affrontare la situazione in cui siamo e metterci nella condizione di poter tornare ad assumere personale in futuro e di poter garantire che i più grandi artisti del mondo possano tornare ad esibirsi sul nostro palcoscenico. David Webster è una figura di estrema importanza per il teatro, ...

Read More »

Woolf Works di Wayne McGregor online dal Royal Ballet con un cast stellare

La Royal Opera House continua nella sua stagione digitale propone oggi 26 giugno 2020 , alle 7 pm ora di Londra propone uno dei più grandi successi delle recenti stagioni del Royal Ballet. Si tratta di Woolf Works, l’intensa e appassionata incursione nel mondo letterario e biografico di Virginia Woolf firmato nel 2015 da Wayne McGregor su musiche originali di Max Richter. Prestigioso il cast, capeggiato da Alessandra Ferri e formato da Natalia Osipova, Steven McRae, Sarah Lamb, Edward Watson, Federico Bonelli, Gary Parks, Francesca Hayward. ‘La vita non è una serie di lampade gig disposte simmetricamente; la vita è un alone luminoso, un involucro semitrasparente che ci circonda dall’inizio della coscienza fino alla fine … la vera roba della finzione è un po ‘diversa dall’usanza che vorremmo farci credere “. – Virginia Woolf, Modern Fiction Il trittico di Wayne McGregor Woolf Works , ispirato agli scritti di Virginia Woolf, ha riscosso un notevole successo di critica alla sua premiere nel 2015 e ha vinto il premio Circle Critics ‘Critics per la migliore coreografia classica e l’Olivier Award per la migliore produzione di nuova danza . L’Osservatore l’ha descritta come “un’esperienza emozionante e commovente”; per The Independent “brilla di ambizione … un’opera coraggiosa e ponderata”; The Guardian ha concluso che “ci vuole sia McGregor – e il concetto ...

Read More »

GD Web TV: The Sleeping Beauty – Rose Adage – Marianela Nuñez, The Royal Ballet

Marianela Nuñez danza l’Adagio della rosa nella produzione del Royal Ballet de “La bella addormentata”. The Sleeping Beauty – La Bella addormentata è un balletto molto caro al repertorio della compagnia inglese. E’ il balletto con cui l’ensemble ha riaperto la Royal Opera Hose nel 1946 dopo la Seconda Guerra Mondiale, la prima produzione nella nuova sede Covent Garden. Margot Fonteyn interpretò la bellissima Principessa Aurora per la sua prima performance. www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi