Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “WE/PART”: le dinamiche dell’incontro in scena al Teatro Brancaccio

“WE/PART”: le dinamiche dell’incontro in scena al Teatro Brancaccio

We Part Balletto di Roma

Balletto di Roma – Innovation Unit in collaborazione con Royal Opera HouseRoyal Ballet Studio Programme e Civitanova Danza XXI Festival internazionale arrivano al Teatro Brancaccio: l’istituzione teatrale romana, infatti, i prossimi 11 e 12 ottobre ospiterà la nuova creazione coreografata da Paolo Mangiola e realizzata proprio per le tre ensemble

WE/PART è la naturale evoluzione della ricerca coreografica di Paolo Mangiola sulla dinamica del riconoscimento e dell’incontro con l’altro. Il nuovo balletto osserva da vicino le microrelazioni tra gli elementi di un gruppo per tentare di rivelarne l’intima interdipendenza e connessione. Il titolo della creazione è un gioco linguistico e filosofico in cui i termini we(noi) e part (parte/parti) si combinano semanticamente fino a sciogliersi in un unico senso. Se lo svolgimento dello scontro con l’altro retroagisce sull’identità del singolo, scopriremo in questo schianto aspetti comuni e frammenti dell’io. Saremo noi “parte dell’altro” e l’altro “parte di noi”. E infine noi, tutti, saremo parte di un sistema più grande che ci condiziona e comprende. 

Tra le suggestioni del cinema neorealista, lo studio di Mangiola inseguirà l’autenticità dell’attimo e l’essenzialità della rappresentazione, riscoprendo nell’esposizione del reale la più immediata bellezza del dettaglio.Si oltrepasserà la parete invisibile tra pubblico ed interpreti e sul palcoscenico della consapevolezza i danzatori supereranno i confini tradizionali dell’azione teatrale, in uno scambio continuo tra linguaggi coreografici, musicali, sonori, vocali e visivi. Tra le musiche originali del premiato compositore inglese DonalSarsfield e le luci dell’apprezzata lighting designer (vincitrice nel 2013 del Knight of Illumination Award – Best Lighting for Dance) la danza risponderà al reale attraverso schizzi coreografici sovrapposti e sfumature di una contemporaneità in movimento.

ORARI & INFO

11 ottobre ore 21.00

12 ottobre ore 17.00

Teatro Brancaccio

via Merulana, 244

Roma

www.teatrobrancaccio.it

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Butoh-Festival-Amsterdam

Butoh International Festival Amsterdam: al via la V edizione

Si svolgerà nelle date 8 e 9 ottobre 2021 la V edizione del Butoh International ...

Cuba Danza il nuovo libro di Elisa Guzzo Vaccarino edito Gremese

Cuba Danza, per la prima volta, racconta in tutte le sue sfaccettature l’universo fascinoso dei ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi