Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Scapino Ballet

Tag Archives: Scapino Ballet

Una petizione per salvare la Compagnia Scapino Ballet

Scapino Ballet

Con sorpresa e sgomento, Scapino Ballet Rotterdam ha preso atto della decisione del Consiglio per la Cultura per il periodo del piano culturale 2021-2024. Nonostante la più antica compagnia dei Paesi Bassi sia perfettamente attiva e mostri buoni risultati, rivelandosi una delle compagnie di maggior successo, il Consiglio ha deciso di non concedere più sussidi alla compagnia, pur riconoscendo tutti gli sforzi fatti dalla stessa per aumentare la visibilità della danza nei Paesi Bassi. La compagnia, fondata nel 1945 da Hans Snoek, che ha da sempre apportato grande innovazione nel settore della danza, offrendo opportunità a moltissimi giovani danzatori e coreografi, si è vista dunque costretta a lanciare una petizione in rete per poter difendere e continuare il proprio lavoro. Sul sito della compagnia si legge: Le nostre produzioni sono per tutti. Anche per coloro che non hanno mai visto uno spettacolo di danza nella loro vita. Scapino potrebbe essere una delle più grandi compagnie di danza in Olanda, con alcuni dei migliori ballerini e coreografi del mondo, ma non siamo ciò che si definirebbe una compagnia “affermata”. Le produzioni create da Ed Wubbe e molti giovani coreografi sono troppo audaci, troppo innovative. Non siamo chic, non siamo silenziosi – siamo ...

Read More »

Dal movimento al gesto: intervista con Valerio Longo

Valerio Longo nasce a Roma nel 1976, si diploma al “Liceo Coreutico” di Torino. Durante i cinque anni di studio partecipa ad alcune produzioni della “Compagnia del Teatro Nuovo di Torino” debuttando ne “Il tango delle ore piccole” di Robert North. Studia in seguito con Robert Strayner, Luc Buy, Irina Rosca, George Bodnarciuk. Nel 1992 partecipa, vincendolo, al concorso “Giovani talenti” di Chiavari e al Concorso “Città di Rieti” (3° posto). Nel 1996 vince il concorso “Vignale Danza”. Nel 1998 lavora come Solista nella compagnia “Danza Prospettiva” del M° Vittorio Biagi e successivamente entra a far parte del “Balletto di Toscana” e dall’autunno 2001 in “Aterballetto”. Nel 2004 crea assieme ad Adrien Boissonnet e a Beatrice Mille “Il corpo che narra. Trasformazioni”. Nel 2005 è autore di “Pororoca” e nel 2006 di “Saminas”, entrambe per Aterballetto. Nel 2008 ha creato “Hasmu” per lo “Scapino Ballet”. Torna a creare per Aterballetto nel 2010 con “Minima sospensione”, nel 2011 “Indomato effetto”, nel 2012 “Short Rock”, nel 2013 “White Night” e nel 2014 “Nude Anime” (per questa creazione ha ricevuto il Premio speciale al “Coreografo nell’evento” a Milano). Sempre nel 2013 ha coreografato “L’Atteso” un’opera rock su musiche di Daniele Ricci, commissionata da ...

Read More »

Un’epoca di contrastata bellezza per un coreografo amante dei chiaroscuri. Intervista a Ed Wubbe, coreografo di Pearl e direttore di Scapino Ballet

Incontro Ed Wubbe prima del debutto nazionale di Pearl a Bassano, mentre la compagnia è impegnata in una lezione di danza. Wubbe è il direttore della compagnia Scapino Ballet dal 1992, uno dei coreografi più apprezzati a livello europeo per la combinazione tra tecnica classica e contemporanea e per i suoi spettacoli nati da idee originali e molto personali. E a parte il ruolo per cui è noto, è un uomo estremamente cordiale, che non si sottrae a nessuna intervista, che ama parlare dei propri danzatori e di danza, e che ha scelto di coinvolgere gli spettatori fin dal mattino con una performance estemporanea di brani di Pearl sulla piazza principale del comune. Sig. Wubbe, cos’è la danza per lei? La danza è una meravigliosa forma di espressione, estremamente ricca e con una particolarità: ciò che si può esprimere in danza spesso non lo si può esprimere a parole, o in dipinti o altre opere d’arte per esempio, per questo amo la danza. È una forma di espressione molto semplice, che tutti possiamo intuire perché tutti abbiamo gambe e braccia, perciò è universale. Come nasce il balletto Pearl? Nasce prima di tutto nasce dal mio amore per la musica barocca, ...

Read More »

Amori, danze, gioielli e decadenza: il Barocco secondo Ed Wubbe in Pearl

Decisamente comprensibile il successo che ha avuto in due anni di tournée Pearl di Scapino Ballet, su coreografia di Ed Wubbe, tournée approdata in Italia in prima nazionale assoluta a Operaestate Festival il 23 luglio; un successo garantito da un sapiente incrocio di danza contemporanea di ottimo livello ma sufficientemente popolare per il grande pubblico, costumi che sottolineano il movimento dei danzatori e musiche meno note ma sapientemente eseguite da un ensemble che non perde un colpo: Combattimento, ensemble specializzato in musica barocca, accompagnato per l’occasione dalla mezzosoprano Helena Rasker, che esegue i brani di Vivaldi, Robert de Visée e Tarquinio Merola con una facilità ed eleganza invidiabili. Un balletto costruito in crescendo, che mette al centro di un plot non narrativo le diverse sfumature dell’emozione nell’epoca barocca, e parla di amore, rabbia, seduzione, disincanto, senza innalzare a giudice la compagnia che li rappresenta, ma calandola nell’epoca. Forse un po’ lenta la parte iniziale, con molte sequenze che si ripetono, la coreografia prende ritmo compositivo a livello di varietà di passi man mano che procede: si parte da una danza simile al minuetto eseguita da una coppia sotto gli sguardi curiosi della corte e si procede con una sequenza corale ...

Read More »

Bolzano Danza: la XXX° edizione tra grandi compagnie e coreografi emergenti

Giunge alla trentesima edizione il Festival Bolzano Danza, che quest’anno si svolgerà dal 14 al 26 luglio, continuando la tradizione di unire ancora di più le due anime della città (immagine, a loro volta, delle due più ampie culture europee: mitteleuropea e mediterranea) grazie alla danza, ma soprattutto di richiamare un folto pubblico di appassionati, e non solo. In cartellone 12 spettacoli che coprono le più varie espressioni della danza, con l’immancabile progetto Anticorpi eXpLo che unisce vari festival durante l’anno e che ci presenta le performance più innovative della danza contemporanea, accompagnandole fino all’evento di Ravenna, la Vetrina nazionale della giovane danza d’autore. A Bolzano per Anticorpi eXpLo si esibiranno le Specifike, Lara Russo e Alessia Roveglio, in una performance intitolata Alluminio, che porta sul palco il dualismo presenza/assenza e che colpisce per il movimento che ricorda gli effetti cinematografici (dal rallenty, alla velocità, al movimento volutamente innaturale). Seguirà Mara Cassiani che parla sempre di presenza, ma della presenza di un corpo danzante in un metro quadro (non a caso la performance ha titolo Uno su Uno); e infine ancora presenza e assenza ma declinate nel ciclo della vita nella performance di Riccardo Meneghini intitolata Je me souviens. Per ...

Read More »

Opera Estate Festival 2014: da coreografie d’autore a legami tra corpo, danza e territorio

È stato presentato lo scorso 29 maggio al Teatro La Fenice di Venezia il programma di Opera Estate – Festival Veneto, che coinvolge Bassano del Grappa e altre 39 cittadine della zona, le quali mettono a disposizione i loro luoghi più belli per eventi di danza, teatro, musica e cinema. Il circuito principale del Festival quest’anno è diviso in due temi:  Coreografie d’autore e Architetture del corpo, ed ospita molti giovani artisti italiani (altrettanti confluiranno nella sezione B.Motion, di cui ci occuperemo presto) ed europei, soprattutto olandesi, grazie al progetto Ollandiamo in Veneto, che punta il riflettore sulla scena contemporanea olandese. Per coreografie d’autore quest’anno gli ospiti saranno Ed Wubbe, Sharon Fridman (con la coreografia Free Fall), Moses Pendelton (con la creazione Alchemy dei Momix, in scena i primi di agosto) e Chris Haring. Ad aprire il festival l’atteso Scapino Ballet, che manca sulle scene italiane, e che presenta la nuova creazione del direttore artistico Ed Wubbe intitolata Pearl, balletto in cui i virtuosismi classici richiesti ai quattordici danzatori in scena e la coreografia audacemente contemporanea tipica del coreografo raccontano il mondo barocco, su musica eseguita dal vivo dall’ensemble Combattimento Consort di Amsterdam. Chris Haring, Leone d’Oro alla Biennale Danza ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi