Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro dell?opera di Roma (page 7)

Tag Archives: Teatro dell?opera di Roma

Teatro dell’Opera in rosso, situazione critica

Un buco di 10 milioni di euro sul solo esercizio 2013, il patrimonio netto negativo per 9,6 milioni e i debiti lordi giunti a 38 milioni. E’ la situazione finanziaria drammatica del Teatro dell’Opera, illustrata oggi in conferenza stampa dal nuovo sovrintendente dell’ente lirico, Carlo Fuortes. ”Abbiamo una perdita di circa 10 milioni di euro solo per il 2013”, ha confermato Fuortes, precisando che si tratta di ”dati preconsuntivi, suscettibili di modifiche sul versante dei costi, mentre è più difficile che cambino a livello di ricavi perché gli introiti 2013 della biglietteria sono ormai definitivi e i contributi sono stati erogati”. Il valore della produzione, tra ricavi (10,5 mln) e contributi pubblici (41,4 mln) ammonta a 51,9 milioni, contro i quasi 61,8 milioni di costi (di cui circa 40 mln solo per il personale). ”Una situazione gravissima” ha detto Fuortes, tuttavia ”ottimista e abbastanza certo che entro l’anno potremo azzerare l’indebitamento e riportare in equilibrio il bilancio”. Questo avverrebbe anche grazie all’accesso alla legge Bray, ”che consente di sostenere gli enti lirici in difficoltà: abbiamo gia chiesto un finanziamento di 5 milioni di euro di anticipi sul 2013, ma entro il 9 febbraio dovremo presentare un piano triennale per accedere ...

Read More »

“Notes de la nuit”, trittico di danza contemporanea al Teatro dell’Opera di Roma

Domenica 5 gennaio, alle 16.30, la prima al Teatro dell’Opera di Roma del trittico di danza contemporanea Notes de la Nuit. Repliche martedì 7 (ore 20), mercoledì 8 (ore 20), giovedì 9 gennaio (ore 20). In apertura la ripresa di Quartetto, del coreografo partenopeo Francesco Nappa che ha debuttato lo scorso aprile con la compagnia capitolina sulle note di Philip Glass (Saxophone Quartet concerto mvt.1) e Steve Reich (New York Counterpoint). Sul palcoscenico del Costanzi una formazione di sassofoni dal vivo (Fabrizio Benevelli, Marco Gerboni, Vittorio Quinquennale, Emiliano Rodriguez) ha ispirato i movimenti di quattro coppie: in scena i Solisti del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma.  A seguire, per la prima volta all’Opera di Roma, Aunis creazione di Jacques Garnier ripresa da Jean-Claude Ciappara. Un trio maschile eseguito dai danzatori della Compagnia del Costanzi,sulle note di Maurice Pacher eseguite da due fisarmonicisti (Gerard Baraton e Christian Pacher). Chiude la serata la coreografia di Micha van Hoecke Aria Tango, con elementi scenici di Carlo Savi e costumi di Anna Biagiotti. Luis Bacalov al pianoforte con le sue composizione tanghere – eseguite insieme a Daniel Bacalov (percussioni), Giovanni Tommaso (contrabbasso) e Giovanni Iorio (bandoneón) – ha ispirato un racconto che vede ...

Read More »

Un anno di Cronaca di Danza

Il nuovo anno è ormai alle porte ed il giornaledelladanza.com, come di consueto, vuole salutare l’anno che si chiude, il 2013, ripercorrendo alcune tappe fondamentali che lo hanno caratterizzato. Il mondo della danza, italiana ed internazionale, è stato protagonista di molti avvenimenti di varia natura, positiva e non, riassunti di seguito per i nostri lettori.   GIALLO AL BOLSHOI (GENNAIO 2013) Sergei Filin, direttore artistico del Teatro Bolshoi, è stato aggredito da uno sconosciuto in maschera che gli ha versato dell’acido sul volto e negli occhi. Dal suo letto di ospedale, al canale russo Ren-Tv, Filin ha riferito di aver ricevuto minacce e intimidazioni fino a pochi giorni prima dell’attacco. Mandatario dell’aggressione si scoprirà essere il primo ballerino dello stesso teatro, Pavel Dmitrichenko.   VENTENNALE DELLA MORTE DI NUREYEV (GENNAIO 2013) Il 6 gennaio è ricorso il ventennale della scomparsa del grande Rudolf  Nureyev e tante sono state le iniziative intraprese per omaggiarlo. A ricordare Rudy, tra gli altri,  anche due stelle della danza italiana l’étoile Carla Fracci: “Avevo sentito Rudy pochi giorni prima della sua morte. Un flebile soffio di voce. Non riuscimmo a dirci nulla. Solo silenzi e lacrime. Questo invece il ricordo dell’étoile Roberto Bolle: “Era il ...

Read More »

“Notes de la Nuit” al Teatro dell’Opera di Roma

Un trittico di danza dedicato al fascino e al mistero della notte andrà in scena dal 5 gennaio al Teatro dell’Opera di Roma. Si intitola Notes de la Nuit e racchiude le creazioni di tre coreografi : Francesco Nappa, Jacques Garnier, Micha Van Hoecke direttore del corpo di ballo dello stesso ente. In apertura la coreografia di Nappa intitolata Quartetto, creata appositamente per l’Opera di Roma lo scorso aprile, che lo stesso coreografo definisce così: “Questa creazione è un intreccio di movimenti, sentimenti e stati d’animo  guidati attraverso la diversità ,la profondità e le velocità dei ritmi  soffiate dai musicisti ai ballerini”. Nappa ha immaginato quattro coppie immerse in un’esplosione di energia pura e astratta e svincolata da ogni forma di racconto. A seguire Aunis del coreografo francese Jacques Garnier, creato sulle musiche di Maurice Pacher in cui ha voluto far rivivere i ricordi degli anni infantili cullati dalla brezza marina. A chiudere il trittico il balletto Aria Tango di Van Hoecke frutto dello spunto nato da otto delle struggenti composizioni di Luis Bacalov legate alla tradizione del tango, ma anche svincolate nella loro modernità. Micha Van Hoecke racconta così la sua creazione: “ Un racconto-non racconto in cui si succedono ...

Read More »

Carlo Fuortes è il nuovo sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma

Carlo Fuortes è il nuovo sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma. Lo ha nominato all’unanimità il nuovo consiglio di amministrazione, riunitosi questa mattina. “Sono onoratissimo di aver avuto questo incarico” ha detto Fuortes lasciando il Campidoglio. “E’ il teatro della mia città, è il teatro nel quale ho iniziato ad amare l’Opera quindi per me è anche emotivamente significativo. Pensare di doverlo dirigere soprattutto poi con la presenza di un maestro di valore assoluto come Muti è veramente un grandissimo onore” ha concluso. La scelta – si legge in una nota ufficiale del Campidoglio – “si inserisce negli obiettivi del rinnovato consiglio di amministrazione che punta al rilancio di una delle più importanti istituzioni culturali della città e del Paese”. Il sovrintendente avrà ora il compito di effettuare, in tempi brevi, alcuni interventi necessari al rafforzamento delle attività del Teatro dell’Opera, come la definizione di un nuovo Statuto e l’adozione di nuovi interventi programmatici e gestionali. Nato il 5 settembre del 1959, Fuortes – che subentra a Catello De Martino – è anche amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma (incarico che scadrà nel 2015), che dal 2003 gestisce l’Auditorium Parco della Musica. E’ ancora commissario straordinario del Teatro Petruzzelli ...

Read More »

Mario Marozzi: una petizione per sostenerne la nomina a Direttore del corpo di ballo dell’Opera di Roma

L’appuntamento è fissato per sabato 26 ottobre alle ore 18 in Viale Mazzini a Roma dove avverrà l’incontro tra l’étoile Mario Marozzi ed i promotori dell’iniziativa Mario all’Opera. L’evento è unico nel suo genere in Italia ed è nato per sostenere la candidatura di Marozzi a Direttore del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, nomina che solitamente avviene con altre modalità e non per sostegno pubblico. La petizione Mario all’Opera nasce con l’hashtag  #marioallopera  prima sul web, che ancora una volta si conferma come principale e indiscusso strumento di informazione e diffusione, per poi prendere forma in questo primo incontro tra Mario Marozzi, chi vorrà sostenerlo, e quanti vorranno sapere quali sono i progetti che l’étoile vorrebbe realizzare qualora fosse alla guida del corpo di ballo dell’ente lirico capitolino. Noi del giornaledelladanza.com abbiamo incontrato proprio Mario Marozzi che ci ha regalato qualche anticipazione:   Ci spieghi com’ è nata l’idea di questa petizione per sostenere la tua candidatura a Direttore del corpo di ballo dell’Opera di Roma? Tutto è iniziato da un incontro tra amici. Mi sono ritrovato insieme ad alcuni colleghi e chiacchierando sul nostro futuro io ho espresso il desiderio di poter continuare a lavorare in ...

Read More »

“Elisabetta Terabust. L’assillo della perfezione”: l’étoile si racconta nel nuovo libro di Emanuele Burrafato

Era il 1966 quando diventò prima ballerina al Teatro dell’Opera di Roma e il 1972 quando fu nominata étoile. Musa ispiratrice e una tra le prime ballerine italiane a collaborare con il danzatore e coreografo Roland Petit, che realizzò per lei, Elisabetta Terabust, coreografie come lo Schiaccianoci, Charlot e la Valse Triste. Ma la carriera della grande étolie non termina di certo qui: dopo essere stata la partner artistica di importanti stelle della danza come Rudolf Nureyev, le è stato affidato il compito di dirigere il corpo di ballo del Teatro alla Scala. Questo percorso artistico sarebbe già sufficiente per completare il nuovo libro dedicato all’étolie, pubblicato per Gremese Editore ed intitolato “ Elisabetta Terabust. L’assillo della perfezione”.Tuttavia il volume contiene un prezioso ed irripetibile materiale che racchiude ricordi, recensioni, profili critici, interviste inedite e rarissime fotografie di scena e di retroscena della protagonista. L’autore, Emanuele Burrafato, suo ballerino al Teatro San Carlo di Napoli, concentra l’attenzione sulla carriera artistica e sul forte impegno della Terabust  nel migliorare la qualità tecnica  e la consapevolezza culturale durante gli anni, forse più difficili per la danza italiana, per giungere ad un punto di arrivo ambito da molti: la perfezione. A completare il ...

Read More »

L’orchestra ed il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera in scena con il “Don Chisciotte”

  Il Corpo di Ballo e l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma debutteranno sabato 22 dicembre con il celebre Don Chisciotte. Con le coreografie di Marius Petipa e Alexander Gorsky riprese da Mikhail Messerer, il balletto in tre atti prende spunto dal capolavoro letterario Don Chisciotte della Mancia scritto da Miguel Cervantes, stimolando in molti coreografi la volontà di creare una propria versione partendo da Hilverding, il quale fuuno dei primi ad adattare la storia di Cervantes a balletto; arrivando a quella più celebre creata da Marius Petipa. Ad interpretare i ruoli dei protagonisti del balletto, che resterà in scena al Teatro dell’Opera da sabato 22 dicembre a sabato 5 gennaio, saranno tre coppie che si alterneranno durante le serate e sono formate da Venus Villa e Rolando Sarabia, Iana Salenko e Dinu Tamazlacaru, Alessandra Amato e Viro Mazzeo, ed infine da Alessia Gay e Alessio Rezza. A dirigere sul podio dell’Orchestra del Teatro dell’Opera ci sarà Nir Kabaretti, Maestro già noto al pubblico romano per aver diretto Romeo e Giulietta alle Terme di Caracalla, Serata Roland Petit al Teatro dell’Opera, Lo schiaccianoci e Serata Maurice Bèjart. ORARI&INFO Teatro dell’Opera di Roma Piazza Beniamino Gigli 7, Roma Dal 22 dicembre al ...

Read More »

All’Opera di Roma salta la prima del balletto Romeo e Giulietta

Ne avevamo già parlato nella nostra rubrica “Dentro la Danza” che all’Opera di Roma c’era aria di bufera. E’ saltata infatti ieri sera la prima di ‘Romeo e Giulietta’, per uno sciopero del corpo di ballo. Lo aveva annunciato Nadia Stefanelli della segreteria Slc Cgil di Roma e Lazio, proclamando la mobilitazione insieme alla segreteria della Fistel Cisl. Il motivo dello sciopero è “lo smantellamento progressivo del corpo di ballo”. Gli incontri con la direzione – sostengono i sindacati – non hanno portato alle soluzioni auspicate. I possessori di biglietti per lo spettacolo di ieri – comunica il sito del teatro – potranno chiedere il rimborso o il cambio in un’ altra data alla biglietteria dell’Opera e nei punti vendita dove hanno acquistato il biglietto fino a venerdì 5 ottobre. Gli acquisti effettuati sul sito on line saranno rimborsati direttamente dalla Lottomatica. Le ragioni della protesta Lo sciopero era stato preannunciato in una nota delle due segreterie sindacali tre giorni fa. Da allora si sono svolte riunioni che però non hanno risolto la vertenza. “Si riscontrano situazioni di grave criticità all’Opera di Roma, che rischiano di compromettere irrimediabilmente le capacità di produzione culturale del Teatro, pregiudicando l’integrità delle piante organiche ...

Read More »

Dentro la Danza: LA DANZA VESTE VALENTINO – DE MARTINO ALLE SFILATE MILANESI – GIUSEPPE PICONE SI DA AL CALCIO – OH ROMEO, ROMEO, PERCHÈ NON SCIOPERIAMO STASERA?

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.      LA DANZA VESTE VALENTINO Incredibile collaborazione quella tra il Principe della danza italiana nel mondo, Valentino, e una delle compagnie di balletto più famose al mondo, il New York City Ballet. L’eccelso étoile della moda ha infatti creato i costumi per i balletti del gala che ha inaugurato la nuova stagione del NYCB ricevendo applausi a scena aperta ed una immensa ovazione. Sono stati creati circa 25 costumi per 5 balletti ed uno di questi, Rubies, tratto dal trittico Jewels di Balanchine, è ispirato proprio al colore che ha reso famosa la maison Valentino nel mondo.      DE MARTINO ALLE SFILATE MILANESI È ormai entrato ufficialmente a fare parte del patinatissimo mondo dei vips anche grazie alla tanto discussa relazione con Belen Rodriguez, Stefano De Martino ha già imparato le mosse, non di danza ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi