Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Spoleto (page 4)

Tag Archives: Spoleto

“Nel Concorso di Spoleto ho messo dentro tutta la mia esperienza.” Parla Paolo Boncompagni

  Paolo Boncompagni, organizzatore d’eventi ed artefice della Settimana Internazionale della Danza di Spoleto, racconta con orgoglio al giornaledelladanza.com cosa significhi realizzare in Italia una manifestazione di così grande qualità e importanza a livello internazionale.   Come è iniziata la sua carriera d’organizzatore d’eventi nel mondo della danza? Ero già un organizzatore d’eventi, di qualsiasi tipo: sportivi, open house, porte aperte in aziende, inaugurazioni di ogni genere. Qualche anno fa c’è stata la necessità di trovare delle soluzioni per una manifestazione di danza ed io ho ideato questa cosa qui, la Settimana Internazionale della Danza è nata così. Ho messo dentro tutta la mia esperienza nell’organizzazione, nella logistica, coadiuvato da coloro che di danza ne capivano un po’ più di me, e parlo del professor Alberto Testa. Da lì in poi si è sviluppato tutto il resto: in ventiquattro anni ho iniziato a capire qualcosa anche di danza ed è sbocciato questo prodotto, unico in Italia a mio giudizio.   Quest’anno si terrà la 24° Edizione della Settimana Internazionale della Danza, di cui lei è appunto il direttore generale nonché l’ideatore stesso dell’evento. Si, è una cosa nata da me, iniziata a Rieti e proseguita lì fino al 1997, in ...

Read More »

Tutto pronto per l’edizione 2014 della Settimana Internazionale della Danza di Spoleto. Novità anche per il Premio della Critica

Sempre più cosmopolita la Settimana Internazionale della Danza, che dal 7 al 12 aprile 2014, trasformerà Spoleto nella capitale mondiale della “sesta arte”, grazie a spettacoli, film, convegni, stages ed eventi culturali, miscelati e proposti al pubblico dalla direzione artistica di Irina Kashkova. Saranno più di cento i giovani ballerini delle scuole professionali di danza che si esibiranno sul palco del Teatro Nuovo Giancarlo Menotti. Quattro le sezioni del Concorso: “Classica”, “Pas de deux”, “Moderna e contemporanea” e “Composizione coreografica”. L’edizione del 2014 è dedicata al coreografo Aurelio Milloss nel 25esimo anniversario della sua scomparsa: un grande personaggio della danza mondiale, fondatore del balletto italiano moderno, al quale Alberto Testa dedicherà il consueto incontro di metà settimana. Sono molte le novità dell’edizione 2014 della storica manifestazione. Tutte caratterizzate da un sempre più forte legame con l’Umbria. La Settimana internazionale della Danza verrà ufficialmente aperta il 4 aprile da uno spettacolo ispirato al libro “Il piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry. Sotto la regia di Arturo Cannistrà danzeranno gli allievi dell’Associazione TerniEventi Danza. L’esibizione è dedicata agli studenti spoletini delle scuole elementari, medie e superiori che nel corso dell’anno scolastico hanno letto il celebre testo dello scrittore francese che, ancora oggi, ...

Read More »

Oggi compie 90 anni Alberto Testa, massima autorità della danza e Presidente del giornaledelladanza.com

Oggi compie 90 Alberto Testa, nasce a Torino il 23 dicembre del 1922, danzatore, critico, storico e presidente onorario del giornaledelladanza.com, massima autorità della danza italiana e internazionale. Vincitore nel 1942 del Concorso dei Teatri Universitari con un atto unico, si laurea lo stesso anno in lettere all’Università di Torino con una dissertazione sulla danza. Studia danza classica a Torino con Grazioso Cecchetti, figlio di Enrico Cecchetti, perfezionandosi con Susanna Egri. Si esibisce in seguito in alcuni dei principali teatri italiani e stranieri sotto la guida di grandi maestri come Leonide Massine, Margarete Wallmann e Aurel Milloss, partecipando a numerosi festival come quelli del Maggio Musicale Fiorentino, della Sagra Musicale Umbra, del Festival di Salisburgo ecc. Attivo soprattutto come coreografo tra il 1965 e il 1987, cura i balletti per numerosi allestimenti operistici tra i quali Giovanna d’Arco al rogo (1960), La dama di picche (1963), Turandot (1984), La traviata (1984), Tannhäuser (1985) etc., ma anche per il teatro di prosa, dove, per il Festival di Todi, cura l’adattamento, la traduzione e la messa in scena di La città che ha per principe un ragazzo di Henry de Montherlant, nonché un Omaggio a Thornton Wilder a Roma nel 1998. Crea inoltre le danze per Il ...

Read More »

La grande danza sposa Spoleto: la Settimana Internazionale della Danza diventa anche stage di formazione

La grande danza sposa Spoleto. Sulla scia della Settimana Internazionale della Danza, la manifestazione che ogni anno laurea nella città umbra i migliori giovani danzatori d’Europa, nasce lo Stage annuale di Danza. Si terrà dal 1 al 4 novembre 2012 presso Teatro Nuovo. Il programma prevede lezioni di danza classica, contemporanea, modern, hip hop e, in prima assoluta per l’Italia, anche lezioni di Modern Urban Glued. Per l’occasione arriveranno a Spoleto alcuni tra i più prestigiosi maestri di danza d’Europa. A partire da Michele Villanova, “maitre de ballet e Professeur de danse”, già primo ballerino alla Scala di Milano fino a Bella Ratchinskaja, dell’Accademia Vaganova di San Pietroburgo, le cui lezioni sono la sintesi perfetta dello stile impeccabile della scuola russa unito ad una raffinata qualità esecutiva. Hanno confermato la propria presenza anche Francesco Nappa, diplomato all’English National Ballet e solista del Royal Danish Ballet di Copenhagen e del Nederland Dans Theater e il giovane e già affermato ballerino e coreografo Asfhin Varjavandi, punto di riferimento per l’Hip Hop in Italia, che può vantare anche una vittoria al Concorso internazionale di Danza Città di Spoleto. Lo Stage prevede anche un corso di danza classica per principianti al quale potranno partecipare, ad un costo agevolato, gli allievi della scuola di danza comunale di Spoleto. Abbiamo il piacere di annunciarvi che, dato il riconoscimento ...

Read More »

Concorso Internazionale di Spoleto: il “Premio della Critica” novità assoluta dell’edizione 2012, alla nigeriana Ntuve Mpululu Mbuyil

E’ Francisco Sebastiao, del Conservatorio nazionale di danza di Lisbona, il vincitore del Concorso Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto. Il prestigioso premio è stato assegnato nella serata finale della Settimana Internazionale della Danza, che si è conclusa nella tarda serata di sabato 31 marzo, nel teatro del Chiostro di San Nicolò di Spoleto, affollato da un pubblico di appassionati della “sesta arte” proveniente da tutte le regioni d’Italia. Il Galà è stato presentato dalla brava Chiara Magna. Sebastiao è stato premiato da una giuria presieduta da Alberto Testa, direttore artistico della manifestazione e composta da Paola Jorio, Pompea Santoro, Pedro Carneiro e Michele Pogliani. L’atteso Premio della Critica, novità assoluta della edizione 2012, è andato a Ntuve Mpululu Mbuya, interprete di danza contemporanea, di origine nigeriane, proveniente dalla città svedese di Goteborg. Il riconoscimento è stato assegnato da una giuria composta “ad hoc” e formata da Sara Zuccari (presidente) , direttrice del “Giornale della Danza”, la prima testata giornalistica online in Italia di informazione sulla danza e sul balletto, da Lorenzo Tozzi, musicologo e storico della danza, giornalista del quotidiano “Il Tempo” e da Elisabetta Testa, critico di danza de “Il Roma” e “TUTTODANZA”. La migliore composizione coreografica è ...

Read More »

Al via la ‘Settimana internazionale della danza’ Dal 24 al 31 marzo Spoleto sarà la capitale della danza. Tra le novità il Premio della critica

La “storia d’amore” tra Spoleto e la grande danza è arrivata al suo decimo anniversario. Da 10 anni a questa parte infatti la Settimana Internazionale della Danza, uno degli eventi di maggiore spessore in Italia, sceglie la città di Spoleto come cornice e palcoscenico. Merito anche del rapporto particolare che lega il presidente Alberto Testa alla città del Festival, di cui è assiduo frequentatore sin dal 1958, quando col il suo grande amico Gian Carlo Menotti sognava di farla diventare capitale italiana della danza. L’evento è stato presentato oggi in conferenza stampa dal direttore organizzativo Paolo Boncompagni, insieme allo stesso Alberto Testa, al sindaco di Spoleto Daniele Benedetti e a al Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Dario Pompili. Il Programma. Si parte con il concorso il 24 marzo, presso il Chiostro San Nicolò. Circa 130 le iscrizioni già pervenute all’organizzazione – 23 gruppi coreografici e 80 solisti – ma il numero è quasi sicuramente destinato a salire. Parallelamente al concorso, che si protrarrà fino al giorno 31, avranno luogo alcuni eventi “speciali”, tra cui lo spettacolo di danza di Giorgio Albertazzi con la Marta Graham Dance Company “Cercando Picasso”, la presentazione del libro “Cosa ti manca per essere felice?” ...

Read More »

Il Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto ha istituito un premio collaterale dedicato alla critica di Danza.

Pochi giorni ancora per la prestigiosa kermesse alla ventiduesima edizione della “Settimana Internazionale della Danza. Spoleto capitale della danza mondiale. Dal 26 al 31 marzo, con la “Settimana Internazionale della Danza”, torna l’appuntamento primaverile con la città umbra con la direzione artistica del Prof. Alberto Testa e l’organizzazione di  Paolo Boncompagni. Sei giorni ricchi di spettacoli, mostre, convegni, stages e proiezioni di film nel cuore del centro storico, negli spazi suggestivi del Chiostro di San Niccolò. Ma il clou della manifestazione rimane il Concorso, l’unico in Italia ed uno dei più importanti del mondo, inserito ormai in modo stabile nell’International Federation Ballet Competitions insieme agli analoghi, grandi appuntamenti di Berlino, Mosca, New York, Shangai, Istanbul, Helsinki,Varna, Perm, Riga, Seoul, Astana e Budapest. La novità di quest’anno? E’ il “Premio della Critica” un riconoscimento consegnato ad un danzatore e ad un coreografo, da una giuria di esperti formata ad hoc da Sara Zuccari – Direttore del Giornaledelladanza.com –  nominata responsabile di questa importante iniziativa. La scelta nel formulare la giuria di quest’anno è caduta su Lorenzo Tozzi – giornalista e critico per il quotidiano Il Tempo e su  Elisabetta Testa giornalista e critico di danza del quotidiano Roma e  del trimestrale TuttoDanza. La commissione, ...

Read More »

Alberto Testa: “la Settimana Internazionale della danza ha compiuto 21 anni ora è maggiorenne!”

Ai miei tempi, molti anni fa, bisognava aver compiuto ventuno primavere per potersi dire maggiorenni. Ecco: la Settimana Internazionale della Danza, con annesso il concorso per giovani danzatori, compie oggi ventuno anni dopo aver trascorso alterne, battagliere vicende ed è quindi felicemente maggiorenne. Questa maggiore età è necessaria ad una competizione di danza (classica, moderna, contemporanea e qui mi fermo) che si dice seria con una sua specifica fisionomia. Un po’ di storia non fa male: settimana e concorso si aprirono a Rieti nel 1991 al Teatro Flavio Vespasiano. Fu subito successo. Molti o tutti impararono molte cose da quel Concorso costruito con solidità e rigore estremi. Altre località e mentalità capirono come si organizza un concorso di danza e, naturalmente, come può succedere in analoghe imprese, lo copiarono bene o male con tagli e modifiche: la “Settimana” raggiunse altre piazze, allargandosi, migliorandosi, diffondendosi. Diciamo che a Rieti non vollero più la Settimana e il Concorso, dopo sette brillanti edizioni con molti giovani premiati e molte glorie della danza internazionale festeggiate (un esempio: la coppia Maximova/Vassiliev). Nel nostro paese quando ci si accorge che una persona o cosa funziona, ha vasti consensi, la si elimina perché diventa troppo importante, infastidisce, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi